bollettino 606. 29gen1942

 

 

 

Elementi espolranti hanno svolto ieri intensa attività nel Gebel cirenaico occidentale.

Nonostante l’imperversare di violente tempeste di sabbia, l’aviazione italo-germanica ha compiuto ripetute ed efficaci azioni contro le retrovie nemiche che ne hanno accusato il colpo.

Su Malta si sono rinnovate le incursioni delle forze aeree dell’Asse che vi hanno bombardato gli obiettivi militari. Un velivolo avversario risulta abbattuto in combattimento.

Aeroplani britannici hanno attaccato Tripoli: sono segnalati alcuni feriti e danni limitati.

Un apparecchio inglese in ricognizione nel cielo di Catanzaro è precipitato presso Marcellinara: il piota è stato catturato da un reparto di anti-paracadutisti.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: