war report: 14ott1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: il sottomarino tedesco U-553 ha incontrato il convoglio SC 48 che aveva lasciato Sydney, Australia, il 5 ottobre, poi viaggiando sulla costa orientale degli Stati Uniti era entrato nell’Atlantico settentrionale attraverso lo Stretto di Labrador.

 

Mediterraneo: il sottomarino tedesco U-206 ha affondato la corvetta britannica HMS Fleur de Lys, a 60 miglia ad ovest di Gibilterra, alle 03:36; 71 gli uccisi e 3 sopravvissuti sono stati salvati da una nave spagnola.

Il capo della difesa italiana Ugo Cavallero ha ordinato che i piani per l’occupazione di Malta siano completati  e che le unità speciali siano addestrate a partecipare all’operazione.

La nave italiana Bainsizza, di un convoglio dell’Asse diretto a Tripoli, è stata attaccata da bombardieri RAF di Malta che l’hanno pesantemente danneggiata e successivamente affondata.

La Force H della Royal Navy parte da Gibilterra verso Malta.

 

Nord Africa: comandanti britannici di Commandos sono sbarcati dai sottomarini  Talisman e Torbay ed hanno attaccato senza successo il quartier generale di Rommel.

 

Fronte Occidentale: la RAF è volata in operazioni Roadstead sull’Olanda e la Francia.

 

 


Fronte Orientale
: le temperature nella zona di Mosca scendono improvvisamente congelando tutto. La pioggia e il fango successivo rallentano l’avanzata tedesca verso Mosca. Le truppe sovietiche nella sacca di Bryansk in Russia sono state eliminate (50.000 catturate), mentre quella di Vyazma, in pochi giorni  subiranno la stessa sorte. I tedeschi annunciano che la resistenza sovietica ad ovest di Vyasma è finita. Le difese sovietiche tra Kalinin e Tula resistono ancora. Gli attacchi tedeschi della 3.Panzerarmee, nel settore di Kalinin minacciano la parte posteriore del 22° esercito sovietico, del 29° e del 31esimo esercito. Kramatorsk cade in mano alle forze tedesche.
Il 4.Panzergruppe è coinvolto in combattimenti pesanti nel settore di Mozhaisk. Il 2.Panzerarmee di Guderian è coinvolto in combattimenti pesanti nel settore Mzensk. Rzhev è catturata.
Le avanguardie tedesche sono ora a sessanta miglia da Mosca, mentre Adolf Hitler ordina che la capitale sovietica sia circondata, non attaccata direttamente.
Nel frattempo, a Mosca, Joseph Stalin ha informato 23 funzionari militari e civili sovietici senior, tra le 15:30 e 18:15, di un piano per evacuare la città in modo ordinato; ha ordinato a quattro gruppi teatrali (teatro statale Lenin, teatro accademico Maxim Gorkiy, teatro accademico e Teatro Vakhtangov) di essere evacuati per primi.
Con una mossa audace, la 1.Panzer-Divisionen entra profondamente tra i fronti sovietici nordoccidentale e occidentale, disperdendo le formazioni di fanteria sovietiche. Mancano 75 miglia a nord est di Rzhev per catturare la città russa medievale di Kalinin, 93 miglia a nord-ovest di Mosca, per tagliare la ferrovia di Leningrado-Mosca e catturare l’unico ponte sul Volga che cadrà nelle mani tedesche intatto durante la seconda guerra mondiale.
Il punto chiave di tutta questa linea era tra Borodino e Mozhaysk. Dove Stalin intendeva fermare Hitler. Per fare ciò, egli aveva prontamente insediare le migliori forze che aveva. Lì, a Borodino, a 62 miglia da Mosca, la SS-Infanterie Division (mot.) Reich (SS-Obergruppenfuhrer Paul Hausser) erano in posizione. A Borodino i reggimenti della SS-Infanterie-Division (mot.) ‘Reich’ di Paul Hausser e della “Brigata Hauenschild” della divisione 10.Panzer hanno avuto il loro primo incontro con i siberiani. Alti e robusti, con di lunghi cappotti, con cappucci di pelliccia sulle loro teste e stivali alti di pelliccia. Erano più generosamente dotati armi antiaeree e anti-carro, ma ancor più con i mortai 7.62-cm più pericolosi (e odiati). I Siberiani combattono ora impassibili. I russi impiegarono i loro mortai multipli, il “Katyushas”, conosciuti dalle forze tedesche come “gli organi di Stalin”. I carri pesanti T-34 sono stati usati per la prima volta in formazioni massicce. Più di una volta l’esito della battaglia era in dubbio. Le vittime subite dalla SS-Infanterie Division (mot.) ‘Reich’ si sono rivelate così allarmanti da sciogliere il gruppo e i sopravvissuti sono stati divisi tra i reggimenti “Deutschland” e “Der Führer”.
L’SS-Obergruppenführer Hausser è stato ferito e ha perduto l’occhio destro. Poi finalmente una breccia è stata aperta attraverso un punto forte tenuto dai siberiani. I reggimenti di fanteria della “Brigata Hauenschild” della divisione 10.Panzer erano impegnati nella stessa battaglia sanguinosa. hanno lottato sui campi di battaglia dove Napoleone lo ha fatto 130 anni prima;  i Siberiani hanno cercato invano di resistere. La 32ª divisione di fucilieri siberiani è finita sulle colline di Borodino insieme a innumerevoli giovani soldati tedeschi. Alla fine la grande linea della prima difesa sulla strada di Mosca, era stata aperta dai tedeschi.

altre notizie.

La prima notevole nevicata della stagione è caduta su Leningrado.

image 1697 x 787 px

 

Asia: la nave “Tatsuta Maru” è stato inglobata nella Marina giapponese ed è stata assegnata al distretto navale di Yokosuka, in Giappone. Il suo equipaggio civile è stato sostituito da quello militare.

Durante una riunione finale con il principe Konoe, è stato stabilito che gli sforzi per negoziare con gli Stati Uniti non sono riusciti a raggiungere gli obiettivi desiderati.

 

Germania: bombardieri della RAF fanno la loro prima grande incursione notturna su Norimberga. 80 aerei hanno attaccato ma hanno incontrato ancora cattivo tempo e solo 14 aerei hanno affermato di aver colpito il bersaglio designato.

La Kriegsmarine tedesca ha ordinato la costruzione di altri 49 sottomarini.

La Germania ha annunciato che tutti gli ebrei entro il 1933 sarebbero stati deportati in Polonia, in Bielorussia e in Ucraina.

 

Nord America: gli Stati Uniti e l’Argentina hanno firmato un accordo commerciale che abbasserà i dazi su molte importazioni in entrambi i Paesi. Gli americani erano ansiosi di ottenere l’accordo firmato per mantenere l’Argentina fuori della sfera economica dell’Asse. Manovra riuscita solo al 20% (commento del 1963).

 

Oceano Pacifico: Arnold ha scritto a MacArthur che i bombardieri pesanti assegnati alla USAFFE dovevano essere utilizzati per controllare non solo le rotte di mare ma per bombardare il Giappone stesso. Data di ricezione nelle Filippine sconosciuta.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: