war report: 12ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: La conferenza, tra il presidente americano Franklin D Roosevelt e il primo ministro britannico Winston Churchill, a baia Placentia, Argentina, Terranova, continua nell’incrociatore pesante USS Augusta. Il presidente americano è disposto a inviare avvertimenti forti ai giapponesi e si intuisce che l’America sarà quasi certamente pronta ad entrare in guerra se il Giappone attaccherà i possedimenti inglesi o olandesi nelle Indie orientali o in Malesia. Un messaggio è stato inviato a Stalin, proponendogli una riunione a Mosca. La conferenza, più tardi denominata Carta atlantica, è una dichiarazione di principi che disciplinano le politiche della Gran Bretagna e degli Stati Uniti e afferma che tutti i paesi hanno il diritto di tenere elezioni libere e di essere liberi dalla pressioni esterne. La conferenza dà anche ai membri britannici e americani un’occasione per conoscersi e lavorare insieme. La Carta Atlantica è stata firmata ma sarà resa pubblica due giorni dopo. Dopo l’ultima riunione, la corazzata HMS Prince of Wales e la sua scorta è ripartita da Newfoundland per l’Inghilterra mentre l’USS Augusta, con l’USS Tuscaloosa (CA-37) e 5 cacciatorpediniere, navigano a Blue Hill Bay, Maine Sono tuttora ancorati gli yacht presidenziali USS Potomac (AG-25), la sua scorta e la USS Calypso (AG-35).

La prima Forza di addestramento dei Marine e l’esercito statunitense degli Stati Uniti, sotto il comando del generale Major O. M. Smith, hanno formato la Forza Atlantica Anfibia.

fabbrica di assemblaggio aerei Buffalo fighters a Singapore. foto del 1941. team557 art

La nave HMS Picotee è stato silurata e affondata dal sottomarino U-568 mentre la corvetta Flower stava scortando il convoglio ON.5, a sud dell’Islanda.

Il mercantile canadese Eaglescliffe Hall (1.900 GRT) è stato danneggiato da bombe della Luftwaffe, nel Mare del Nord, fuori da Sunderland. In questo incidente non si sono registrate vittime.

La marina statunitense prende le rotte dei convogli pattuglianti l’Atlantico settentrionale per inseguire i sottomarini tedeschi per conto della Royal Navy, in violazione al Neutrality Act.
(per queste cose non bisogna stupirsi. Gli americani sono così saganati (che vuol dire ossessionati – vogliosi di…) di entrare in guerra che tentano in tutti i modi di incappare in un incidente internazionale per far scattare l’atto di guerra)

 

Mediterraneo: la Regia Marina ordina di minare il Canale di Sicilia

 

Nord Africa: in risposta alla pressanti richieste del Governo australiano le forze navali alleate evacuano 5000 unità da Tobruk e fanno sbarcare altre 6000 truppe fresche polacche. I posamine Abdiel e Latona, un incrociatore e due torpediniere sono impiegati nelle operazioni che dureranno per 4 giorni.

 

Fronte Occidentale: Il maresciallo francese Philippe Pétain ha nominato l’ammiraglio François Darlan come Ministro della guerra, della Marina, dell’aria e delle colonie. Il generale Maxime Weygand è stato quindi messo sotto ordini di Darlan. Il generale Petain dichiara che il governo di Vichy collaborerà completamente con la Germania nazista. Pétain ha fatto un indirizzo che annuncia l’appuntamento in cui ha anche annunciato una serie di nuove misure rigide tra cui la dissoluzione di tutti i partiti politici, la creazione di un Consiglio di giustizia per giudicare:

“… coloro che sono stati responsabili del nostro disastro “e impone il nuovo dogma che tutti i ministri e gli alti funzionari giureranno fedeltà direttamente a lui.” Nel 1917 ho messo fine alla rivolta, “ha detto Pétain.” Nel 1940 li ho sbaragliati. Oggi desidero salvarli da se stessi “.

I poteri della polizia e dei prefetti del dipartimento sono stati aumentati e sarà istituito un consiglio per la giustizia politica per punire coloro che sono responsabili del crollo della Francia dell’anno scorso. I commissari saranno nominati per eliminare le società segrete e l’azione sarà intrapresa immediatamente in particolare contro i massoni . Tutti i ministri e gli alti funzionari saranno tenuti a fare un giuramento di fedeltà al maresciallo Petain. Il maresciallo ha riconosciuto che la sua “rivoluzione nazionale” si è dimostrata più difficile di quanto si aspettasse e che la collaborazione “offerta con grande cortesia” da Hitler era lenta. Ha anche ammesso che il disagio è dovuto in parte alla “propaganda insidiosa” della diffusissima popolarità delle notizie offerte dalla BBC da Londra. In effetti, il Maresciallo propone di sostituire il “Petainismo per persuasione” e con “disciplina”, imponendo così ai popoli francesi una rivoluzione conservatrice che hanno rifiutato di adottare per loro volere.

Il Comando della RAF ha inviato 14 aeromobili per attaccare Le Havre, durante la notte.

 

 

 

Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. Il Comitato Centrale del Partito Comunista Sovietico ha ordinato alle forze di sicurezza di deportare l’intera popolazione della Repubblica Autonoma tedesca del Volga in destinazioni dell’Asia centrale e in Siberia.
(nel miglior stile staliniano)
Semyon Timoshenko ha redatto un ordine che chiede l’esecuzione dei disertori. La richiesta è stata visionata da Giuseppe Stalin ed emessa come ordine n. 270, quattro giorni dopo.

Armata Nord: i sovietici, sconvolti per le loro sconfitte nell’Operazione Barbarossa, lanciano un contrattacco organizzato in fretta dall’ org. Staraya, a sud del lago Ilmen a Novgorod, contro gli elementi dell’Heeresgruppe Nord. I Sovietici hanno concentrato 8 divisioni di fucilieri, un corpo di cavalleria e una divisione di carri armati per l’offensiva con l’obiettivo di catturare la Staraya Russa e stazione di Dno e distruggere la 16.Armeekorps di  (generale dell’artiglieria Christian Hansen).
Il contrattacco sovietico a Staraya Russa dalla 34esima Esercito riesce a spuntarla nel fianco dell’Armeekorps. Tre divisioni tedesche sono minacciate di circondate sulla riva sud del lago Illmen.
A nord del lago Illmen, le formazioni armate tedesche avanzano verso Leningrado. Il fiume Ushnitsa è testimone di un attacco frontale irto di difficoltà. Tutto deve essere trasportato lottando.
I russi hanno cercato di resistere con ostinazione. Lungo l’argine ferroviario in particolare hanno resistito per ogni centimetro di terra.

Armata Centrale: il II. Armeekorps ed elementi del 2.Panzergruppe  attaccano verso Gomel. La 24° Armeekorps (mot.) (Generale delle truppe di Panzer Geyr von Schweppenburg) ha circondato le unità del fronte centrale vicino Krichev e il II. Armeekorps ha già 3 divisioni in tutto il Dnepr, a sud di Zhlobin.

Armata Sud: l’OKH ordina a Rundstedt di distruggere tutte le forze sovietiche tra Zaporozh’e e la bocca del Dnepr per intrappolare le 9° e la 18° armata costiera sulle rive del Mar Nero. Con le unità dell’asse ferme in prossimità,quasi esplodono le ostilità tra le truppe ungheresi e rumene, vicino a Voznessensk, sul fiume Bug.

altre notizie,

Il politburo’ sovietico ha concesso a migliaia di prigionieri polacchi un’amnistia bellica per la formazione di un’unità polacca, sotto il generale Wladislaw Anders, per combattere la Germania.

 

Asia: la portaerei Hosho è diventata il principale fiore all’occhiello della Divisione Trasporti 3. La nave da guerra n.1 è andata a Kure per prove in mare.

Zhao Chengshou ha firmato un armistizio segreto con i giapponesi.

Il principe della corona Yi Un è stato assegnato a Jinzhou, nella provincia di Liaoning, in Cina.

Il transatlantico “Silk Express” “Asama Maru” è richiamato in patria dai giapponesi senza toccare un porto di Stato statale perché gli Stati Uniti non avevano dato assicurazioni generali sulla inviolabilità delle navi giapponesi. L’Asama Maru porta numerosi passeggeri americani e un grande carico di seta. Questa è la nave sorella del “Tatu Maru“.

 

Germania: il Comando della RAF invia 54 aeromobili per attaccare le centrali elettriche a Colonia, di giorno, in combinazione con le operazioni del Comando caccia. Colonia è stata colpita da 54 Blenheim e quattro fortezze volanti USA, che hanno dato fuoco a due centrali elettriche.
(ecco: questi, per esempio, sono già due atti di guerra chiari ed inoppugnabili da parte delle forze americane. Appare strano che in Germania ed in tutto l’Asse non sia scattata l’immediata dichiarazione di guerra per l’aggressione subita)

Le iniezioni americane di armamenti ai britannici si fanno sentire.
78 bombardieri britannici, scortati da 485 caccia, hanno condotto l’attacco più forte, alla luce del giorno, fino ad oggi, contro la Germania con obiettivo le centrali elettriche vicino a Köln (Fortuna Power Station in Knapsack e Power Station di Goldenburg in Quadrath) ed altri, in ​​un’area molto vasta.
Il comando della RAF ha invia 70 aerei per attaccare Berlino, 36 aerei per attaccare Magdeburgo e 35 aerei per attaccare Essen, durante la notte. I tedeschi sono stati in grado di sconfiggere pochi caccia, ma il fuoco anti-aereo era pesante. I tedeschi non potevano offrire un’opposizione come una volta, perché troppi dei loro aerei erano stati deviati verso il Fronte orientale. I britannici hanno sofferto 12 Blenheim abbattuti e 10 caccia britannici.
“Distruggere il morale della popolazione civile nel suo complesso e in particolare i lavoratori industriali”. Il ministero dell’aria inglese dice che i raider avevano una scorta di caccia su Anversa, ma i bombardieri erano soli, … e sono penetrati per 150 miglia nel sistema di difesa aerea tedesco. Le centrali elettriche sono state attaccate in più punti “. Per il loro successo, la potenza di produzione elettrica è stata ridotta del 10 per cento per nove giorni.

Hitler dirama un supplememto alla Direttiva n. 34.
L’armata nord deve continuare nel suo sforzo in direzione di Leningrado. L’armata sud deve cominciare la battaglia per la Crimea, Charchov e verso il Don.

L’ambasciatore finlandese in Berlino, T. M. Kivimäki, informa il Ministero tedesco che non ritiene necessario firmare l’Anti-Comintern Pact perchè “l’avversione finlandese al comunismo è già oltremodo chiara!“.

 

Regno Unito: il 489° squadrone della RAF ha il compito aggiuntivo, da oggi, di proteggere le navi nel Mare del Nord in protezione dei convogli. Un convoglio britannico è partito da Liverpool per Archangel, via Irlanda.

 

Nord America: il Congresso degli Stati Uniti approva una modifica del Selective Service Act, che estende il periodo di servizio di leva -come richiesto da Roosevelt, per un singolo voto.

Il Governo canadese ordina a tutti i residenti giapponesi nel paese di avere sempre a portata di mano un documento di riconoscimento con una foto aggiornata. In caso di mancata esibizione dietro richiesta si potrà procedere al fermo dell’individuo.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: