bollettino 844: 18 settembre 1942

 

 

 

Sul fronte egiziano azioni di elementi esploranti.

Sulle basi di Malta reparti dell’aviazione hanno proseguito le opera­zioni di bombardamento; un velivolo britannico é stato abbattuto.

Dalle missioni di guerra degli ultimi due giorni 4 nostri aerei non sono ritornati.

Mezzi d’assalto della R. Marina, penetrati nella rada di Gibilterra, vi hanno affondato il piroscafo Ravens Point. In precedente azione altri mezzi d’assalto avevano gravemente danneggiato, nella stessa rada, i piroscafi Meta, Shuma, Empire Snipe, Baron Douglas ed un quinto non identificato.

La maggior parte degli assaltatori ha fatto ritorno alla base.

Atterraggio della 29a brigata di fanteria dell’Africa orientale britannica a Tamatave, sulla costa orientale, senza resistenza.

Arrivo in rinforzi di 4.000 soldati del 7° reggimento marino a Guadalcanal, con materiale e cibo in grandi quantità.
Il numero di americani sull’isola ora è di 23.000.

Il quartier generale giapponese ordinò alle sue truppe di mantenere le sue posizioni e rafforzare la testa di ponte di Buna-Gona, dove le truppe iniziarono ad essere inviate dal generale Horii.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: