bollettino 1054: 14 aprile 1943

 

 

 

 

La pressione nemica, aumentata nel settore occidentale del fronte tunisino, é stata contenuta dalle nostre truppe in vivaci contrattacchi. Reparti aerei dell’Asse hanno colpito, nel corso di azioni notturne, obiettivi delle retrovie avversarie e le installazioni portuali di Tripoli.

Località della Liguria, della Sicilia e della Sardegna, sono state bom­bardate dall’aviazione anglo – americana: sono segnalati danni di qualche entità a Trapani. Durante tali incursioni, a seguito delle quali si deplorano complessivamente 25 morti e 30 feriti fra la popola­zione civile, 6 velivoli venivano distrutti dalle batterie contraeree e altri 4 dai nostri. cacciatori.

In Tunisia, attacchi dell’ottava armata britannica contro la linea di difesa di Enfidaville, in particolare contro i punti di supporto di Jebel Garci e Takrouna.

Conclusione dell’offensiva aerea giapponese con un attacco finale alla flotta alleata ferita a Milne Bay.
Due navi di trasporto alleate sono affondate.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: