Archivi tag: Starace

radioMussolini: 31ott.-1939

radioMussolini31ottTanto per essere precisi voglio ricordare che:
nel 1931 hanno iniziato i lavori di bonifica dell’AgroPontino; i bufali vengono tratti in cattività e sostituiti con trattrici e aggeggi meccanizzati.
– Il 30 giugno 1932 fu fondata Littoria che fu inau­gurata il 18 dicembre.
– Il 5 agosto 1933 fu trebbiato il primo grano e fu fon­data Sabaudia che venne inaugurata il 15 aprile 1934.
– Il 18 dic. 1934 fu costituita la provincia di Littoria e il 19 dic. fu fondata Pontinia.
– Il 18 dic. 1935, giornata della fede, in pieno assedio economico, fu fondata con il solco: Aprilia.
– Il 29 ottobre 1937 fu inaugurata Aprilia.
– Infine il 25 aprile 1938 fu fondata Pomezia.
– Ieri 29 ottobre 1939 viene inaugurata Pomezia.

Andiamo avanti!

Vogliamo, come ha detto l’Adele del podere di Pome­zia, che il sorgere del sole la mattina sui campi dia ai coloni una gioia tanto intensa da stordirli ed esaltarli!
Tanto per cominciare il nuovo calendario del Partito non mi piace.
Un muso duro, degli sgorbi e la ginna­siale scritta di “usque ad finem” non mi piace!
E passiamo ai cambi della guardia nel Governo e nel Partito.
Galeazzo è raggiante — fa e fa; è riuscito a mettere a posto i suoi protetti
Ecco il nuovo segret. del Partito. Ettore Muti un tarchiato giovanotto, grande eroe, un puro — ma quel che conta è che sia idoneo a fare il segret. del Partito. Speriamo bene…
Ricci alle Corporazioni. Strano il suo aspetto non muta dal «cliché» del popolano rincivilito
Riccardi agli Scambi — (prudente, serio, posato)
Pavolini alla Cultura Popolare (è all’altezza del suo compito — ma è uno schizofrenico pericoloso)
Host Venturi alle Comunicazioni (una specie di Ci­rano di Bergerac a riposo)
Tassinari all’Agricoltura (un Menenio Agrippa fedele)
Serena ai Lavori Pubblici (un ligio incorruttibile)
Russo sottosegret. alla Presidenza (uno che dice sì)
Soddu alla Guerra (un vecchio retrogrado, inadatto)
Pricolo all’Aeronautica (è bravo — ma io preferivo Valle e Valle era invece inviso a Ciano)
Nannini alla Bonifica (un uomo allo specchio).
Lombrassa commissario per le migraz. interne (un le­gnoso per niente simpatico).
Starace l’espulso ha avuto un dono: è capo di Stato Magg. della Milizia.
Aumentano in modo impressionante i tesserati ma il fenomeno non è da attribuirsi a fervore per l’idea, ma unicamente a sfondo pratico per i vantaggi che l’iscrizione offre all’accesso al pubblico impiego; van­taggi in ogni ordine di classi.
La tessera è una piccola miniera da sfruttare ai fini personali —
Le associazioni fasciste una base per il lancio alle carriere ai benefici alle credulità dell’uomo della strada — pronto a simulare, a buffoneggiare e a conclu­dere: “tira a campà…!”.

Annunci

alla corte di Mussolini

11/03/10 – Per la serie <La Grande Storia> di Rai3 ecco il documentario “alla corte di Mussolini“, con le biografie degli uomini che hanno fatto il Ventennio: Farinacci, Balbo, Starace e Pavolini. In verità, è un po’ un reimpasto di quanto mandato in onda nel 2006 (credo) con il nome “gli uomini di Mussolini”. Prima erano 3 puntate e comprendeva anche la biografia di Ciano, ora mi sembra che abbiano condensato tutto in una di 2 ore. Bella però. Per un curioso che ne vuol sapere sempre di più le immagini non bastano mai; tuttavia, in questo numero si vedono un po’ di cose che i nostalgici non mancheranno di apprezzare.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: