2 agosto 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

A Washington è stato diramato il seguente comunicato ufficiale:

–  Il presidente ha ordinato all’Amministratore del controllo delle esportazioni petrolifere di istituire nuovi controlli e maggiori restrizioni all’esporazione di prodotti petroliferi nell’interesse della difesa nazionale.
(enunciata così, la frase …nell’interesse nazionale dice tutto e non dice niente. Non spiega la ragione perche si vuole creare un embargo, una restrizione, dopo che per giorni si è vociferato essere una procedura per impedire al solo Giappone di ricevere [anche da terzi] una sola goccia di petrolio)
Essi dovranno mirare a due fini principali:
1) vietare l’esportazione di carburanti per l’aviazione e di certe materie gregge dalle quali questi possono essere estratti con destinazioni diverse da quelle dell’emisfero occidentale, dell’Impero britannico ed i territori non occupati da altri paesi impegnati in resistenza od aggressioni;
2) limitare l’esportazione di altri prodotti petroliferi, fuorchè per le esportazioni suindicate, al volume prebellico e disporre all’emissione di licenze per i quantitativi compresi entro tale volume  -.

In occasione del 650° annuale della Confederazione svizzera, il Presidente, il Presidente Wetter ha pronunciato un discorso in cui, fra l’altro, ha dichiarato:

il nostro esercito è destinato a proteggere la nostra neutralità: questo principio di diritto pubblico domina da secoli la nostra politica estera. Ma noi sappiamo che la volontà di essere neutri deve essere accompagnata da una volontà ferma di difesa e dalla decisione inflessibile di difendere la neutralità di fronte all’aggressore, chiunque esso sia, senza eccezioni“.

(vale sempre la mia considerazione che la neutralità può essere sostenuta finche gli altri te lo permettono. Perchè se un’aggressore, più grande 12 o 16 volte di te, ti aggredisce, voglio vedere dove metti la tua “inflessibilità”…)

Da Londra informano, (tramite una nota informativa pubblica e non un comunicato ministeriale) che tutte le comunicazioni sono state interrotte fra l’Inghilterra e la Finlandia e che sono stati congelati tutti gli averi finlandesi nel Regno Unito.    Questi averi, secondo informazioni ufficiose, compilate dietro una preventiva indagine ordinata dal Gabinetto governativo, sarebbero davvero rilevanti.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Nell’Ucraina reparti celeri tedeschi sono penetrati fra le formazioni nemiche in ritirata.
In una zona a 250 Km a sud di Kiew è in corso un’altra grande battaglia.
Le divisioni sovietiche accerchiate ad est di Smolensk sono state ancora più serrate nella morsa tedesca.
Nuovo bombardamento aereo di Mosca.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. 16mila tonnellete di naviglio mercantile nemico affondate presso le coste orientali scozzesi. Una nave da carico e una vedetta danneggiate. Attacchi aerei sulla Scozia orientale e l’Inghilterra sud occidentale. Una nave colpita ad est delle isole Faroer e baraccamenti presso Holy-Island. Un apparecchio inglese abbattuto.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: