Archivi tag: 28 settembre 1941

28 settembre 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

L’URSS continua a violare in modo aperto e gravissimo la neutralità della Bulgaria.
Si apprende infatti, che nei giorni scorsi altri paracadutisti sovietici siano stati lanciati da un aereoplano bolscevico in territorio bulgaro, nella regione di Sliven.
(beh, i primi sembra che siano stati sopraffatti dai locali bulgari e quindi i russi hanno dovuto mandarne altri… è normale…)
I paracadutisti sovietici, in numero di nove, sono riusciti a darsi per il momento alla fuga e sembra che vengano ricercati dalla truppe dei locali presidi, con il concorso attivo della popolazione.
(uhm: non la vedo molto bene per questi russi…)
Anche questa volta gli agenti di Mosca recano con loro armi e munizioni in grande quantità.

Durante la visita che il nuovo Reichprotektor della Boemia e Moravia, – Heydrich – ha fatto al Presidente dello Stato, dott. Emilio Hacha, si è premurato di renderlo edotto sulle ragioni e sugli avvenimenti che hanno reso necessaria la proclamazione dello stato di emergenza nei distretti di Praga, Bruenn, Maehrisch-Ostrau, Kladno, Koenniratz e Olmuetz.
Dopo di che, Heydrich ha informato il Capo dello Stato dell’avvenuto arresto del Capo del Governo del Protettorato e Presidente dei Ministri, ing. Elias.

Washington. La stampa americana informa che Roosevelt renderà note le sue definitive intenzioni circa la revoca della legge sulla neutralità nel corso del rapporto dei capi delle Camere.
Si ritiene che, con un suo messaggio personale, il Presidente solleciterà il Congresso al fine di ottenere l’approvazione dei provvedimenti legislativi che permettano l’armamento delle navi ed il traffico delle medesime nella acque dei belligeranti, finora interdette dalla legge sulla neutralità, alle navi nord-americane.
(in questo modo, però si va alla strenua ricerca di uno scontro internazionale. Ho capito che il motivo di protezione dei convogli è importantissimo, ma non al punto da trascinare per forza un Paese in guerra, Ci sarà pure un altro sistema…)

Le due prime condanne a morte contro individui colpevoli di avere ascoltato radio straniere sono state pronunciate oggi da Tribunali speciali tedeschi.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Nel corso delle operazioni ad est del Nipro, le truppe italiane hanno distrutto potenti forze nemiche e catturato parecchia migliaia di prigionieri.
Nel settore nord 210 fortini espugnati. Attacchi aerei a Charkov, Leningrado e Murmansk.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Ad est di Great Yarmouth una nave da carico di 8mila tonn. distrutta; un cacciatorpediniere affondato. Attacchi aerei alla costa orientale scozzese e sud orientale dell’Isola.
Incursioni aeree nemiche sulla Germania settentrionale e nei pressi di Berlino. 11 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacchi aerei a Tobruk. Nel Mediterraneo una nave da carico danneggiata. Un apparecchi britannico abbattuto.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: