war report: 12ott1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: le motosiluranti tedesche S41, S47, S53, S62, S104 e S105 hanno attaccato il convoglio alleato FN531, appena fuori dalla costa dell’East England, incendiando la nave britannica Chevington (9 morti) e la nave norvegese Roy.

Il vapore mercantile portoghese neutrale Corte Real è stato fermato per un ispezione da parte dell’U-83, comandato dall’Oberleutnant zur See Hans-Werner Kraus, a 80 miglia a ovest di Lisbona, nell’Oceano Atlantico orientale, alle 14 ore. È stato rilevato che stava portando contrabbando perché la maggior parte del carico era in viaggio verso il Canada e l’Australia, così i tedeschi hanno catturato i 42 membri dell’equipaggio, li hanno caricati su 3 imbarcazioni di salvataggio e poi hanno affondato il Corte Real. L’U-83 ha rimorchiato le barche di salvataggio per 3 ore verso Lisbona, in Portogallo, prima di tagliare il traino. La nave Corte Real, di 2.044 tonnellate, stava portando sughero, coloranti, orologi, vino e cibi in scatola ed era destinata a New York.

 

Mediterraneo: il prelievo della guarnigione di Tobruk, è cominciato. L’incrociatore britannico HMS Abdiel e i cacciatorpedinieri Hero, Kipling e Nizam” sono partiti da Alessandria, portando la 14° brigata di fanteria britannica e la 23a Brigata a Tobruk ed evacuando l’australiana la 20° Brigata  di fanteria e la 26 Brigata di Fanteria in Egitto.
Il sottomarino tedesco U-75 li ha rilevati e li ha attaccati a 35 miglia ad ovest di Tobruk. La nave TLC-2, di 372 tonnellate è stato affondata. Tutto l’equipaggio della nave di 16 è deceduto. La nave TLC-7, di 372 tonnellate è stata affondata. 21 i morti e 1 sopravvissuto è stato prelevato dall’U-boat mentre gli altri prigionieri sono stati portati in Germania per gli interrogatori.

 

Nord Africa: oggi inizia una serie di sforzi di soccorso per Tobruk. Durante i prossimi 14 giorni saranno trasferite oltre 7000 truppe della divisione 70° Infantry britannica e quasi 8000 australiani saranno sostituiti. Il posamine Latona è stato affondato da un attacco Stuka e una torpediniera è segnalata danneggiata nelle operazioni.

Le birrerie britanniche hanno inviato 35 tonnellate di birra a Tobruk per la distribuzione del giorno di Natale. Le truppe dovrebbero poter bere, durante l’assedio più lungo della storia britannica.

 

Fronte Occidentale: Il cacciatorpedinierene della Kriegsmarine Friedrich Eckoldt ha sbattuto, apparentemente intenzionalmente, contro il peschereccio norvegese Vaagen e lo ha pesantemente danneggiato. La nave britannica Glynn è fortemente danneggiata dagli aerei della Luftwaffe e successivamente è affondata.

La RAF ha inviato 24 aerei per attaccare Boulogne di giorno e altri 24 aerei per attaccare Boulogne, durante la notte.

 

 


Fronte Orientale
: il Generalfeldmarschall Fedor von Bock ha ricevuto un ordine dal comando supremo tedesco: “Il Führer ha ribadito la sua decisione che la resa di Mosca non sarà accettata, anche se offerta dal nemico”. Von Bock ha quindi ordinato una spinta totale per Mosca. spostando le truppe verso Mosca su un fronte molto ampio, nonostante le difficoltà per le forti piogge.
Molte formazioni tedesche hanno avanzato oltre 70km in 5 giorni.
Sul fianco settentrionale dell’Esercito di Centro, la 1.Panzer-Divisionen prende Rhzev e Staritsa, sul Volga a nord di Zubtov. E’ stato poi ordinato di prendere il centro vitale di comunicazione di Kalinn.
Sul fianco meridionale, Kaluga, a meno di 100 miglia a sud-ovest di Mosca è catturata dai tedeschi. Il GKO ha creato la Zona di Difesa di Mosca e ha ordinato la costruzione di un’altra linea difensiva intorno a Mosca. I resti delle forze sovietiche ancora circondate a Vyazma continuano ad attaccare a est con deboli tentativi di fuggire dai tedeschi. Durante la notte, due divisioni di fucilieri sono scappate dalla sacca di Vyazma attraverso un settore palustre in cui i panzers non potevano muoversi. Alcuni raggiungeranno le linee russe e altri si uniranno ai partigiani. Dal momento che la div. Das Reich era abbastanza debole nella capacità anti-carro, un Kampfgruppe della 10. Panzer Division è stata debitamente inviata per rinforzarla. La SS-Infanterie Division (mot.) ha catturato Gzhatsk.
Heinz Guderian ha notato nel suo diario che la neve continuava a scendere in mezzo alla campagna. La pioggia pesante e il fango successivo hanno costretto l’esercito sud ad una fermata temporanea forzata.

altre notizie.

440.000 cittadini di Mosca, soprattutto donne, bambini e uomini anziani, sono stati mobilitati per costruire difese nei dintorni di Mosca. In quattro giorni scaveranno 60 miglia di fossati anti-carro, 5000 miglia di trincee e installeranno 177 miglia di filo spinato.

Le forze tedesche hanno lanciato un attacco contro la guarnigione sovietica sull’isola di Hiiumaa, nel Mar Baltico. Nonostante le differenze di unità e le poche munizioni, la guarnigione manterrà l’isola per altri sei giorni.

La divisione Blu di fanteria di volontari spagnoli è stata schierata sul fiume Volkhov vicino a Leningrado, in Russia.

11.000 ebrei a Dnepropetrovsk sono stati massacrati.

Una domenica di sangue si è svolta nel ghetto di Stanisławów.
E’ stato il massacro più grande di ebrei polacchi perpetrato dalla polizia fino a quel momento. Su ordine di Hans Krueger, migliaia di ebrei si sono stati riuniti alla piazza del mercato di Ringplatz per una selezione. Le forze naziste (accresciute dal battaglione della polizia di riserva di Orpo 133 provenienti da Lemberg e dalla polizia ucraina) li hanno scortati al cimitero ebraico, dove erano state già preparate le tombe di massa. Al cimitero gli ebrei sono stati costretti a consegnare i loro oggetti di valore e a mostrare i loro documenti. Gli esecutori hanno ordinato agli ebrei di riunirsi in gruppi, di snudarsi e poi di procedere verso le tombe. Gli uomini del Sicherheitspolizei (SiPo) sono stati i primi ad aprire il fuoco, aiutati dai membri della polizia militare di Norimberga e dalla polizia ferroviaria Bahnschutz. Le vittime sono cadute nelle tombe appena uccise. Sono stati uccisi: uomini, donne e bambini, in tutto,  tra i 10.000 e i 12.000 ebrei.

ebrei in cammino verso la fucilazione. 1941
1028 x  691 px

 

Peter L. Kapitza, uno dei leader della fisica sovietica, ha fatto notare in una riunione internazionale “antifascista” di scienziati a Mosca, che la recente scoperta dell’energia nucleare avrebbe potuto essere utile nella guerra contro la Germania e che le prospettive di una bomba all’uranio sembravano promettenti, almeno in teoria.
L’Unione Sovietica di conseguenza avrebbe poi lanciato un proprio programma atomico.

 

Asia: la stampa americana e giapponese hanno annunciato che la Tatsuta Maru partirà da Yokohama per San Francisco, California, via Honolulu, il 15 ottobre 1941.

 

Germania: 373 aerei della RAF (il numero più grande fino a quel momento) sono stati coinvolti in operazioni sulla Germania con
152 bombardieri su Norimberga, 118 bombardieri (principalmente Avro Manchesters) 99 a Brema, 90 a Hüls e unitamente a 32 operazioni minori come il minamento.
Il raid su Norimberga ha messo però in evidenza i problemi di navigazione con un vento variabile: le bombe cadute sono state segnalate a Stoccarda a 95 miglia a ovest dell’obiettivo e a 65 miglia di distanza da Lauingen. Gli equipaggi inviati su altri obiettivi principali hanno avuto più successo.

 

Regno Unito: un Dornier Do 217, in un volo di ricognizione di sera sull’Atlantico orientale ha confuso il canale inglese con il canale di Bristol. Attraversando la costa nord di Devon, pensando fosse la Francia, il pilota, il tenente Dolenga, usa i due fasci-radio tedeschi in Francia per dirigersi a casa. Ciò che ottiene invece sono due trasmissioni spoiler “Meacon” a Newbury e Templecombe. Che lo indirizzano fuori rotta. Volando sull’Inghilterra meridionale per tutta la sua lunghezza e nell’oscurità, l’equipaggio capisce realizza l’errore, ma è troppo tardi.
Senza più combustibile, il Dornier alla fine si blocca a terra, in un campo aperto della Corte del Jury, vicino a Lydd, nel Kent.
La Royal Air Force così si è assicurato il suo primo esemplare intatto di Do217.

All’alba, i bombardieri tedeschi hanno attaccato Manchester, Clayton, Denton e Oldham in Inghilterra, causando soltanto danni leggeri.
23 le vittime a Oldham.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: