war report: 5ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: alle 01:50, 01:54 e 01:59, l’U-372 ha sparato quattro siluri al Convoglio SL-81, ad ovest dell’Irlanda. Il primo ha colpito il Belgravian, che si è incendiato, poi affonderà, l’indomani. Neumann ha riferito che il secondo siluro ha mancato il bersaglio ma è esploso su una nave più lontana e il quarto ha colpito ancora un carico di munizioni, che è prima esploso e poi affondato in soli 50 secondi. La nave persa era il mercante di vapore britannico Volturno, ma nel rapporto finale non si riporterà che il siluro abbia colpito un’altra nave.
La nave affondata era la Swiftpool.
Tre membri dell’equipaggio del Belgravian sono andati perduti. Il comandante, 40 membri dell’equipaggio e sei artiglieri sono stati ripescati dalla corvetta HMS Bluebell e sbarcati a Gourock. Alle 05:40, l’U-74 ha sparato due siluri ancora contro il Convoglio SL-81, ad ovest dell’Irlanda, poi altri tre siluri alle 05:41 e 05:42.
L’U-boat ha osservato un colpo in mezzo al secondo torpedone e ha sentito tre detonazioni dopo che la barca aveva immergersi. Kentrat ha riferito che una nave era affondata e altre tre erano state danneggiate, tuttavia solo il Kumasian è stato colpito e affondato. Alle  05:20, l’U-75 ha attaccato di nuovo il Convoglio SL-81 e ha osservato una colonna di fuoco e acqua dopo un primo colpo e un’altra colonna d’acqua dopo un secondo colpo. Le due navi colpite sono state le Harlingen e il Cape Rodney. Il Cape Rodney sarà presa in trazione dalla nave Zwarte Zee due giorni dopo. Il 9 ago la nave è stata trovata danneggiata ad ovest di Ushant. Il comandante, 31 membri dell’equipaggio e quattro artiglieri sono stati prelevati dalla corvetta HMS Hydrangea e sbarcati a Gourock. Tre membri dell’equipaggio dell’Harlingen sono stati perduti. Il comandante, 34 membri dell’equipaggio e quattro artiglieri sono stati prelevati dall’Hydrangea e sbarcati a Gourock.

 

Mediterraneo: un convoglio dell’Asse è partito da Napoli per Tripoli con cinque navi scortate dai cacciatorpedinieri italiani Freccia, Strale, Turbine e Malocello e una nave da torpediniera.

 

Nord Africa: l’ammiraglio Darlan è promosso responsabile della politica del governo nel Nord Africa. Wegand devrà essere il suo subordinato.

Il generale Dentz è stato arrestato e tenuto in custodia fino a quando tutti i POW alleati catturati nel Levante saranno rilasciati dalle forze francesi di Vichy.

 

Fronte Occidentale: la  RAF Comprende ha ordinato Rhubarb e operazioni di scorta su Cherbourg, poi ha mandato 20 aeromobili in raid costieri, dal Scheldt alle isole Frisone.

 

 


Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. All’inizio dell’operazione BARBAROSSA la divisione media di fanteria tedesca era composta da 17.000 uomini. Alla fine di agosto le vittime hanno raggiunto perdite di 4.000 uomini in 14 divisioni, 3.000 in 40 divisioni, 2.000 in oltre 30 divisioni e sotto 2.000 in 58 più. Entro la fine di agosto le vittime tedesche erano arrivate a 400.000 e 14.457 ed erano ufficiali. L’Army Group Center necessita di 24 treni al giorno di rifornimenti per mantenersi attiva. In realtà ne riceveranno solo circa 18 al giorno. Alcune divisioni del fronte occidentale di Timoshenko hanno un numero di soli 1.000 o 2.000 soldati.

Armata Nord: la 18Armee (colonnello generale Georg von Kuchler) ha assediato Tallinn (con 3 divisioni) e si avvicina a Narva tra il Golfo di Finlandia e il Lago Peipus. Il 5 agosto l’Heeresgruppe Nord aveva stabilito una linea continua appena a nord di Kingisepp, appena ad est di Staraya Russa e Kholm e collegata con la 9.Armee di Heeresgruppe Mitte che aveva (temporaneamente) catturato Velikiye Luki. Nonostante i combattimenti disperati, l’Heeresgruppe Nord non ha catturato grandi gruppi di soldati dell’esercito rosso in quanto si trovavano nei settori più critici, più a sud.

Armata Centrale: La prima battaglia di Smolensk si è conclusa con la vittoria tedesca. I tedeschi hanno annullato la “sacca di Smolensk”, distruggendo la 16° e la 20 armata russa, catturando 300.000 soldati russi, 3.200 carri e 3.100 cannoni. È una sconfitta molto pesante per l’esercito rosso, ma i sovietici di solito non ammettono perdite inferiori di molto . La sacca era stata creata dal Panzer Group 3 di General Hoth e dal Panzer Group 2 di General Guderian, che passa dalla loro vittoria a Minsk e poi si è spostato a nord e a sud, per circondare Smolensk. Smolensk, la “porta di Mosca”, è  caduta il 16 luglio e le forze russe a est della città sono state circondate. La notte scorsa l’Alto Comando tedesco ha affermato: “la massa delle forze sovietiche circondata a est di Smolensk è ora annichilita”. Il maresciallo Timoshenko, che comandava diversi eserciti, ha cercato di salvare quelli intrappolati, ma i suoi attacchi  poco preparati hanno condotto solo al fallimento. Contro ogni valutazione, il secondo Fronte occidentale russo, formato dalle riserve strategiche di Stavka il 22 giugno 1941, era stato ora praticamente eliminato già il 5 agosto.

Armata Sud: Le forze rumene e gli elementi della 11.Armee (il colonnello generale E. Ritter von Schobert) chiudono il porto nero di Odessa e cominciano un assedio della città per 73 giorni .
Al personale dell’esercito rosso e della soviet Navy, che difendeva Odessa, era stato ordinato di combattere fino all’ultimo uomo. Il 5° esercito sovietico ha lanciato attacchi dalla zona di Korsun per alleviare le forze assediate del 6° e 12° esercito, intrappolati a sud di Uman. Gli attacchi incontrano ancora una forte resistenza. La 29°.Armeekorps (generale della fanteria H. von Obstfelder) sorprendentemente è riuscita a spingere la 37esima armata fino all’ultima periferia di Kiev.

Asia: anche la Thailandia ha stabilito rapporti diplomatici con lo stato fantoccio giapponese di Manchukuo.

 

Germania: La RAF ha invitato 65 aeromobili per attaccare Mannheim, 97 aerei per attaccare Karlsruhe e 68 aerei per attaccare Francoforte, durante la notte.

 

Nord America: Il Presidente Roosevelt, imbarcandosi sul Potomac, scortato dall’incrociatore Uss Augusta, ha attraversato il New England per raggiungere Ship Harbour, a Placentia Bay (Canada), non con lo scopo di una vacanza, come aveva fatto credere, ma per un incontro segreto con Winston Churchill, per discutere i termini di quella che sarà chiamata “la Carta Atlantica”.

 

Sud pacifico: Il convoglio di truppe WS 9AX è arrivato a Singapore dal Regno Unito con rinforzi.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: