Archivi tag: ss

Tedeschi in Italia. dettagli_3

terza parte.

Non deve passare inosservato il fatto che cogliere del tutto impreparati i tedeschi è cosa rara.

Basti pensare ad un dettaglio: circa gli scopi ufficiali del concentramento di truppe germaniche in Italia è da notare che, secondo concordi segnalazioni, i soldati tedeschi, specie quelli della divisione SS entrata dal Brennero, partiti in fretta e furia da ogni dove (vedi Belgio e zone più remote della Germania nord-occidentale), avevano già (in moltissime copie quasi plastificate) la cartine esatte su dove arrivare, presidiare e organizzare. Erano animati dal sentimento di voler ” ripristinare l’ ordine e ristabilire il regime di Mussolini”. Poteva sembrare quasi un’ operazione da campagna politica; numerosi soldati portavano anche sui loro caschi la scritta “Viva il Duce” in vernice bianca. Vorrei far notare questo piccolo particolare di cui mai nessuno ha parlato prima. Per avere, diciamo, qualche centinaio di elmetti con la scritta desiderata, nel 1943, di quale organizzazione bisognava disporre per fare e poi distribuire a chi serve?

Continua a leggere


Waffen SS

13/05/10 – Da Rai Edu un documento abbastanza raro sulle famigerate “Waffen SS“; il ramo militare delle Schutzstaffel, la piccola unità che all’inizio della guerra aveva un forza di poco meno 18.000 uomini, poi fino a diventare un esercito di quasi un milione di soldati.

La cosa più incredibile è che Rai Tre manda in onda questi servizi alle 2 di notte senza nessun preavviso. Oltretutto Rai Educational non annuncia, nelle sue infinite diramazioni, cosa farà  e né quando. Quindi “beccare” questi documentari ha qualcosa di eroico quanto casuale! E, come ho già scritto, non esiste commercializzazione di questa roba. Perciò, come dicono ad Arezzo, “sicché…” averli è di per sé una rarità.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: