Archivi tag: bollettino 929

bollettino 929: 10 dicembre 1942

Tiri di artiglierie sul fronte cirenaico. Durante un attacco effettuato su di un aeroporto da velivoli d’assalto germanici sette apparecchi britannici venivano incendiati al suolo.

In Tunisia nostre pattuglie hanno svolto intensa attività esplorativa. Ad occidente di Tebourba è stata respinta una puntata di mezzi blin­dati avversari alcuni dei quali sono stati distrutti.

Torino é stata nuovamente bombardata questa notte da aeroplani nemici. Molti gliedifici colpiti, i crolli e gli incendi: ingenti, nel complesso, i danni.

II numero delle vittime della precedente incursione é stato finora accertato in 65 morti e 112 feriti; non ancora precisate le perdite della notte scorsa.

Una formazione del 105° gruppo aerosiluranti, al comando del ca­pitano pilota Urbano Mancini, superando condizioni atmosferiche particolarmente avverse, compiva ieri una ardita azione contro il naviglio nemico nella rada di Algeri: due piroscafi rispettivamente da 16.000 e 10.000 tonnellate, centrati, saltavano in aria; nel succes­sivo combattimento con la caccia avversaria un Curtiss era abbat­tuto. Gli aerei hanno fatto tutti ritorno alla base.

In Tunisia fallimento dell’attacco tedesco contro Medjez el-Bab, respinto da quattro battaglioni francesi distaccati dalla 1a brigata delle guardie inglesi a 3 km dalla città.

URSS. Un limitato contrattacco tedesco nell’area di Rzha porta pochi cambiamenti in prima linea.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: