war report: 6ott1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).
warReport1941
Fronte Orientale
: La prima neve dell’inverno russo è scesa durante la notte tra il 6 e il 7 ottobre. Il clima freddo è arrivato in modo insolitamente precoce. Per camion e carriarmati non c’era anti-gelo. Non erano disponibili catene per i veicoli a ruote o con cingoli, molti dei quali sono rimasti subito immobilizzati. Il 12 ottobre stava ancora nevicando. La 16° armata di Rokossovsky ha preso il comando delle forze nel settore Vyazma quando la 10.Panzer-Division (Fischer) era già nelle vicinanze.
Con poche munizioni e poco combustibile, Fischer ha fatto un rapido attacco alla città durante la serata.
I tedeschi hanno preso l’aeroporto alle 19:15 ore.
Due ore dopo i tedeschi erano già nelle periferie della città. I combattimenti pesanti sono stati segnalati appena i tedeschi sono entrati in città. Rokossovski è fuggito da Vyazma, proprio coi panzer tedeschi di fronte. Ha raccolto alcuni carri medi e altri blindati, uno squadrone di cavalleria NKVD e elementi della divisione volontaria del XVIII (Leningrado) che erano scampati all’accerchiamento. La minaccia dell’accerchiamento del Fronte di Bryansk è diventata ancora più grave non appena quando la 17.Panzer Divisionen (il tenente generale H-J von Arnim) ha raggiunto Bryansk.
La 5° armata russa (Leliushenko) ha contrattaccato i tedeschi a Mtensk, sulla strada tra Orel e Tula. I carri, relativamente nuovi,  T-34 hanno provocato qualche problema alle truppe panzer di Guderian.
Il colonnello Katukov ha nascosto i suoi T-34 in un bosco e ha sorpreso la 4.Panzer-Divisionen (il maggiore generale W. von Langermann) mentre stava passando. Alla fine della giornata molti carri tedeschi sono risultati distrutti. La 17.Panzer Divisionen si è avvicinata da oriente, sorprendendo il capo del generale sovietico Yeremenko che, ferito, scappa.
La 2.Panzerarmee si è collegata con la 2.Armee, circondando 2 grandi sacche di truppe sovietiche. Una grande sacca di 100.000 forze sovietiche si è arresa nei pressi di Kharkov e del fiume Donets.
Otto armate sovietiche stanno per essere circondate a Bryansk e Vyazma dalla manovra a sorpresa condotta dalla 17.Panzer Divisionen. In meno di due settimane, i tedeschi hanno preso altri 700.000 prigionieri e hanno distrutto o catturato 1.200 carri e 5.000 pezzi pesanti d’artiglieria.

In poche ore la 1.Panzerarmee e la 11.Armee riusciranno a circondare la 9° e parti delle 18° armata sovietica, a nord dell’oceano Azov.
L’ala destra del generale tedesco Kleist raggiunge Berdyansk, sul mare di Azoz intrappolando più di 100.000 soldati sovietici.
L’11.Armee sta tentando di collegarsi a Kleist attaccando lungo la costa.

Georgy Zhukov è partito da Leningrado per Mosca per prendere il comando del Fronte Occidentale Sovietico. Il generale Ivan Fedyuninsky lo sostituisce nel comando di Leningrado.

altre notizie.

La relazione Jager (rilasciata il 1 dicembre 1941) ha annotato che 213 maschi adulti, 359 femmine adulte e 390 bambini, tutti ebrei, sono stati uccisi a Semiliski, in Lituania per un totale di 962 persone.

Le forze rumene affermano di aver ucciso 70.000 soldati sovietici sul fronte orientale e hanno preso 60.000 prigionieri, soffrendo 20.000 morti.

 

Regno Unito: una dichiarazione ufficiale tedesca alla radio di Bremen  di “Lord Haw-Haw” stasera ha portato alla cancellazione dei piani per lo scambio di POW gravemente feriti. Due navi ospedaliere stavano per lasciare Newhaven per Dieppe quando l’ufficio della guerra telefonava per annullare. Nessuna spiegazione è avvenuta nell’immediato, ma la trasmissione di Haw Haw ha proposto uno scambio di 100 britannici per un corrispondente numero di tedeschi. Tale scambio uomo-uomo era vietato dalla Convenzione di Ginevra del 1929, che impediva lo scambio di tutti i feriti gravi, indipendentemente dal loro numero.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: