8 ottobre 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

La stampa tedesca commenta aspramente i ripetuti tentativi della propaganda nemica di creare dissidi e diffidenze nella politica di collaborazione tra la Germania e la Turchia.
«Queste voci tendenziose — scrivono i giornali — hanno provocato una nota di precisazione diramata di comune accordo dai Governi germanico e turco, nota che sottolinea ancora una volta come tali manovre non siano in grado di inflenzare in nessun modo le relazioni di amicizia tra i due Paesi confermate, del resto, dall’accordo stipulato il 18 giugno scorso».

Si è appreso questa sera che nella notte dal 6 al 7 ottobre, l’aviazione sovietica, violando ancora una volta la neutralità bulgara, ha lanciato un nuovo gruppo di paracadutisti nei pressi di Novi Zagora, la cui regione non è lontana dal territorio turco. I paracadutisti sono stati avvistati dalle forze militari bulgare e ne è seguito un conflitto, durante il quale due agenti moscoviti e due soldati bulgari sono caduti. Si lamenta inoltre da parte bulgara un ferito grave. Alcuni dei paracadutisti sono riusciti a fuggire e l’intera regione di Novi Zagora è stata perciò circondata da forze militari bulgare.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Operazioni di attacco in Ucraina e sulla regione di Vyatzma. Nuovo tentativo di sbarco sovietico ad ovest di Leningrado.
Attacchi aerei tedeschi contro vie di trasporto e ferroviarie, su Mosca e Leningrado.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE.  Incursioni nemiche sul territorio del Reich senza rilievo particolare.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacchi aerei a Suez.

thanks to Guido Hanselmann for his support

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: