Archivi tag: HMS Diana

war report: 1mag1940

Il Ministero della Guerra britannico ha dichiarato che a Narvik le aree occupate dalle forze alleate si sono estese.
warReport1940Le truppe norvegesi a Lillehammer si sono arrese.
La task force del  Vice Ammiraglio britannico Layton era formata dagli incrociatori Manchester e Birmingham e le cacciatorpediniere Inglefield, Diana, e Delight ed è arrivata a Åndalsnes per evacuare i britannici della 148° e 15° brigata. Si sono imbarcati 5.084 uomini durante la notte e se ne sono andati nella notte inosservati dalla Luftwaffe.
Gli inglesi lasciano sul campo 1301 uomini uccisi, dispersi o catturati. Sulla strada per dell’evacuazione per Åndalsnes , il treno che trasportava soldati della 15° brigata si è schiantato per un cratere di una bomba, uccidendo 8 persone e ferendone altre 30. Le truppe superstiti hanno marciato per 17 miglia nella neve alta, arrivando a Åndalsnes. Ad aiutare l’evacuazione britannica è stato il generale norvegese Ruge, che è partito a bordo da Åndalsnes sul cacciatorpediniere HMS Diana.
A Namsos invece, la situazione è invariata.
Vicino a Dombas le truppe britanniche, dopo un’ostinata resistenza, hanno dovuto ritirarsi.
La RAF ha lanciato vasti attacchi notturni sugli aeroporti di Stavanger, Fornebu e Aalborg. Gravi danni sono stati procurati agli aeroporti e aerei, nonostante la forte opposizione. Almeno tre aerei della Luftwaffe sono risultati abbattuti. Sette gli aerei inglesi caduti.
L’Ammiragliato britannico ha annunciato che il dragamine HMS Dunoon è affondato per una mina.
In una nota diplomatica e personale, Roosevelt ha invitato l’Italia a rimanere fuori dalla guerra europea.
La risposta di Mussolini asserisce che la Germania non può essere sconfitta.
L’intelligence svizzera ha appreso che un potenziale attacco alla Francia potrebbe essere lanciato a breve e ha informato l’addetto militare francese che, a sua volta, lo ha segnalato tempestivamente a Parigi.
Il controspionaggio francese a Berna, in Svizzera, ha confermato l’8-10 Maggio come data tedesca dell’attacco, iniziando con un attacco a tutto il fronte a concentrarsi su Sedan. Un agente ceco e militare, membro del servizio di intelligence tedesco, Paul Thümmel, riferisce all’intelligence francese che un’offensiva tedesca contro l’Occidente avrebbe avuto inizio il 10 maggio.
Nel frattempo, in Germania, Adolf Hitler ha imposto la data di invasione per il 5 maggio 1940.
Otto Skorzeny è stato promosso al rango di Unterscharführer.
Re Haakon VII e il governo norvegese hanno istituito il governo provvisorio a Tromsø, in Norvegia.
Le truppe giapponesi hanno iniziato a marciare verso Yichang, in provincia di Hubei, in Cina.
Rudolf Höss è stato nominato il primo comandante del Campo di concentramento di Auschwitz, nella Polonia occupata dai tedeschi.
Il governo britannico ha approvato un accordo sindacale che ha permesso alle donne di lavorare nelle fabbriche di munizioni.
Un bombardiere tedesco si è schiantato in Essex, in Inghilterra, uccidendo l’equipaggio e due civili e ferendo altre 150 persone.
Queste sono le prime vittime civili in Inghilterra, uccisi dall’aereo tedesco in caduta. Il pilota tedesco sembra che abbia cercato di non colpire le case mentre precipitava.
Oggi è stato annunciato che le Olimpiadi del 1940 sono state cancellate. La XII Olimpiade ora si terrà in Finlandia, che è arrivata seconda nel processo di offerte olimpiche nel 1932.  I preparativi sono in corso, ma con lo scoppio della guerra dello scorso anno e la lotta ora intensa in Europa, è stato deciso che i giochi siano annullati.

Annunci

war report: 30apr1940

Il Ministero della Guerra britannico ha dichiarato che nella zona di Dombaas gli inglesi, combattendo con incredibile coraggio, hanno resistito ad ogni attacco tedesco.
A nord di Stenkjer le pattuglie britanniche hanno inflitto pesanti perdite alle forze tedesche e nuovi atterraggi hanno avuto luogo lungo la costa della Norvegia.
warReport1940Il ministero dell’aviazione britannica ha annunciato che la British Royal Air Force (RAF) ha bombardato con successo le basi aeree della Luftwaffe a Fornebu, vicino a Oslo.
Un aereo inglese non è rientrato.
A tarda notte diversi aerei tedeschi si sono avvicinati alla costa orientale in più punti e hanno bombardato.
A Greenock, in Scozia, il cacciatorpediniere francese Maille Breeze ha subito un detonazione accidentale di due dei suoi siluri nella sezione anteriore della nave ed è affondato.
25 uomini sono stati uccisi, mentre 48 sono stati feriti.
Il dragamine britannico HMS Dundoon ha colpito una mina a Smith’s Knoll, vicino a Great Yarmouth ed è affondato, uccidendo 27 persone.
Un Heinkel He 111 è precipitato in fiamme a Clacton, ed è esploso. Due civili sono stati uccisi e si registrano 156 feriti, almeno 50 case sono gravemente danneggiate.
Per prudenza nei confronti dell’Italia, un mercantile britannico viene deviato dal Mediterraneo verso percorsi alternativi.
La 196° Divisione tedesca è arrivata a piedi a Dombås, in Norvegia,  dato che i loro veicoli erano stati resi inutilizzabili dopo gli scontri con le forze britanniche; i loro attacchi iniziali sono stati respinti dalla 15° Brigata, ma nonostante le gravi perdite subite, i tedeschi hanno costretto gli inglesi a ritirarsi al tramonto dietro la loro linea difensiva verso Åndalsnes.
Vicino a Oslo, i bombardieri della RAF, aiutati dai caccia navali lanciati dall’HMS Ark Royal e l’HMS Glorious, hanno condotto attacchi contro gli aeroporti tedeschi di Stavanger e Fornebu.
I tedeschi hanno rilevato la posizione delle avanguardie britanniche e hanno lanciato con successo un attacco che li ha fatti avanzare.
Fuori Namsos,alcuni aerei Ju 87 hanno attaccatouna corvetta anti-sommergibile britannica HMS Tarabuso, colpendola con una bomba eche ha fatto incendiare l’imbarcazione a poppa, uccidendo 20 persone; il cacciatorpediniere HMS Janus ha messo in salvo i sopravvissuti e affondato l’HMS Tarabuso per evitarne la cattura. Fuori Trondheim, Norvegia, aerei tedeschi hanno affondato il peschereccio britannico HMS Warwickshire; il suo relitto fu poi ripristinato dai tedeschi e rimesso in servizio.
Nel Regno Unito, una flotta britannica composta dagli incrociatori HMS Manchester e HMS Birmingham e dai cacciatorpediniere HMS Inglefield, HMS Diana e HMS Delight, sotto il comando del vice ammiraglio Layton, sono partiti da Scapa Flow, in Scozia per la Norvegia; il loro compito è quello di evacuare le Brigate 148 e la 15° Brigata britannica da Åndalsnes e Molde.
A Nikolaus von Falkenhorst è stata insignito Cavaliere con la Iron Cross medal.
I vigili del fuocodel sesto distretto navale dalla US Navy hanno combattuto un incendio che era sviluppato sulla petroliera norvegese Willy, che trasportava un carico di avio-benzina , nel fiume Cooper fuori Charleston, nella South Carolina, negli Stati Uniti.
Il battaglione di fanteria della marina italiana “Barfile” è atterrato a Cefalonia, in Grecia.
Oggi il ghetto ebraico è stato istituito a Lodz, in Polonia; per iniziare, ha già incamerato 230.000 ebrei, ma il progetto ne prevede molti di più nell’immediato futuro.
La nave ausiliaria PV Alversund è stata affondata dal suo equipaggio nei pressi di Stord, Hordaland, in Norvegia, per evitarne la cattura da parte dei tedeschi.
Oggi sono è entrata in campo la Serie XII Bis di sottomarini sovietici. Di questi i russi ne costruiranno 43 e soltanto 19 sopravviveranno alla guerra.
Serie-XII-Bis-submarine
Le navi MSW Dunoon ed Elgin della 4° Flotta MSW stavano scandagliando le acque nel sud dell’Inghilterra dopo che il piroscafo Cree era stato danneggiato, quando il Dundoon ha colpito una mina non lontano da Great Yarmouth nel campo minato da loro stessi.
L’esplosione ha causato anche l’esplosione successiva dell’Elgin che trasportava anche munizioni. Entrambe le navi sono affondate in 40 minuti trascinando sul fondo 29 uomini, compreso lo skipper e ferendone 5.
La nave TB Leopard è entrata in collisione con la nave DKM ML Preussen nello Skagerrak ed è affondata.
I sopravvissuti sono stati salvati dalla DKM TB Wolf.
Il cacciatorpediniere DD Maille Breze è stata affondata da un’esplosione accidentale a Greenock dopo aver caricato munizioni.
I tubi lanciasiluri della nave sono stati caricati a prua e a poppa e uno di questi siluri è esploso sul ponte. 25 dei 220 uomini di equipaggio sono stati uccisi. 47 sono i feriti.
Si riporta il danneggiamento grave anche delle navi ASW ST Goran,
Aston Villa, Gaul, Saturnus, Jardine e Warwickshire.

 

 


war report: 21feb1940

I pescherecci britannici sono stati attaccati nel Mare del Nord da alcuni bombardieri della Luftwaffe ma hanno risposto al fuoco con le mitragliatrici appena installate.
warReport1940I sovietici bombardano la città di Pajala e i finlandesi annunciano orgogliosi di aver abbattuto 17 aerei russi vicino alla frontiera.
Il ministero dell’aviazione britannica annucia che durante la notte precedente la RAF ha effettuato voli di ricognizione sopra Heligoland Bight.
Il cacciatorpediniere britannico Royal Navy HMS Gurkha  e il cacciatorpediniere francese La Fantasque hanno condiviso l’affondamento con bombe di profondità  del sottomarino tedesco U-53 di 753 tonnellate .
Il sommergibile tedesco U-50 ha silurato e affondato la nave olandese Tara  a 50 miglia a sud ovest di Capo Finisterre, in Spagna.
L’intero equipaggio si è salvato.
Il sommergibile tedesco U-57 ha danneggiato il piroscafo britannico Loch Maddy a 25 miglia a sud est di Wick, Scozia nel Regno Unito, uccidendo 4 uomini. Sarebbe stato affondato da U-23 il giorno seguente. I 35 sopravvissuti sono stati raccolti dal cacciatorpediniere HMS Diana.

 


V-line-finlandeseOggi sono registrate penetrazioni di sovietici in direzione di Viipuri, in Finlandia.
Adolf Hitler ha autorizzato l’operazione Weserübung: l’invasione della Norvegia.
Al tenente generale Falkenhorst era stato ordinato di sottoporre il suo piano di invasione finale entro le ore 17 di oggi. Non avendo idea era di essere assegnato a questo ruolo prima della riunione e dato il poco tempo per preparare lo studio del piano, Falkenhorst ha coinvolto un viaggiatore norvegese come guida e lo ha utilizzato per la progettazione di un particolareggiato piano generale di invasione; il piano generale che avrebbe concepito nella sua stanza d’albergo sarebbe in linea con le disposizioni confermate dall’OKW.
Oggi è stato definito il futuro sito del Campo di concentramento di Auschwitz in Polonia.
Misure eccezionali sono state introdotte in Gran Bretagna per il freddo alle ferrovie nazionali; si parla di grande mancanza di carbone.
Molti treni per passeggeri sono stati cancellati.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: