war report: 10ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: la Conferenza sulla Carta Atlantica tra il Presidente americano Franklin D. Roosevelt e il Primo Ministro britannico Winston Churchill continua per il secondo giorno a Placentia Bay. Roosevelt si reca sul McDougal (DD-358) e viene trasportato alla corazzata HMS “Prince of Wales, ospite di Churchill. Dopo aver esaminato il ponte della corazzata britannica e dopo aver terminato l’incontro è ritornato sula Augusta” (CA-31). Quella sera, il Presidente americano ha ospitato il Primo Ministro a cena.

1513 x 645 px  – scroll your browser

 

 

Nord Africa: i bombardieri di Luftwaffe attaccano Alessandria, Suez, Port Said e Ismailia, durante la notte.

 

Fronte Occidentale: Il comandante di caccia di RAF ha ordinato operazioni di Roadstead per raid secondo segnalazioni del comandante dei Fighters.

una foto scattata solo 10 secondi prima di morire. Il soldato tedesco Helmut Josef Wilhelm Burose cercava di bussare nel carro sovietico BA-10 per tentare di fargli capire che era circondato quando, all’improvviso è partita una raffica dal veicolo che lo fulminerà. Nel giro di un minuto il carro sovietico sarà distrutto da una serie di granate.

 

 

 

Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. Nella giornata odierna gli aerei distrutti e accertati dalla Luftwaffe sono 54. Per l’aviazione russa è uno smacco importante.

Armata Nord: il 4. Panzergruppe attacca Luga. La 16.Armee e X. Armeekorps (generale dell’artiglieria Christian Hansen) attaccano verso Novgorod e ad est di Staraia Russa. il 56° Armeekorps di von Manstein. (mot.) (Elemento dell’Esercito Nord) è impegnato nell’attacco alle città di Luga e verso Novgorod. Tutti i combattimenti lungo la parte anteriore sono stati feroci e solo il 31°. Armeekorps (mot.) (A Kingisepp) ha fatto molto progressi. Shimsk, per primo è stato superato e caduto in mano tedeschi. I tedeschi stanno prendendo in considerazione l’abbandono di questo asse d’attacco, poiché le vittime sono troppe.

Armata Centrale: elementi del Panzergruppe di Guderian stanno attaccando verso Gomel. Fin dall’inizio dell’invasione, il gruppo ha perso 26.230 uomini tra cui 1.275 ufficiali; il Panzergruppe di Hoth ha perso 17.201 uomini tra cui 763 ufficiali.
Secondo i generali tedeschi sul campo, finche non arriveranno rifornimenti sostanziosi e parti di ricambio per i carri e motori, il riposo delle truppe non produrrà alcun beneficio.

il Generale Boldin conduce la sua piccola colonna di truppe in sicurezza dopo 45 giorni di encirclement, attraversando le linee sovietiche vicino a Smolensk.

Armata Sud: a Odessa, nel settore del 3° Corpo rumeno, la maggior parte della settima divisione di fanteria ha raggiunto Elssas, mentre la prima divisione di guardia è arrivata all’allineamento di Strassburg – Petra Evdokievka. Nel settore del 5° Corpo, la prima Divisione Armored ha rotto la prima linea di difesa di Odessa. Questa sera, la divisione rumena ha raggiunto la seconda linea di difesa. La prima brigata di cavalleria ha preso Severinovka e si è unito alla prima divisione blindata. Allo stesso tempo, il 10° reggimento Dorobanţi ha superato le forze sovietiche a Lozovaya. La 4a Armata ha gradualmente chiuso il cerchio intorno a Odessa.

3000 x 331 px

Asia: mentre intercettava un attacco giapponese all’alba su Chengdu , il capitano cinese Ou Yangdeng (n ° 7261) del PS 21 è stato colpito.
Si stava battendo con i resti del 5° PG quando il suo velivolo è stato colpito e si è schiantato. Salvatosi dal lancio è morto per mancanza di attenzione medica.

altre notizie.

La 9° Armata Sovietica del Sud ha iniziato il difficile compito di evacuare le forze alla riva orientale del fiume Bug, a Nikolayev.

Le navi tedesche effettuano operazioni di sminamento. Il trasporto sovietico Molotov, con 3500 feriti a bordo, è fortemente danneggiato dalla mine.

La Luftwaffe conduce un attacco notturno contro Mosca.

 

Germania: La forza aerea sovietica invia 10 bombardieri per attaccare Berlino, durante la notte, di cui sette sono stati perduti.

 

Regno Unito: Londra: La Gran Bretagna e l’URSS promettono di dare assistenza della Turchia in caso di attacchi da parte di qualsiasi potenza europea. Nelle dichiarazioni identiche presentate all’ufficio straniero turco dai loro ambasciatori, i due alleati si sono anche impegnati a “osservare l’integrità territoriale della repubblica turca”.

 

Sud America: funzionari locali del Cile, in Argentina e a Cuba, scoprono i tentativi dei tedeschi di sovvertire i governi locali.
Queste nazioni erano abilmente assistite dall’FBI degli Stati Uniti.
Ciò però non sovvertirà l’evolversi di certi movimenti fortemente organizzati, prevalentemente pro-nazi.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: