war report: 2ott1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: gli attacchi subacquei tedeschi sono continuati contro il Convoglio ON-19. Il mercantile britannico Empire Wave, armato e nave-catapulta, è stato silurato ed affondato dall’U-562, a circa 500 miglia ad est di Capo Farewell, in Groenlandia nell’Oceano Atlantico settentrionale. La Empire Wave di 7.463 tonnellate stava trasportando reattori ed era destinata a Halifax, Nova Scotia. La nave a vapore britannica Hatasu è stata silurata e affondata dall’U-431, a circa 600 miglia a est di Cape Race, a Terranova, nell’Oceano Atlantico settentrionale. La Hatasu, di 3.198 tonnellate, stava trasportando reattori ed era destinata a New York, New York.
Alle 07:09, il mercantile olandese Tuva è stato silurato e affondato dall’U-575, nell’Oceano Atlantico settentrionale. Il distruttore USS Winslow (DD 359), in scorta al convoglio ON 20, si è staccato dall’unità navale Usa 4.1.3 per procedere all’assistenza della nave Tuva, ma non è stato in grado di individuarne i sopravvissuti. Le 4.652 tonnellate del Tuva stavano portando alcuni reattori destinati a Tampa, in Florida.

 

Mediterraneo: il sottomarino britannico HMS Perseus ha affondato la nave tedesca Castellon, a 60 miglia ad ovest di Bengasi, in Libia.

un convoglio dell’Asse parte Napoli per Tripoli con sei navi scortate dai cacciatorpedinieri italiani Da Noli, Usodimare, Gioberti e Euro.

 

Nord Europa: le MTB Nuoli e Sisu attaccano navi nemiche nel porto di Suursaari, senza risultati.

 

Fronte Occidentale: l’SS Standartenführer Helmut Knochen ordina la distruzione sistematica delle sinagoghe di Parigi.
Durante la notte cariche esplosive distruggono sei sinagoghe.

Il Comando di combattimento della RAF ha volato in pattugluamento vicino ad Abbeville e Gravelines.

 

 


Fronte Orientale
: Unternehmen Taifun. l’assalto tedesco a Mosca, inizia con il 3.Panzergruppe, il 4.Panzergruppe, la 2.Armee, la 4.Armee e la 9.Armee al nord, che si uniscono al 2 Panzergruppe negli attacchi contro i sovietici. Secondo Hitler, 2.000 carri tedeschi avanzano contro le linee russe in questa “ultima battaglia decisiva della guerra”, secondo un comunicato alle truppe trasmesso prima della battaglia.
Le forze sono state prelevate da sud e da nord per aumentare la forza dell’assalto tedesco, che molti generali avrebbero voluto fare parecchie settimane prima che Hitler ordinasse la deviazione per catturare le aree industriali e carboniere nel sud.
In sostegno a tutta la forza di sfondamento sono stati assegnati bombardieri, diversi Gruppen Stuka, due Gruppen di SKG 210 e tutti i JG51 e JG3.

 

altre notizie.

Per Leningrado, l’Unternehmen Taifun ha offerto un po’ di tregua.
Il campo maresciallo von Leeb non è riuscito a prendere la città e i suoi carri sono stati assegnati all’op. Taifun. Hitler si aspetta un successo da von Leeb, utilizzando l’artiglieria e il bombardamento aereo e la più antica arma dell’assedio: la fame. Hitler dice che Leningrado “cadrà come una foglia”. In Leningrado oltre 4.000 sono morti in 200 bombardamenti, per l’artiglieria e per le 23 incursioni aeree nel mese scorso. Sono state già riportate le prime morti per fame.

I sovietici iniziano l’evacuazione di Odessa, non a causa degli attacchi rumeni sulla città, ma perché i tedeschi ora minacciano Sebastopoli.
La flotta del Mar Nero evacua la guarnigione da Odessa a Sebastopoli per completare la forza entro il 16 ottobre.

L’ultima delle forze circondate intorno a Kiev si sgretolano. Dei 452.700 uomini circondati, solo circa 15.000 sono riusciti a fuggire.
In totale, il Fronte sud-occidentale ha subito 700.544 vittime, tra cui 616.304 uccisi durante la battaglia di Kiev.

E’ stata lanciata un’offensiva in direzione nord, verso Petrozavodsk, dal VII Corps finlandese. L’obiettivo è quello di assumere posizioni difensive favorevoli lungo l’istmo di Maaselkä . I combattimenti proseguiranno fino a dicembre.

un’immagine distante ma di qualche fascino: un combattimento a Vyazma. Sulla destra un locomotiva sovietica con 2 locomotori contrapposti, sulla sinistra i carri Panzerkmpfwagen (35t) stanno avanzando sotto  fuoco nemico

Boldin riprende la posizione di vice comandante in capo del Fronte occidentale sovietico e prende il comando operativo del gruppo Boldin.

 

Asia: in risposta alle molteplici richieste del governo giapponese per i colloqui di pace, gli Stati Uniti ribadiscono la necessità che il Giappone ritiri le proprie forze dalla Cina e dall’Indo-Cina prima di poter svolgere tali colloqui.
Il presidente Franklin D. Roosevelt respinge la richiesta del primo ministro giapponese Konoye di incontrare e discutere le questioni del Pacifico e del Far Eastern. Ciò avrebbe portato direttamente alla caduta del governo “moderato” di Konoye.
(la mia opinione a riguardo consiste nel sospetto che Roosevelt abbia colpevolmente ritardato nel ribadire la condizione-Cina per aver la scusa [apparentemente giusta] per evitare di dover intavolare negoziati di pace col Giappone al fine di dichiarargli guerra. Cioè, per dirla chiara e semplice, quella di Washington è tutta una farsa.
Se è vero che Roosevelt non vuole che Hitler metta il naso anche sull’Oriente, non potrà pretenderlo nemmeno il Presidente USA
)

L’11esima giapponese continua a ritirarsi a nord sotto la pressione della 9a armata cinese. La prima e la seconda BG dell’aviazione cinese hanno attaccato i campi di volo giapponesi della campagna in corsodi Changsha, durante la notte.

L’esercito giapponese del North China Theatre ha lanciato l’operazione di Henan.

 

Germania: la velocità del suono è quasi raggiunta da Heini Dittmar a Karlshagen che ha volato col terzo velivolo-prototipo, con motore a razzo, Messerschmitt Me 163A.
Dopo essere stato rimorchiato ad un’altezza di 13,125 piedi, si è sganciato e il motore a reazione si è acceso. La sua velocità registrata da terra è stata un record mondiale non ufficiale di velocità, ed è stata di 623,85 mph, di 155 mph più veloce rispetto al record mondiale di velocità del mondo attuale. La sicurezza interna impedirà ai tedeschi di dichiararlo un record mondiale ufficiale.

 

Regno Unito: dopo il tramonto, in Inghilterra, i bombardieri tedeschi hanno attaccato le aree del Tyneside e del Tees, nell’Inghilterra settentrionale (50 sono stati uccisi, 250 edifici distrutti, strutture per la costruzione e la riparazione di navi a South Shields gravemente danneggiate) e la zona di Dover nell’Inghilterra sudorientale (10 uccisi). Si stima che circa cinquanta bombardieri abbiano partecipato all’attacco contro le aree del Sud. Sono stati avviati molti incendi, tra cui uno che richiedeva venti pompe per contenerlo. Un incendio, iniziato da una bomba in un negozio di vernici di Dunn, si è diffuso nel negozio Hanlon, al Locomotive Hotel, alla Casa di Campbell e alla casa pubblica della Bandiera dell’Unione. Bastoncini di olio e di vernice sono stati lanciati in aria e hanno provocato diversi incendi nella casa pubblica della città di Durham, l’hotel Metropole e l’Imperial Hotel.
Con tanti fuochi e tanto impegno per la rete idrica, l’acqua è dovuta essere prelevata dal serbatoio statico di North Street. A giorno tutti i fuochi erano ormai sotto controllo, ma fino a mezzogiorno del 3 ottobre il gas di combustione principale al di fuori degli Uffici dell’acqua è stato interrotto perché il rubinetto per spegnere l’approvvigionamento di gas non era stato trovato. Una delle bombe più pesanti è caduta a Queen Street, tra la stazione di approccio e Mile End Road alle ore 22:05.
Ha demolito tutta la proprietà sul lato nord, tra cui il Tripe Shop di Chipchase che era rimasto praticamente inalterata dal 1832 e dietro di Moorhouse’s Furniture Store in Mile End Road.
Molte persone sono state sepolte sotto i detriti di dieci o dodici case.

Il primo ministro britannico Winston Churchill ordina la pianificazione di un’invasione britannica della Norvegia.

 

Sud Pacifico: in Australia le elezioni portano ad un nuovo governo guidato da John Curtin del partito laburista. Il governo della coalizione di governo del Partito Unito Unito, in Australia, cade.

MacArthur sceglie Brereton, che aveva conosciuto nella prima guerra mondiale, come suo comandante d’aria.

Il Fighter Squadron 488 New Zealand inizia a arrivare a Singapore.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: