Archivi del mese: marzo 2010

film di guerra

Scambio?

è un’idea che mi frulla in testa da un po’: scambiare i film di guerra per vederli! beh, non è una cosa difficile: si può fare credo in mille modi, sia che siano in VHS o in DvD e a questo proposito pubblico una breve lista di cose ottenute e/o registrate da scambiare (per ora):

La notte dei generali – Un film di Anatole Litvak con Donald Pleasence, Charles Gray, Philippe Noiret, Peter O’Toole. 1967.

Il giovane Mussolini – Diretto da Gianluigi Calderone. Con Antonio Banderas, Toni Bertorelli, Valentina Lainati. 1993.

E l’alba si macchiò di rosso – Un film di Lewis Gilbert con Timothy Bottoms, Joss Ackland, Martin Shaw, Diana Coupland.

I giorni dell’amore e dell’odio – Un film di Claver Salizzato con Daniele Liotti, Liberto Rabal, Sarah Miles, Mandala Tayde.

I ragazzi del TuskeGee – Un film del 1995 per la regia di Robert Markowitz e basato su di una storia vera. Molto bello.

Ricordi di Guerra (7 puntate in Dvd) – Con Robert Mitchum, Jane Seymour, Hart Bochner.

Il battaglione perduto – (2001), un film di Russell Mulcahy, con Rick Schroder, Phil McKee, Jamie Harris, Jay Rodan, Adam James.

Il grande cinema russo – per la regia di Yuri Ozerov ela prod. Mos Film – Mosca, questi i titoli:

la direzione dell’attacco principale  – la grande offensiva – liberazione – l’ultimo assalto e la battaglia per Berlino.

In Dvd! credo di essere l ‘unico in Italia ad averlo! Questa serie, messa in onda da History channel nel 2002 o 2003 e di notte…, è introvabile e inacquistabile! L’ho cercata per mari e per monti e… niente è stato il risultato finale. Credo sia la serie più bella e verosimile che abbia mai visto.

Il sangue dei vinti – film di Michele Soavi tratto dal romanzo di Giampaolo Pansa con Michele Placido e Barbora Bobulova e Alessandro Preziosi.

Days of glory – regia di Rachid Bouchareb con Jamel Debbouzel, Antoine Chappey, Aurelie Eltvedt, Roschdy Zem, Samy Naceri.

La Croce di ferro – Un film di Sam Peckinpah. Con James Coburn, Maximilian Schell, James Mason, David WarnerTitolo originale Cross of Iron1977

Il grande Uno rosso – è un film del 1980, diretto dal regista Samuel Fuller, interpretato da Lee Marvin, Mark Hamill, Robert Carradine. Un must.*

La rosa bianca – Un film di Marc Rothemund con Julia Jentsch, Fabian Hinrichs, Gerald Alexander Held, Johanna Gastdorf. Gli ultimi giorni di una protagonista della resistenza germanica.

Per altri film da vedere guardate qui . Poi se qualcosa interessa,  fateVi vedere: vi farò vedere!

per info: team557@tin.it

Annunci

la Guerra del secolo 9

30/03/10 – E’ uscita la nona puntata della <Guerra del secolo> con “arrivano i russi“; lo sfondamento delle linee fino al fiume Oder e il terrore degli abitanti del Reich più orientale; poi “vittime di guerra” e “i colori della guerra” ancora sul versante del Pacifico.


la battaglia di Roma

28/03/10 – RaiStoria propone 2 puntate sulla “battaglia di Roma” interessanti; il racconto di quei tragici mesi di convivenza con i nazisti fino alla liberazione americana, di alcuni testimoni è davvero avvincente. Di G. Bisiach (1978). Di particolare profondità è la prospettiva di E.Dollmann (capo SS ) sulla situazione; stupisce la lucidità e il qualità delle sue riflessioni professionali. Mi chiedo: si può fare una professione di questo tipo? Cioè: l’essere a capo di un pull di persone che esercita un ruolo di polizia all’interno di un città occupata può essere descritto in una maniera così asettica? La dedizione maniacale verso il credo di Hitler può comprendere persone anche così pacate e riflessive? Guardare per credere.


fuga da regina Coeli

26/03/10 – Sandro Pertini e Giuseppe Saragat ci raccontano la fuga dal carcere in “fuga da Regina Coeli“; un documentario curato da Gianni Bisiach; l’occupazione nazista a Roma attraverso le vicende dei prigionieri politici e la storia del questore Caruso che ne firmò la condanna (1978).


tragico e glorioso 43

Prosegue la serie di RaiStoria <tragico e glorioso 43> con “i torturati di via Tasso” con i testimoni e sopravvissuti alle torture. Impressionante. Questa è una roba fatta bene, firmata Gianni Bisiach ed altri, che ci racconta con estrema cura eventi, cronologia e personaggi di quei giorni. Gira e rigira c’è sempre di mezzo Kappler! Se avete visto ” deportazione dell’esercito italiano” e ci aggiungete “morte a Roma” vi farete un’idea precisa del momento storico.

25/03/10 – “Morte a Roma – (da via Rasella alle Fosse Ardeatine)” spiega cronologicamente gli avvenimenti precedenti e seguenti il famoso attentato. Raramente ho sentito spiegare le cose con tanta dovizia di particolari; Gianni Bisiach è un maestro in questo.


la Guerra del secolo 8

23/03/10 – Ottava puntata della <Guerra del secolo> che ripropone “Offensiva d’inverno“, continua con “vittime di guerra” e conclude con “i colori della guerra” redatto nel 1999. Questo è un po’ un rimescolare le carte ma va bene lo stesso; alcuni giorni fa RaiStoria, ad un orario infame, mandò in onda una puntata di Offensiva d’inverno di un’ora che qui, attraverso il contenitore Dixit, appare leggermente stagliuzzata per stare nei tempi…Succede.Ok. Stesso discorso della moltiplicazione dei pani e dei pesci che avete già sentito da qualche parte, ma qui si può davvero toccare con mano, anzi, con gli occhi. Ma va bene lo stesso. Ho, invero, qualche perplessità sul palinsesto di alcune reti, ma sopporteremo. Comunque, sono sempre due ore di roba!


la Divisione Aqui

Un documentario dedicato alla “Divisione Aqui” a Cefalonia; una storia per la quale si continua a ricercare documenti dopo che l’ultimo processo di Monaco ha assolto di fatto il comandante tedesco Huber Lanz di strage. Queste cose non sono di dominio pubblico e non lo saranno mai, ma fa male sapere come vengono gestite. No comment.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: