Archivi tag: bollettino 1039

bollettino 1039: 30 marzo 1943

Il nemico ha lanciato, nella battaglia sul fronte tunisino nuove in­genti forze corazzate e di fanteria, validamente contrastate e con­trattaccate dalle truppe dell’Asse.

Sventando tentativi di accerchiamento del nemico, nuove posizioni sono state occupate secondo i piani prestabiliti.

L’aviazione ha battuto colonne di automezzi e di carri armati nemici in movimento verso le linee avanzate; 6 apparecchi sono stati di­strutti dalla caccia germanica ed un altro é precipitato colpito dal tiro delle batterie contraeree.

Velivoli tedeschi hanno intercettato nelle acque di Philippeville un convoglio scortato, colpendo con siluri 2 piroscafi da 5.000 tonnellate ciascuno.

Un bimotore americano è caduto in fiamme nel comune di Giarra­tana (Ragusa).

Un nostro sommergibile al comando del tenente di vascello Gian­franco Gazzana ha affondato in Atlantico un piroscafo da 7.000 ton­nellate.

Atlantico. Nello stretto di Danimarca, l’equipaggio dell’incrociatore tedesco Ratisbona apre il fuoco per evitare di essere catturato mentre viene intercettato dall’incrociatore leggero britannico Glasgow. Solo 6 membri dell’equipaggio di Regensburg sopravvivono al contrattacco britannico.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: