26 dicembre 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Si annuncia ufficialmente la conclusione di una alleanza militare tra la Gran Bretagna e la Cina di Ciang Kai Scheck.

Il giornale Hochi, riceve da Bankok  che il Primo Ministro della Tainlandia, Luang Pibul Songgram, in un radio messaggio pronunciato in lingua inglese, si è rivolto a Ciang Kai Sceck invitandolo a rendersi conto che lo scopo delle razze asiatiche è quello di addevenire all’istituzione di un nuovo ordine.
Luang Pibul Songgram ha concluso rilevando che la Tainlandia ha impugnato le armi contro gli anglosassoni, i quali per lunghi secoli hanno versato il sangue degli asiatici (e non solo) e li hanno oppressi. Egli ha pertanto, invitato il generalissimo cinese a deporre le armi, ricordando che non è questo il momento in cui gli asiatici possano combattersi tra loro, ma il momento di aiutarsi per combattere gli oppressori [peccato che il generalissimo cinese sia di tutt’altro avviso…].

In occasione dell’apertura  della 79° sessione della Dieta, l’Imperatore ha letto dinanzi alle Camere dei Pari e dei Rappresentanti, riunite in seduta plenaria, un messaggio in cui ha espresso la sua grande gioia per le vittorie riportate dalle forze armate giapponesi, che hanno innalzato il loro prestigio all’interno e all’estero e per l’Alleanza con i Paesi amici, che è stata vieppiù cementata. Ha dichiarato poi che, mediante la più stretta unità nazionale, la vittoria completa sarà raggiunta.

Si apprende che le forze francesi libere hanno occupatao il piccolo arcipelago di Saint Pierre e Miquelon, nell’Africa settentrionale.

Il Ministro degli Sati Uniti ed altri diplomatici nord-americani, con le famiglie, in tutto nove persone, hanno lasciato Sofia diretti ad Istanbul.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Attacchi sovietici nell’ansa del Donetz. Violenti combattimenti nel settore centrale. Tentativo di sortita da Pietroburgo. Attività aerea germanica ed italiana in vari punti del fronte.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Una nave trasporto inglese di 3mila tonnellate affondata. Altre quattro danneggiate.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Benfgasi sgomberata dagli italo-tedeschi è occupata dagli inglesi. Attività aerea germanica ed italiana su obiettivi militari della costa settentrionale della Cirenaica.

FRONTE del PACIFICO. Operazioni navali giapponesi a nord delle isole Gilbert. Il Governo delle Isole Filippine lascia Manila città aperta. Attacchi aerei nipponici su Rangoon e la Birmania.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: