27 luglio 1943. cronaca

I tedeschi prendono di fatto in mano la situazione militare.
Il comandante di Sicilia, Guzzoni, viene rimosso e con lui il progetto di resistere sulla linea denominata Santo Stefano (Catania. Agira, S.Stefano) viene abbandonato (non si capirà mai il perchè).
Le leve della difesa del suolo italiano passano ai generali tedeschi.
I nostri reparti, ignari di cosa stesse accadendo a livello politico e diplomatico, entrano in un mese di umiliazioni, defenestrazioni e senso completo di abbandono che porterà loro al “tutti a casa” di settembre.

  • Kesselring ordina a Hube, divenuto di fatto dopo la caduta di Mussolini, il comandante supremo in Sicilia, di dare esecuzione al piano di evacuazione dell’isola.
  • Puntoni, addetto fedele del Re, riporta nel suo diario questa confidenza del Sovrano: – non voglio correre il rischi di fare la fine del Re del Belgio. Desidero esercitare le funzioni di Capo dello Stato ed arbitro della mia volontà, in assoluta libertà.
    Non voglio cadere nelle mani di Hitler
    -.
  • Prima seduta del nuovo Governo.

Il Re si appresta a percorrere la tattica del “doppio binario” sperando di trattare contemporaneamente con tedeschi ed alleati per uscire dal conflitto. Intanto Badoglio procede subito allo scioglimento del partito fascista e alla soppressione del Gran Consiglio e del Tribunale Speciale per la Sicurezza dello Stato.
In questo momento, le incertezze, i timori, l’eccessiva prudenza nascono dal fatto che una vera scelta non era ancora stata fatta.
Militarmente, nessuno del nuovo Governo si era preoccupato di dire qualcosa all’esercito, di fatto, senza ordini.
Il Re e Badoglio erano ancora indecisi sulla scelta finale.
La relazione coi tedeschi doveva confermare o meno l’irreversibilità della rottura del rapporto di fiducia tra i due ex-alleati dopo la caduta di Mussolini.
Bisognava tenere tutti i “tavoli” aperti. Nessuno escluso!

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: