Archivi tag: bollettino 927

bollettino 927: 8 dicembre 1942

 

 

In Cirenaica aumentata attività di unità esploranti. L’artiglieria é intervenuta contro colonne di automezzi e batterie avversarie con no­tevoli effetti.

La nostra aviazione ha spezzonato e mitragliato ‘un gruppo di camio­nette distruggendone 6 e danneggiandone altre. In combattimento 6 velivoli nemici venivano abbattuti; un altro precipitava in mare ad opera della difesa contraerea: uno dei componenti l’equipaggio, uf­ficiale superiore inglese, risulta catturato.

Sul fronte tunisino azioni locali si risolvevano a favore delle truppe dell’Asse; cacciatori germanici distruggevano 2 apparecchi britannici. Il porto di Philippeville è stato violentemente attaccato da forma­zioni di bombardieri che hanno centrato navi alla fonda, banchine e depositi suscitando vasti incendi.

Questa notte alcune bombe sganciate sulla periferia di Tripoli causa­vano 7 morti e 4 feriti tra la popolazione libica.

In Tunisia le truppe tedesche guidate dal generale Gause hanno preso parte alla guarnigione francese di Biserta e hanno sequestrato lo squadrone Derrien (3 siluranti, 9 sottomarini, 3 avios).


In Gran Bretagna il Parlamento britannico abbassa l’età della coscrizione a 18 anni e mezzo.

In Nuova Guinea le truppe giapponesi in ritirata da Gona a Giruwa sono decimate dalle forze australiane della 21a brigata.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: