Archivi categoria: giorno per giorno

21 aprile 1943: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

In Italia si celebra il Natale di Roma e la festa del Lavoro.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE.
A sud di Novorossisk proseguono aspri i combattimenti con alterne vicende.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO.
In Tunisia attacco inglese nel settore meridionale.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE.
Incursioni aeree su Tilsitt, Stettino e Rostok.
31 apparecchi nemici abbattuti.

FRONTE del PACIFICO.
notizie non pervenute in data odierna

Annunci

bollettino 1061: 21 aprile 1943

Il nemico, dopo una preparazione d’artiglieria di eccezionale inten­sità, ha attaccato il settore meridionale del fronte tunisino.

I1 violento urto é stato saldamente sostenuto dalle truppe italiane e germaniche che, passate in più punti al contrattacco, sono riuscite a neutralizzare i vantaggi conseguiti inizialmente dall’avversario. La battaglia prosegue aspra e serrata con il largo intervento delle opposte aviazioni. In ripetuti scontri i cacciatori tedeschi hanno di­strutto 8 apparecchi.

Un brillante successo veniva riportato ieri dalla caccia italiana nel cielo del Canale di Sicilia, dove formazioni del 1° stormo, coman­date dai maggiore Luigi Di Bernardo da Città della Pieve (Perugia) e dal capitano Clizio Nioi da Terranova Pausania, affrontavano, ben­ché inferiori di numero, 60 Spitfire abbattendone 17.

Altri a apparecchi risultano distrutti da nostri cacciatori: uno sulle coste della Tunisia e uno al largo delle isole Strofadi (Grecia).

Nella notte sul 20 aprile nostri bombardieri hanno efficacemente agito sui depositi e sulle raffinerie di Haifa.

Su alcuni minori centri dell’Italia meridionale e della Sicilia veni­vano ieri effettuate azioni di bombardamento e di mitragliamento aereo che causavano qualche vittima e danni di lieve entità. Un ap­parecchio americano precipitava, colpito dalle batterie di Porto Em­pedocle.

Dalle operazioni degli ultimi due giorni tre nostri velivoli non hanno fatto ritorno.

In Tunisia, fallimento di un contrattacco tedesco nell’area tra Goubellat e Medjez el-Bab, al centro della formazione alleata.

Dopo la morte di Yamamoto, l’ammiraglio Koga prende il comando della flotta combinata giapponese.


20 aprile 1943: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Il nuovo ambasciatore del Giappone presso il Quirinale, dopo tre giorni di sosta a Sofia, è ripartito per Roma.
Nel Palazzo d’Oriente, il nuovo Ambasciatore d’Italia Paolucci Di Calboli, ha presentato le sue credenziali al Caudillo, in Spagna.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE.
Continuano i combattimenti a sud di Novorossisk.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO.
nessuna notizia di rilievo pervenuta in data odiern

FRONTE NORD-OCCIDENTALE.
Incursione aerea nemica sulla Germania nord-occidentale.

FRONTE del PACIFICO.
In Birmania le truppe inglesi ripiegano a sud di Manugdav.


bollettino 1060: 20 aprile 1943

 

 

 

Su tutto il fronte tunisino violento fuoco di artiglierie; attacchi lo­cali di reparti nemici sono stati respinti.

Intensa l’attività delle opposte aviazioni: la nostra ha bombardato obiettivi delle retrovie avversarie in azioni diurne e notturne; 13 ap­parecchi risultano abbattuti da cacciatori germanici.

Nella incursione nemica su La Spezia si deplorano 8 morti e 50 feriti. Un velivolo nemico è stato abbattuto.

Nel Tirreno un sommergibile nemico è stato affondato, dopo pro­lungata caccia, da una nostra unità antisommergibile al comando del sottotenente di vascello Renato Riccomanni.

Fallimento dell’offensiva dell’ottava inglese contro la linea Enfidaville. Le perdite alleate sono molto alte.
I comandanti britannici supponevano che la difesa dell’Asse fosse allo stremo delle forze e hanno lanciato un’offensiva in campo aperto.
Facile preda delle MG42.

Riorganizzazione del governo giapponese, Shimegitsu diventa Ministro degli Affari Esteri.


19 aprile 1943: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

In Germania si celebra il 54° compleanno del Fuhrer.
Grandi i festeggiamenti.
Ad Ankara è firmato un accordo commerciale tedesco-turco.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE.
Proseguono i combattimenti a sud di Novorossisk.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO.
Calma sul fronte tunisino.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE.
Nuovo scontro navale di unità leggere dinanzi alla costa olandese: una cannoniera ed un’unità tedesca affondate.

FRONTE del PACIFICO.
nessuna notizia di rilievo pervenuta in data odierna


bollettino 1059: 19 aprile 1943

In Tunisia più intensa attività combattiva: tentativi di infiltrazione di elementi avanzati avversari urtavano nella pronta reazione dei nostri reparti.

Cacciatori dell’Asse abbattevano, negli scontri aerei della giornata, 13 apparecchi e formazioni della nostra aviazione attaccavano, con favorevoli risultati, concentramenti di mezzi corazzati.

Palermo, Ragusa, Porto Torres (Sassari) e La Spezia sono state obiettivo di azioni di bombardamento da parte di quadrimotori ame­ricani: i danni sono ingenti a Palermo dove il numero delle vittime è stato finora accertato in 38 morti e 99 feriti. Vengono inoltre se­gnalati 1 morto e 8 feriti a Ragusa, 4 morti e 6 feriti a Porto Torres. Non ancora precisate le perdite subite dalla popolazione a La Spezia. Un velivolo nemico risulta distrutto dalle artiglierie della difesa di Palermo, 4 altri dalla caccia italo – germanica dei quali uno nel cielo di Catania, uno su Palermo e 2 a Marsala.
Cinque nostri aerei non sono ritornati alla base.

Un altro convoglio aereo italiano destinato alla Tunisia viene attaccato e distrutto in gran parte dagli alleati.

La restante popolazione del ghetto di Varsavia insorge contro i tedeschi ma avrà ancora la peggio.


18 aprile 1943: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Il Fuhrer riceve nel suo Quartier generale berlinese il Reggente di Ungheria, Ammiraglio Horty.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE.
Combattimenti a sud di Novorossisk.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO.
In Tunisia attività delle opposte artiglierie. Attacco aereo pesante su Algeri.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE.
Attacco aereo nord-americano su Brema e sui paesi occupati in occidente.

FRONTE del PACIFICO.
nessuna notizia di rilievo pervenuta in data odierna


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: