17 agosto 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsL’Associated Press informa di aver appreso dai circoli ufficiali londinesi che l’Unione sovietica, come contropartita per gli aiuti promessi dagli americani, ha offerto il suo “appoggio attivo” alla politica anti-nipponica delle due Potenze anglosassoni.

La Transocean apprende che il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, ammiraglio Darlan, è partito per Parigi.

Il Governo britannico e quello sovietico hanno fatto un nuovo passo presso il Governo dell’Iran chiedendo l’espulsione  dei tedeschi o di una parte dei tedeschi che si trovano sul suo territorio.

I circoli politici di Teheran non nascondono il loro malcontento per questo atteggiamento dei due Governi che tendono ad ottenere l’abbandono della politica di neutralità in loro favore.

(dal 2017, ho maturato la convinzione che, in base agli atteggiamenti evidenziati, sia gli inglesi sia gli americani siano considerabili deplorevoli alla stessa stregua dei tedeschi per la richiesta assurda inoltrata all’Iran.
Questa è un oltraggio all’umanità. Bello e buono.
Come si permettono di avanzare domande di espulsione ad un Paese straniero riguardanti residenti di un altro Paese ancora diverso? Pensavano forse che quei tedeschi in Iran fossero responsabili delle decisioni prese a Berlino?
Cos’è? una decisione razziale? Quindi l’essere tedeschi è già una colpa bastevole per essere giudicati indesiderabili?)

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Nell’Ucraina meridionale truppe tedesche, in cooperazione con reparti ungheresi, hanno occupato la città di Nikolajew.
Il bollettino di materiale bellico ed il numero di prigionieri sono continuamente in aumento.
Anche sui restanti settori le operazioni procedono con successo.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Attacco aereo diurno contro la Scozia settentrionale. Al largo della costa orientale inglese 2 navi mercantili, per 5mila tonnellate, affondate. 15 apparecchi inglesi abbattuti sulle coste della Manica. Incursione aerea britannica sulla Germania occidentale. 11 apparecchi inglesi abbattuti.


war report: 17ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: la nave americana Longtaker è stata affondata da un sottomarino tedesco, mentre forniva forniture alla guarnigione militare statunitense in Islanda.

Tornando dalla Conferenza Atlantica di Placentia Bay, Churchill visita l’Islanda.

 

Mediterraneo: i bombardieri della RAF attaccano Siracusa.

 

Fronte Occidentale:

la nave spagnolo Navemar è partita da Lisbona con 1.180 rifugiati, soprattutto ebrei, destinati a Cuba e New York.
La nave era orribilmente affollata perché costruita solo per accogliere 15 persone e in breve le è stato affibbiato il soprannome di “campo di concentramento fluttante”.

Il Comando di combattimento della RAF ha ordinato operazioni Circus, Roadstead e Rhubarb.

le operazioni Roadstead sono in realtà bombardamenti subacquei e attacchi a basso livello su navi nemiche in mare o nei porti. Nell’immagine: una foto scattata durante una missione Roadstead .

La RAF invia 20 aeromobili in raid costieri con 12 aerei su operazioni di minamento al largo della Danimarca e durante la notte.

In Portogallo, Juan Pujol Garcia, poi conosciuto come agente Garbo, apparentemente a Londra, riferisce all’intelligence tedesca che ha reclutato un agente.

 

 

Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. Nel tentativo di rallentare le forze russe che si stanno ritirano nei pressi di Dnepropetrovsk (Dnipro), gli aerei fighters tedeschi del I. e del II./JG 3 insieme al III./JG 52 svolgono una serie di incursioni sulla città. I tre Gruppen dichiarano trentatré aerei abbattuti, tra cui ventinove bombardieri russi.

Armata Nord: l’armata Nord di von Leeb, sulla strada per Leningrado, catturano Narva, in Estonia.

Armata Centrale: la 24esima Armata di Rakutin comincia ad aggredire le posizioni tedesche sulla testa di ponte dell’El’nia. Il 2.Panzergruppe continua ad attaccare verso Bryansk e la 2.Armee si spinge a Gomel.

Armata Sud: gli attacchi di Army Group Sud raggiungono il fiume Dniepr a Dnepropetrovsk. La città è catturata dal 1.Panzergruppe.
Le truppe rumene hanno catturato i serbatoi d’acqua di Odessa, in Ucraina, con pesanti vittime.

altre notizie.

In Yugoslavia i partigiani di Tito cominciano il loro coordinamento con il Comintern a Mosca.

 

Asia: la nave Tatsuta Maru è partita da Yokohama, in Giappone. Il capitano Toichi Takahata è stato sostituito dal capitano Sakao Kimura, ufficiale della riserva navale giapponese.

A Tokyo, il governo degli Stati Uniti presenta un avviso formale ai giapponesi secondo le linee stabilite nella carta stilata a Placentia Bay. Il testo della nota è stato tonificato in un certo senso dal progetto originario concordato con gli inglesi e gli olandesi, quindi non presentano le loro note per evitare di apparire in disaccordo con la posizione americana. Al momento non viene proposta alcuna decisione sulla proposta giapponese di un incontro tra Roosevelt e Konoye.

Il governo nazionalista cinese approva la Carta dell’Atlantico Anglo-USA.

 

Regno Unito: la Gran Bretagna e la Repubblica Ucraina protestano contro l’Iran per il grande numero di “turisti” tedeschi in Iran.

Solo un aereo della Luftwaffe ha volato di domenica nel nord-est dell’Inghilterra. L’aereo non ha sganciato più bombe, ma ha aperto il fuoco su alcuni uomini che lavoravano sulla linea principale di Edimburgo – Newcastle, uno dei quali è stato ucciso e altri sono rimasti feriti.

Hull era però il centro delle operazioni notturne della Luftwaffe. Incursioni di circa 27 aerei si sono concentrate principalmente su Hull orientale, ma anche il distretto centrale ha sofferto. Venti HE hanno sganciato bombe, comprese due da 1000 kg. Tre rifugi sono stati danneggiati, assieme a proprietà residenziali e industriali. Venti persone sono state uccise e quindici sono gravemente ferite.

 

Nord America: il presidente Franklin D Roosevelt e il segretario di Stato Cordell Hull parlano con l’ambasciatore giapponese Nomura Kichasaburo. Gli americani dichiarano le loro condizioni per riprendere i negoziati con i giapponesi. Una nota statunitense al Giappone è formalmente presentata. Questa nota conserva le linee come concordato nella carta firmata a Placentia Bay.
Roosevelt, dopo le discussioni con l’ambasciatore giapponese, accetta colloqui informali per vedere se sia possibile una soluzione pacifica alle differenze tra i due paesi.

 

Sud pacifico: la nave olandese Kota Nopan è stata catturata dall’incrociatore Komet, nei pressi delle Isole Galapagos.

Il governo federale ha approvato la costituzione di Servizio militare australiano per le donne (AWAS).


16 agosto 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

I giornali americani pubblicano il testo di un messaggio inviato da Roosevelt e Churchill a Stalin contenente la proposta di una conferenza da tenersi a Mosca fra i rappresentanti britannici, americani e sovietici, allo scopo di discutere la questione dell’invio di forniture di guerra alla Russia. Il messaggio è stato inviato ieri sera a Stalin dagli ambasciatori d’Inghilterra e degli Stati Uniti a Mosca.

L’ufficiosa agenzia britannica D.N.R. riceve da New York che l’Associated Press informa da Dublino che l’ex Ministro della Guerra britannico Hore Belisha si è intrattenuto per due ore con De Valera. Interrogato dai giornalisti ha dichiarato che si trattava solo di una conversazione assolutamente privata.

Il portavoce del Ministero spagnolo ha categoricamente smentito le voci diffuse dai giornali americani e inglesi circa il preteso passaggio attraverso la Spagna di divisioni tedesche dirette in Marocco.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Procedono sistematicamente le operazioni su tutti i fronti.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. 2 navi mercantili per 7500 tonnellate; una nave danneggiata presso le isole Faroer. Atacco aereo nei dintorni di Cambridge, sui vari porti e impianti della Gran Bretagna.
Un’altra nave di 2mila tonn. distrutta al largo della costa orientale britannica. Incursione aerea inglese sulla Germania settentrionale e nord orientale.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacco aereo a Tobruk.


war report: 16ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

 

Oceano Atlantico: dal 9 agosto otto sottomarini tedeschi e tre italiani hanno tentato attacchi, senza successo, al convoglio HG-69, a nord-ovest di Gibilterra.

 

Mediterraneo: un convoglio dell’Asse parte Napoli per Tripoli con quattro navi scortate dai cacciatorpedinieri italiani Vivaldi, Da Recco, Gioberti e Oriani e una nave da torpediniera.

I bombardieri di RAF attaccano Siracusa e Catania.

 

Medio Oriente: il Regno Unito e l’Unione Sovietica insistono sul fatto che le persone tedesche debbano essere cacciate subito dall’Iran.

Il secondo convoglio francese di Vichy parte da Haifa con 5094 truppe, rimpatriate in Francia dal Levante.

 

Nord Europa: l’esercito finlandese in Karelia cattura Sortavala sulla riva nord del lago Ladoga. Le forze finlandesi, rinforzate dai tedeschi, hanno distrutto tre battaglioni sovietici circondati a Tolvajarvi e Aeglaejaervi [circa 170 miglia a nord di Leningrado] dopo feroci battaglie in quella selvaggia e paludosa regione a 50 miglia a nord del lago Ladoga.

 

Tolvajarvi 1941             image 3300 x 303

 

 

Fronte Occidentale: il comandante della RAF ha imposto  operazioni Circus e raid costieri, mentre il comandante bombardieri ha inviato 30 aerei in pattugliamenti costieri, durante il giorno.

 

 

 


Fronte Orientale
: Unternehmen Barbarossa. Stalin accetta la richiesta anglo-americana di una conferenza per determinare i mezzi migliori per aiutare l’Unione Sovietica. Ciò porterà alla massiccia assistenza ai russi da ovest. La Gran Bretagna sta concedendo alla Russia un credito di 10 milioni di sterline a un interesse del 3%. Whitehall ha sottolineato che questo basso tasso dimostra che la Russia è considerata un cliente affidabile. È promesso anche un notevole commercio bidirezionale. Il credito copre solo il saldo nel quale le esportazioni britanniche in Russia superino quelle sovietiche in Gran Bretagna e ci saranno altri crediti simili quando questi saranno necessari. La Russia prevede di pagare in contanti per alcune importazioni.

Armata Nord: le forze tedesche raggiungono Novgorod e attraversano il fiume Volkhov. La I. Armeekorps (generale della fanteria Kuno-Hans von Both) della 16.Armee porta Novgorod sulla strada per Leningrado. A prima luce le armate tedesche d’assalto erano già all’interno della città ardente. Alle 07:00 il primo battaglione, del 424 ° Reggimento di fanteria, della 126. Infanterie-Divisionen (il tenente generale Paul Laux) – dopo questo attacco ha levato la svastica sul Cremlino di Novgorod. Ma non c’era tempo per festeggiare la vittoria. L’obiettivo era Chudovo e la October railway. Gli uomini delle compagnie in bicicletta del 24° e del 45° Reggimento pedalavano a più non posso. Le squadriglie di cavalleria si sono spostate al trotto seguite dal plotone motorizzato di Panzerjägers e dalle pesanti batterie motorizzate di II./37.schwere Feldhaubitzen-Abt. (Mot.). Il peso dei combattimenti era sostenuto da 37.Feldhaubitzen-Abt. (Mot.), Così come i battaglioni di artiglieria pesante, 9. Nebelwerfer-Abt. (Mot.) E 272. Heeres-Flak-Abt., Tutti raggruppati sotto il comando di Artiglieria 123. – In tal modo le compagnie del 45 ° Reggimento di fanteria hanno concluso l’assalto. LVI. Armeekorps (mot.) (Generale della fanteria Erich von Manstein) ha attaccato nei pressi di Dno, a 75 miglia a nord di Novgorod, ma le sue forze panzer sono reindirizzate dai loro attacchi a Leningrado per ripristinare la situazione modificata a sud del lago Illmen dove  la 34esima armata sovietica continua i suoi attacchi con successo.

Armata Centrale: il 2.Panzergruppe sta attaccando verso Bryansk e tedesco 2.Armee inizia ad attaccare verso Gomel. La 3.Panzer-Divisionen ha preso l’incrocio stradale di Mglin.

Armata Sud: le forze tedesche e rumene della Heeresgruppe Süd (von Rundstedt) catturano Nikolaev, un’importante base navale sovietica sul Mar Nero e catturano navi da guerra, munizioni e riparazioni. I sottomarini sovietici S-36 e S-37 sono esplosi a Nikolayev. Nelle vicinanze, le truppe rumene hanno lanciato un nuovo attacco a Odessa, completamente assediata.

Sortavala 16agosto1941 – image 4850 x 291 – scroll your browser

altre notizie.

Joseph Stalin ha rilasciato l’ordine n. 270, che impone a tutti i disertori di essere arrestati e fucilati assieme alle loro famiglie.

 

Asia: la nave Shokaku è stata inserita oggi in servizio a Yokosuka, in Giappone.
Le forze aeree giapponesi iniziano ora un’altra settimana di incursioni aeree su Chungking. Entro il 23 agosto ne saranno registrate fino a 40.

L’ambasciatore giapponese a Washington (Nomura) invia il seguente messaggio al Ministero degli Esteri di Tokyo:

Come avevo segnalato precedentemente, le relazioni giapponesi-americane hanno raggiunto oggi un punto nel quale qualsiasi cosa può succedere in qualsiasi momento e probabilmente queste peggioreranno ulteriormente non appena il Giappone farà la sua prossima mossa. Se questo cambiamento improvviso avrà luogo a seguito dell’occupazione giapponese della Thailandia è sicuramente una prospettiva sulla quale giapponesi e americani concordano“.

 

Germania: i prigionieri olandesi Steinmetz e Larive scampati  dai campi di prigionia di Oflag IV-C, presso il castello Colditz in Germania saranno i primi fuggitivi olandesi di Colditz di successo.

Un appello alle casalinghe per donare stracci indesiderati e stoffa per il riciclaggio terminerà la prossima settimana. È stato chiesto di portare i loro “stracci tessili” nei punti di raccolta in modo da poter essere utilizzati per la lavorazione di lana e lana di cotone, entrambi utilizzati nella produzione di fibre sintetiche e seta artificiale.
La propaganda nazista spiega che i soldi risparmiati dal riciclaggio saranno utilizzati per l’industria degli armamenti. Ma la gente pensa sia la verità sia un’altra; molti temono che raccolta degli stracci porterà a razionamenti ulteriori.

Il comando di Bomber RAF invia 72 aeromobili per attaccare Colonia, 52 aerei per attaccare Dusseldorf e 54 aerei per attaccare Duisburg durante la notte.

 

Nord America: lo yacht presidenziale USS Potomac (AG-25) con il presidente degli Stati Uniti Franklin D Roosevelt a bordo, arriva a Rockland, nel Maine. Roosevelt e il suo seguito sbarcano e si imbarcano in treno per Washington. Così finisce il viaggio di Roosevelt a Terranova per incontrare il primo ministro britannico Winston Churchill.

 

Sud pacifico: Douglas MacArthur ha ricevuto una promessa, dai superiori di Washington DC, che le Isole Filippine avrebbero iniziato a ricevere rinforzi, entro il 5 settembre 1941. Questo comprende il 200esimo reggimento artiglieria costiero, un battaglione di carri e un battaglione di genieri.

Gli incrociatori pesanti statunitensi USS Northampton (CA-26) e USS Salt Lake City (CA-25) arrivano a Rabaul sull’isola della Nuova Gran Bretagna per una visita di ispezione. Il capitano David M. Selby arriva a Rabaul con il suo gruppo di 54 uomini che devono costituire l’unità anti-aerea per la zona. La difesa aerea consiste solo in due cannoni da 3 pollici. La strutturazione delle difese è così bassa perchè giudicata, per il momento, non a rischio di invasione dei giapponesi.


15 agosto 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsDa Tokio si informa che Hiji Amau, ex Ambasciatore del Giappone a Roma, è stato nominato Vice ministro degli Esteri.
Le condizioni del Barone Hianuma, Ministro senza portafoglio, vittima di un attentato nella sua abitazione, vanno rapidamente migliorando.

 

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Proseguono i combattimenti in tutti i settori.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Una nave da carico di 5mila tonnellate affondata davanti alle coste scozzesi, 2 navi incendiate e 2 incendiate presso Cromar e Great Yarmouth.
Attacchi aerei a porti sulle coste orientali inglesi.
Nei combattimenti sulle coste della Manica e durante le incursioni aeree inglesi sulla Germania nord occidentale e settentrionale 19 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacco aereo all’aerodromo di Ismaila.


war report: 15ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: la nave tedesca Orion raggiunge le acque territoriali spagnole e si traveste da nave spagnola Contramestre Casado.

La nave tedesca Norderney viene autoaffondata per evitarne la cattura da parte dei cruisers britannici Despatch e Pretoria.

 

Nord Europa: le truppe del 7° ID finlandese (Col. Svensson) sono le prime ad entrare nella regione di Sortavala recuperata. Anche se i russi sono stati in grado di evacuare la maggior parte degli uomini della difesa, circa 540 soldati dell’Armata Rossa sono stati catturati.
Sortavala è il primo grande centro di popolazione perso dall’Unione Sovietica. (oggi è Sortavala (2001) in Carelia russa). Nelle terre perdute dell’Unione Sovietica  vivevano circa 400, 000 persone prima della guerra d’inverno. Praticamente tutti avevano lasciato la zona, piuttosto che vivere ancora sotto i vecchi padroni (il fatto è così imbarazzante per i propagandisti sovietici che hanno dichiarato che i capitalisti e i loro scagnozzi avevano forzatamente evacuato i civili). Ora, che sembra che queste terre perdute stiano per essere riconquistate, i primi civili sembrano che potrebbero ritornare. Poiché le aree ricatturate sono tuttora a rischio, i rimpatriati sono avvertiti di avere armi con loro e di muoversi con cautela. Solo le persone in grado di prendersi cura di se stessi sono abilitate a provarci; i bambini, gli anziani e i malati devono attendere momenti successivi.

 

 

 

Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. Al 15 agosto, 53° giorno di guerra in Oriente, le vittime tedesche avevano raggiunto la cifra di 389.924, di cui 98.600 uccise o disperse.
Queste cifre sono in netto contrasto con le 218.109 vittime e i 97.000 morti degli anni subiti, dal settembre 1939  a maggio del  1941, che comprendono le campagne di Polonia, Norvegia, Francia, Balcani e Nord Africa. Erano un presagio di quello che doveva ancora venire.

Armata Nord: il gruppo Nord tedesco cattura la linea Luga e oltre 20.000 truppe sovietiche. Il 3° reggimento di fanteria ha poi visto il famoso “Novgorod the Golden” sparso davanti a loro, nel sole del mattino. Per tutta la sua storia millenaria Novgorod non era mai stata occupata da un nemico straniero, oltre ad un breve episodio della guerra nordica all’inizio del XVII secolo. Ma ora la città d’oro della Russia stava per soffrire questa umiliazione. Il 21.Infanterie-Divisionen (il tenente generale Otto Sponheimer) della Prussia orientale ha intercettato un segnale da Mosca alla 48° armata sovietica .
“Novgorod deve essere difesa fino all’ultimo uomo”.
Alle 17.30 la VIII Luftflotte ha iniziato un attacco aereo sulle posizioni russe lungo le mura della città e lo condotto per venti minuti.
Novgorod era in fiamme. I tre reggimenti di fanteria del 21.Infanterie-Divisionen si sono allineati per l’assalto. Al bordo del fossato antico si sono piazzate le mitragliatrici, la fila di fucilieri di armi e un allineamento di mortai. Poi i tedeschi hanno attaccato.

Armata Centrale: Hitler informa Brauchitsch che vuole che una divisione panzer e due divisioni motorizzate siano inviate dall’armata di centro al gruppo Nord il più velocemente possibile. Il 24°. Armeekorps (mot.) (Generale delle truppe di Panzer Geyr von Schweppenburg) si è spostato di nuovo – verso sud – con la  3.Panzer-Divisionen e la 4.Panzer-Divisionen in prima linea, seguita dal 10°.Infanterie-Division (mot.) ( del tenente generale FW von Loeper).

Armata Sud: l’11.Armee attacca intorno a Nikolaev. Le mitragliatrici sovietiche rallentano le operazioni di terra e l’avanzata tedesca vicino a Grigorevka.

 

altre notizie.

Roosevelt e Churchill hanno inviato un messaggio comune all’Unione Sovietica.

Siamo consapevoli del fatto quanto vitale per la sconfitta del nazismo sia la coraggiosa e stabile resistenza dell’Unione Sovietica e pertanto riteniamo che dobbiamo affrontare in modo rapido e immediato la pianificazione del programma per l’assegnazione futura delle nostre risorse“.

Il professore Richard Sorge ha informato i sovietici che i giapponesi non avrebbero aiutato i tedeschi ad invadere la Siberia.

Due giorni di rivolta inizieranno a Roskiskis, sul confine lituano-lettone. 3200 ebrei sarebbero stati uccisi.
A Minsk, le autorità tedesche vietano agli ebrei molti luoghi pubblici, tra cui gli autobus, i tram, i treni, i parchi, i campi da gioco, i teatri, le biblioteche o i musei. L’unico cibo permesso al ghetto è quello che riguarda le esigenze dei non-ebrei.

Asia: la 27° brigata di fanteria australiana è arrivata a Singapore da Sydney e Melbourne a bordo della navi Marnix, Sibajak e Johan Van Oldenbarneveldt.

 

Germania: in Germania è diventato un reato per gli ebrei il non indossare la stella gialla di David. Agli ebrei nella zona occupata dalla Germania è ordinato di indossare una stella gialla e vivere nei ghetti designati. L’amministrazione nazista vieta loro dai luoghi pubblici e dai trasporti e vieta la proprietà di apparecchi radio e di autovetture.

 

Regno Unito: il governo polacco in esilio a Londra, firma un accordo di cooperazione militare con il governo dell’URSS.

D.M. Butt, del Segretariato britannico della Guerra di Guerra, completa un’analisi di 630 foto scattate sulle operazioni di notte dai bombardieri. Complessivamente, degli aerei registrati che dovevano colpire i loro obiettivi, solo un terzo ha effettivamente colpito entro le cinque miglia.

La Luftwaffe è tornata nel nord-est dell’Inghilterra. Cinque HE  sono stati abbattuti a Norton Avenue. Un colpo diretto sul 160 di Norton Avenue ha ucciso tutti i sette occupanti, una vedova di cinquantacinque anni, cinque figli (tutti i ragazzi, le loro età variano da quattordici a sei) e una donna di settantatre anni sono morti.
Al 116 Norton Avenue, una vedova di sessantasei anni è stata uccisa. Alcuni corpi non sono mai stati recuperati. Un secondo HE è caduto non lontano e altri tre in campi, verso il sito AA della Junction Road e la Durham Road, conosciuta come “Kiora” equipaggiata con cannoni da 4.7 pollici. Di oggi Rochester, Radcliffe e Redditch Avenues e Riveaulx Close N. 152-164 Norton Avenue, 23, 24 e 25 Darlington Back Lane e quattro case in Ancaster / Alveston Roads devono essere demolite Due bungalow nei pressi di Fussick Bridge sono stati gravemente danneggiati e uno deve essere demolito. L’esplosione ha causato danni su una vasta area che ha divelto diversi vetri di serre nelle vivai di Redwalk Lane di Fewster.

 

Nord America: la Naval Air Station di Palmyra, FPO SF 309, è stata istituita oggi.

Il presidente Franklin D Roosevelt, nello yacht presidenziale USS “Potomac” (AG-25), pesca mentre la nave è ancorata nel porto di Pulpit, Penobscot Bay, Maine.

 

Sud pacifico: finalmente il Corpo dell’Esercito Filippino è stato ufficialmente inserito nelle Forze Armate degli Stati Uniti nell’Estremo Oriente. Douglas MacArthur ha supervisionato l’induzione dell’Esercito Filippino nel servizio federale di Camp Murphy. Ha convocato una riunione di tutti i militari senior assegnati alle Filippine e consiglia loro di combattere per le isole.


14 agosto 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

L’Aroi di Roma, nel suo odierno n.16, pubblica:

negli ambienti politici romani si considera quanto mai significativa la votazione avvenuta al Congresso americano circa il prolungamento del servizio militare richiesto e voluto dal Presidente Roosevelt.
I voti favorevoli al prolungamento sono stati 203 contro 202.
Ne risulta che milioni di giovani americani saranno costretti ad un più lungo periodo di abbandono della vita civile semplicemente per un voto di maggioranza che ha dato ragione ai propositi guerrafondai del loro Capo di Stato.
Questa votazione dimostra che le forze degli interventisti e quelle degli antinterventisti sono dello stesso volume, ma è assurdo pensare che tra le masse popolo americano gli interventisti siano una minoranza assolutamente esigua malgrado il clamore della stampa infeudata al giudaismo internazionale.
Non meno sintomatica è la votazione che ha avuto luogo in una Commissione senatoriale, la quale, all’unanimità – dicesi alla unanimità – ha respinto una richiesta di maggiori stanziamenti avanzata dal Ministro della Guerra.
Se malgrado questo ed altri sintomi non meno eloquenti che è superfluo segnalare, il Presidente Roosevelt vorrà, per la cosiddetta difesa dell’emisfero occidentale che nessuno minaccia e che nessuno può seriamente minacciare, intervenire nella guerra egli commetterà una delle più grandi violenze della storia, allo scopo di sopraffare la volontà di non intervento ormai chiaramente espressa dal popolo degli Sati Uniti -.

Il Presidente Roosevelt ed il primo Ministro Churchill si sono incontrati in mare (a Placenta Bay) per un convegno. Il Ministro Attlee ha parlato alla radio di Londra, comunicando che nel convegno sono state esaminate le questioni dei rifornimenti delle munizioni di guerra, disposti dalla legge dei prestiti e affitti per le forze del Regno Unito.
Si è anche trattato il problema dei rifornimenti all’Unione Sovietica.
Inoltre è stata letta una dichiarazione emanata al termine del Convegno per “rendere noti cedrti principi comuni della politica nazionale nazionale dei rispettivi Paesi”, e cioè:

  1. i due Paesi non perseguono alcun ingrandimento territoriale o d’altra natura;
    (falso. assolutamente falso!)
  2. essi non desiderano vedere alcun mutamento territoriale che non si armonizzi con i desideri liberamente espressi dai popoli interessati;
  3. essi rispettano il diritto di tutti i popoli di scegliere la forma di Governo nella quale vivranno e desiderano vedere i diritti sovrani e l’indipendenza restituiti a quelli che di essi sono stati privati con la forza:
  4. essi si sforzeranno, con il dovuto rispetto agli obblighi esistenti di promuovere il godimento da parte di tutti gli Stati, grandi e piccoli, vinti e vincitori, di parità di condizioni nell’accesso alle fonti delle materie prime di cui il mondo ha bisogno per la sua prosperità;
  5. essi desiderano promuovere la più piena collaborazione fra tutte le nazioni nel campo economico al fine di assicurare a tutti migliorati tenori di lavoro, progressi economici e sicurezza sociale;
  6. dopo la distruzione finale della tirannide nazista essi sperano di veder stabilita una pace che permetterà a tutte le Nazioni di avere i mezzi per vivere in tranquillità entro i propri confini e darà atutti gli uomini in ogni terra la garanzia di vivere la propria vita, liberi da timori e minacce;
  7. tale pace potrà permettere a tutti gli uomini di percorrere gli Oceani senza ostacoli o remore;
  8. essi credono che tutte le Nazioni del mondo per ragioni sia realistiche sia spirituali, debbano giungere all’abbandono dell’uso della forza.
    Poichè nessuna pace futura potrà essere mantenuta se gli armamenti di terra, di mare e dell’aria continueranno ad essere impiegati da Nazioni che minacciano o potranno minacciare aggressioni oltre le loro frontiere, essi credono che, in attesa dello stabilimento di un più ampio sistema di sicurezza generale, il disarmo di tali nazioni sia essenziale.

Dopo la riunione avvenuta ieri del Consiglio dei Ministri, il Presidente argentino Castillo ha fatto ai giornalisti la seguente dichiarazione:

Tra pochi giorni le navi appartenenti ai Paesi belligeranti, attualmente ormeggiate nei nostri porti, navigheranno sotto bandiera argentina, trasportando i prodotti che sono indispensabili. Queste navi sono 15“.

 

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Kayvoirog ocupata da truppe tedesche. Odessa accerchiata da truppe rumene. Nikolajev accerchiata da truppe ungaro-tedesche. La costa del mar Nero raggiunta tra il Bug e Odessa. Sul resto del fronte le operazioni procedono regolarmente.
2 navi da trasporto russe affondate da aerei nel porto di Odessa. 5 danneggiate.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Witby e Sunderland attaccate da aerei.
3 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacco aereo a Tobruk e a Suez.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: