Archivi tag: Clan Morrison steamer

war report: 27feb1940

Le truppe sovietiche hanno lanciato una manovra a tenaglia per circondare Viipuri, in Finlandia; verso sera,  il tenente generale finlandese dell’esercito Erik Heinrichs ha ordinato alle sue truppe di ritirarsi dalle posizioni difensive sulla V-line e ritirarsi in Viipuri.
warReport1940Nel frattempo, il governo della Finlandia ha chiesto di nuovo l’assistenza da Norvegia e Svezia per la guerra contro la Russia, ma la Norvegia e la Svezia hanno continuato a esprimere l’opinione che la loro neutralità nel conflitto glielo impediva e non potevano quindi assistere la Finlandia.
Lo stesso giorno, per prudenza, 300 bambini finlandesi sono stati evacuati a Stoccolma, in Svezia.
La RAF ha abbattuto due bombardieri Heinkel He 111; uno nel Firth of Forth e l’altro al largo della costa del Northumberland.
Il ministero dell’aviazione britannica ha annunciato che, nel corso delle 24 ore precedenti, voli di ricognizione sono stati fatti su Helgoland e sulla costa del mare del Nord tedesca, così come in ampie zone della Germania occidentale. Volantini di propaganda sono stati sganciati su Berlino.
Tutti i velivoli britannici sono rientrati illesi.
Il piroscafo norvegese Annfinn è entrato in collisione con un U-boat che era probabilmente stato fortemente danneggiato poco prima ed era alla deriva.
Come riportato nelle news, il piroscafo Clan Morrison ha urtato una mina e la nave tedesca Wahehe è sta catturata dagli inglesi.
La nave danese Maryland è considerata perduta. Da 18 ore non si hanno più notizie.
Il moto peschereccio inglese FV Ben Attow ha colpito una mina a 7 miglia ad est delle May Island ed è affondato.
La nave SS Orion, una nave da traspoto merci e passeggeri, di 753 tonn. ha naufragato verso Trondheim probabilmente per colpa di una mina.
Stesso destino per il piroscafo francese PLM-25, nave da carico che trasportava carbone, che colpisce una mina magnetica.


27 febbraio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsDal 21 al 26 febbraio hanno avuto luogo, sotto la presidenza del sen. Balbino Giuliano, le riunioni della seconda sessione della Commissione Culturale mista italo-tedesca, per l’esecuzione dell’accordo culturale firmato in Roma il 23 novembre 1938-XVII.
A Londra, la discussione del Bilancio della Marina alla Camera dei Comuni dà luogo a un discorso di Churchill, il quale dichiara che la Gran Bretagna attende una più violenta offensiva germanica contro la potenza navale  inglese.
Il signor Sumner Welles lascia Roma diretto a Zurigo, dove proseguirà per la Germania.
Alla Camera francese Daladier fa alcune dichiarazioni circa l’organizzazione dell’informazione, della radiodiffusione e della propaganda.

Attività militare.
In Finlandia, nella parte settemtrionale dell’Istmo di Carelia i russi continuano ad attaccare a sud ed ad est di Vijpuri. Sul resto del fronte viva attività di artiglieria e combattimenti a nord-est del lago ladoga e nel settore di Petsamo. L’aviazione finlandese compie voli di ricognizione, attaccando basi aeree sovietiche e depositi di materiale bellico; mentre apparecchi russi bombardano città e villaggi indifesi.
Sul fronte occidentale solita attività locale.
Un cacciatorpediniere francese attacca ed affonda un sottomarino tedesco al largo di Capo Finisterre. (info ad oggi non confermata)
Il Ministro dell’Aria britannico comunica che apparecchi inglesi hanno sorvolato Berlino, Amburgo, Kiel ed altre città tedesche.
Il piroscafo inglese Clan Morrison, di 5936 tonn., affonda per urto contro mina.
Il piroscafo germanico Wahehe, di 4709 tonn., è catturato da una nave da guerra inglese e internato in un porto per i controlli.
Due apparecchi da bombardamento germanici sono abbattuti sulle coste orientali dell’Inghilterra: un apparecchio britannico non rientra alla base.
Aerei tedeschi sorvolano la Francia centrale.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: