bollettino 850: 24 settembre 1942

 

 

Sul fronte egiziano attività di artiglierie e di elementi esploranti.

Nel Mediterraneo, durante un attacco tentato da aerosiluranti av­versari contro un nostro convoglio che ha proseguito indenne la rotta, due apparecchi precipitavano in mare colpiti dalla reazione della scorta. Cacciatori germanici hanno abbattuto due Spitfire: uno su Malta e l’altro su Creta.

Aerei nemici mitragliavano ieri sera la città di Trapani e l’isola Co­lombaia causando un morto e nove feriti; qualche bomba veniva sganciata sulla rotabile Gela – Licata. Nel cielo di Porto Empedocle un velivolo britannico, centrato dalle batterie contraeree, é caduto in fiamme.

Il generale Halder, in disaccordo con Hitler sullo svolgimento delle operazioni sul fronte russo, è stato rimosso dal suo incarico di capo di stato maggiore della Wehrmacht e sostituito dal generale Zeitzler. Halder pensava che fosse necessario fermare l’offensiva per tutta la durata dell’inverno.

La nave Liberty Stephen Hopkins ha iniziato la lotta contro il corsaro tedesco Stier ed è riuscita ad affondarla, prima di affondare a sua volta per i danni causati dal nemico.

Fuori da Guadalcanal, le navi giapponesi di rifornimento sono intercettate dagli americani durante la notte. Due cacciatorpediniere e un incrociatore giapponese sono affondati.

Le truppe giapponesi occupano l’isola di Maiana.

I Marines attaccano i giapponesi sul monte Austen e nell’area di Matanikau-Kokumbona.

B-17 Flying Fortress della 5a US Air Force bombardano il porto di Rabaul.

B-17 del 5z  US Air Force bombardano navi giapponesi fuori da Gona.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: