Archivi categoria: giorno per giorno

24 febbraio 1942: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

A Monaco si sono oggi riuniti nella storica sala della Hofbrauenhaus i primi combattenti del Partito nazionalsocialista per celebrare il 22 anniversario della fondazione del Partito.
Il Gaulaiter Adolfo Wagner ha dato letture, fra il vibrante entusiasmo della folla dei primi squadristi nazionalsocialisti, di un messaggio inviato da Adolf Hitler.

Ad Ankara una bomba è stata lanciata mentre passava l’ambasciatore di Germania. Von Papen e la sua signora sono rimasti illesi.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Attacchi sovietici respinti su varie parti del fronte ed in particolare a sud-est del lago Ilmen. Attacco aereo germanico su Sebastopoli.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Al largo delle coste americane dell’Atlantico 63mila tonnellete di naviglio mercantile nemico affondate. Incursioni aeree inglesi sul Golfo tedesco. 1 apparecchio inglese abbattuto.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. no info.

FRONTE del PACIFICO. Un sottomarino giapponese bombarda per venti minuti una regione costiera della California. In Birmania gli inglesi si ritirano sul fiume Sittang. Attacco aereo nipponico a Port Darwin e sulla Nuova Guinea.

Annunci

bollettino 633: 24feb1942

In scontri di reparti esploranti, risoltisi a nostro vantaggio, abbiamo distrutto alcuni mezzi blindati nemici.

Le condizioni atmosferiche nuovamente peggiorate non hanno im­pedito all’aviazione di condurre proficue azioni sulle retrovie nemiche mitragliando grossi concentramenti di mezzi meccanizzati dei quali gran numero è stato incendiato o danneggiato.

E’ continuato il martellamento di Malta dove basi portuali ed aeree sono state intensamente attaccate. Sugli obiettivi ripetutamente rag­giunti, bombe di ogni calibro sono esplose con visibili effetti di­struttivi.

Quattro apparecchi inglesi risultano abbattuti in combattimento, nel cielo dell’isola, dalla caccia tedesca.

L’avversario ha effettuato, con deboli forze, incursioni aeree su Zua­ra, Bengasi e Tripoli: non è segnalato alcun danno apprezzabile. Un nostro cacciatorpediniere, di scorta ad un convoglio in naviga­zione di ritorno dalla Libia, ha colpito un velivolo nemico che è precipitato in fiamme.


23 febbraio 1942: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Nicola Franco Salgado, padre del Caudillo, è morto stamane. Aveva 88 anni. Eglia veva appartenuto al Corpo Amministrativo della Marina. Da anni in pensione, viveva a Madrid.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Attacchi sovietici in vari settori. Attacchi aerei anche nel bacino del Donetz e nel settore nord.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Incursione aerea inglese sulla costa della Germania settentrionale. Due bombardieri inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Nel settore di El Mechili attività di pattuglie. Nel Mediterraneo orientale 2 navi mercantili, per 16mila tonn. affondate. Una nave danneggiata.
Bombardamento aereo pesante su Malta.

FRONTE del PACIFICO. In Birmania i giapponesi sono a 100 Km da Rangoon. Occupazione nipponica di Dempasar, sull’isola di Bali e di Sahat, a Sumatra.
Di apprende da fonte autorizzata che l’esercito giapponese, dall’inizio della guerra al 1° febbraio ha inflitto le seguenti perdite:

Mari del Sudcatturate 4 navi per 6mila tonn. e 151 navi di minore tonnellaggio; affondati 1 sottomarino; 1 mas, 12 piroscafi da 3mila tonn., 1 vapore di 100 tonn.; gravemente danneggiati 3 cacciatorpediniere, 2 sommergibili, 5 mas, 14 piroscafi per un totale di 37mila tonn.

Zona di Singaporecatturate 3 navi cisterna da 4,5 mila tonn., 1 piroscafo da 10mila tonn., 4 piccole navi cisterna; affondati 3 piroscafi da 10mila tonn. e 2 piroscafi da 3mila tonn.

Zona della della Cinacatturati 43 piroscafi di piccolo tonnellaggio. Non sono state ancora conteggiate le perdite navali inflitte al nemico nel settore di Hong Kong.


bollettino 632: 23feb1942

 

 

Nella regione di Mechili scontri di pattuglie.

Una nostra formazione da caccia, al comando del capitano Dante Ocarso, attaccava a volo radente, con grande slancio e decisione, l’eroporto di Acroma (Cirenaica orientale) sul quale stazionavano 15 velivoli avversari; in reiterati mitragliamenti tutti gli apparecchi venivano distrutti, baraccamenti e automezzi incendiati, truppe col­pite e volte in fuga. I nostri aerei rientravano al completo.

Velivoli germanici hanno abbattuto in combattimento 3 aeroplani, distruggendone un quarto al suolo; centrati e affondati, nel Medi­terraneo orientale, 2 mercantili nemici: uno di grande e uno di me­dio tonnellaggio.

Intense e frequenti azioni di bombardamento sono state condotte contro gli obiettivi di Malta da forti reparti dell’aviazione tedesca che hanno inoltre incendiato a terra 6 aerei inglesi.


22 febbraio 1942: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Il Governo italiano ha disposto la chiusura della R. Legazione a Gedda ed il conseguente rimpatrio del personale ivi addetto.

La sospensione è conseguenza delle insistenti e ricattatorie pressioni svolte dal Governo britannico sul Governo saudita, il quale si è trovato costretto, con rincrescimento, a pregare il Governo italiano di chiudere la propria rappresentanza a Gedda.

A Londra è stata pubblicata la seguente dichiarazione ufficiale:

— Il Re ha approvato le nomine seguenti:

Segretario di Stato per le Colonievisconte Cranborne;
Segretario di Stato per la Guerrasir James Grigg;
Presidente del Board of TradeHugh Dalton;
Ministro dei Lavori PubbliciLord Portal;
Ministro per la produzione aeroplaniJ.J. Llewellin;
Ministro dela Guerra economicavisconte Wolmer.

Dalton viene nominato Presidente del Board of Trade succedendo al colonnello Llewellin che ha ricoperto la carica per sole tre settimane e viene ora nominato Ministro per la produzione degli aeroplani.
Il visconte Wolmer succede a Dalton nella carica di Ministro delle Guerra economica. Lord Cranborne succede a Lord Meyne nella carica di Segretario di Stato per le Colonie e sarà anche leader alla Camera dei Lord. Il  nuovo Ministro dei Lavori Pubblici, Lord Portal, ha ricoperto finora la carica di Segretario parlamentare del Ministero delle Forniture. Sir James Grigg è il primo funzionario permanente che viene chiamato a far parte del Governo.
Oltre Margesson, gli altri Ministri che cesssano di far parte del Gabinetto sono: il Minstro senza portafoglio, Greenwood; il Ministro dei Lavori Pubblici, Lord Reith, ex direttore della British Brodcasting Corporation; il Segretario alle Colonie, Lord Moyne; il Ministro per la produzione degli aeroplani, Moore Brabazon.

Il Presidente dell’Uruguay ha sostituito il Parlamento con il Consiglio di Stato. Un atto importante.

A Sofia sono state pronunciate 7 condanne a morte di agenti sovietici sbarcati in Bulgaria (per ulteriori info si vedano le news del 24 e 28 settembre 1941: anno 2017)

In un discorso all’Assemblea Nazionale portoghese, Salazar, che a suo tempo aveva protestato contro l’occupazione inglese di Tomor, ha protestato ora contro l’occupazione giapponese.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Nel periodo di tempo dal 1° gennaio al 20 febbraio 1942, sul fronte orientale sono stato catturati 56.806 prigionieri russi. Le perdite sanguinose sovietiche ammontano però a molte volte tale cifra di prigionieri. Durante lo stesso periodo sono stati catturati e distrutti 960 carri armati e 1789 cannoni. Numerosi altri carri armati e cannoni sono stati distrutti mediante attacchi aerei dietro il fronte nemico.
L’Arma aerea ha distrutto nel periodo di tempo dal 1° gennaio al 20 febbraio 1942: 8.170 cannoni autoveicoli di ogni tipo, 59 locomotive e 13 treni ferroviari. Numerose linee ferroviarie sovietiche sono state interrotte mediante sistematici bombardamenti.
L’Arma aerea sovietica ha perduto inoltre, nello stesso periodo, 699 apparecchi in duelli aerei, 159 apparecchi abbattuti dall’artiglieria contraerea e 331 apparecchi distrutti al suolo.
Di fronte a questa perdita di 1.189 apparecchi nemici si contrappone una perdita di 127 apparecchi germanici.
Attacchi nenici respinti su tutto il fronte.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Attività di pattuglie e bombardamenti aerei italo-germanici. Un sommergibile germanico ha colpito ad est di Sollum un piroscafo ed un cacciatorpediniere nemici. Una nave mercantile inglese di 4mila tonn. affondata. Attacchi aerei su Malta.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. no info.

FRONTE del PACIFICO. Sbarchi giapponesi a Muntok e a Pangkalpinang, sull’isola di di Banka. Le comunicazioni con Sumatra sono ora interrotte. Continua l’azione giapponese in Birmania e contro la resistenza americana sulla penisola di Bataan, sull’isola di Luzon.


bollettino 631: 22feb1942

 

 

In Cirenaica normale attività di nuclei esploranti.

Le condizioni atmosferiche alquanto migliorate hanno consentito una moderata ripresa delle operazioni aeree.

Attrezzature portuali e ferroviarie delle retrovie nemiche sono state efficacemente bombardate dall’aviazione dell’Asse che ha pure at­taccato, con buoni risultati, basi e aerodromi dell’isola di Malta: al­cuni velivoli avversari risultano distrutti al suolo.

Nel corso di un’operazione di caccia ai sommergibili britannici ese­guita da nostre unità navali, la torpediniera Circe, al comando del capitano di corvetta Stefanino Palmas, ha obbligato una unità nemica a risalire in avaria alla superficie e l’ha affondata a colpi di cannone dopo aver provveduto a salvare 23 uomini dell’equipaggio.

 


21 febbraio 1942: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Il Presidente della Repubblica dell’Uruguay ha sciolto le Camere e proclamato una forma di governo dittatoriale.

Il Parlamento canadese terrà martedì prossimo una seduta segreta per discutere le questioni concernenti la difesa del Paese, specialmente delle coste della Columbia britannica.
(vista dal 2018, sembra che qualcosa abbia scosso la razionalità del mondo. Queste nazioni hanno creato ansie e paure immotivate di improbabili invasioni naziste nel mondo. La Germania, che nello specifico ha dimostrato di non avere i mezzi per invadere l’Inghilterra – quand’era il momento -, figuriamoci se potrà mai impensierire il Canada o gli Stati sudamericani. Se davvero fosse così, Roosevelt comunque è stato geniale nell’instillare la paura di invasioni fantastiche nei popoli allo scopo di creare sempre nuove alleanze (da rendere debitrici) contro un utopico dominio mondiale e ultraterreno del nazismo. Ma dai)

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Un’intera armata sovietica circondata e distrutta nel settore centrale. Gravi perdite sovietiche anche negli altri settori.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Nell’Atlantico sottomarini tedeschi hanno affondato altre 17 navi mercantili nemiche per complessive 102mila tonnellate. Un disastro, per l’economia commerciale alleata. Per il carico perduto e per l’ammontare dei caduti e dei dispersi.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Dall’11 al 20 febbraio, l’aviazione britannica ha perduto 90 apparecchi, dei quali 33 sul Mediterraneo e nell’Africa settentrionale. Durante lo stesso periodo, sono andati perduti nella lotta contro la Gran Bretagna, 23 aerei tedeschi.

FRONTE del PACIFICO. Scontro navale nelle acque dell’isola di Bali. 5 unità nemiche danneggiate. Continua l’avanzata nipponica in Birmania. Al momento, Sumatra è quasi totalmente occupata dai giapponesi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: