war report: 1ago1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Mediterraneo: La seconda ondata di esecuzioni di gente di Alikianos è stata eseguita a Creta. Queste esecuzioni di Alikianos (Greco: εκτελέσεις στον Αλικιανό) si riferiscono all’esecuzione di massa fatte sparando a squadre di civili, principalmente maschi di Alikianos e dei villaggi vicini a Creta, per mano dei paracadutisti tedeschi. Ordinate dal Generaloberst Kurt Student, comandante degli X Corpi d’Aria, le epurazioni sono in rappresaglia alla partecipazione attiva dei civili cretesi nella battaglia di Creta.

 

 

I britannici della Force H bombardano di nuovo Alghero. Nove aerei della Fleet Air, provenienti dalla Ark Royal hanno condotto l’attacco.
(la Marina italiana dov’è?)

 

Nord Africa: 9 bombardieri britannici Blenheim, scortati dai caccia Hurricane, hanno attaccato veicoli dell’Asse a Sidi Omar, in Libia.

In Nordafrica, si combatte intorno al perimetro di Tobruk.

 

Nord Europa: La Gran Bretagna ha interrotto i rapporti diplomatici con la Finlandia a causa dell’invasione della Russia. Poco più di un anno fa, la Gran Bretagna aveva sostenuto i finlandesi contro i russi.

 

 


Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. Un messaggio del tenenete generale Muzychenko al Cremlino:

la situazione è divenuta critica: la circolazione delle 6° e 12° armata è completa: ma la minaccia diretta della rottura delle formazioni in due segmenti isolati centrati sulle regioni Babanka e Teklievka è a portata di mano. Non ci sono riserve.
Si prega di trovare il modo di mandare nuove forze nei settori di Ternovka e Novo-Arkhangel’sk. Non ci sono più munizioni, il carburante è esaurito
“.

Armata Nord: la 16. Armee (colonnello generale Ernst Busch) attacca verso Staraya Russa.

Armata Centrale: L’armata di centro continua la liquidazione della sacca di Smolensk. Le truppe sovietiche hanno mostrato una feroce resistenza nei pressi di Orsha e Vitebsk, ad ovest di Smolensk.
Il 2.Panzergruppe continua ad attaccare verso Roslavl e gli attacchi di Guderian incontrano e sconfiggono la Soviet Airborne Corp, ma queste truppe danno ai russi abbastanza tempo per far arrivare altri rinforzi. Una potente contro-offensiva viene lanciata a Gomel a sud di Mogilev contro i ponti tedeschi sul fiume Dnieper.
I Sovietici attaccano solo il bordo settentrionale delle Paludi di Pripet da ovest di Gomel con l’obiettivo di colpire le aree posteriori dei tedeschi. Nella maggior parte delle aree target i tedeschi possono resistere agli attacchi. La 24°.Armeekorps (mot.) (Generale delle truppe di Panzer Geyr von Schweppenburg) è uscita dalla sua testa di ponte sul fiume Sozh e ha colpito il fianco orientale del gruppo Kachalov e del 28esimo esercito.

Armata Sud: probabilmente, rilevando che le forze tedesche si concentrassero su Uman, Kirponos ha ordinato alla 5a Armata di lanciare un attacco a sorpresa contro il fianco della 6.Armee (generale del W. von Reichenau) – con la 55°.Armeekorps (generale della fanteria E. Vierow ) e con la 27°.Armeekorps (generale della fanteria Kienitz).
La forza di attacco è stata costituita dalla 15esima e dal 31esimo Corpo Rifle Corpo del 5 ° esercito, i resti del 9 ° e 22 ° Corpo meccanizzato e 1 ° Corpo aereo. L’attacco è andato vicino a Malin a sud di Pripet Marshes e ha proseguito per cinque giorni.
Sebbene i sovietici avessero un vantaggio di cinque miglia, la linea tedesca è rimasta ininterrotta. La 30°.Armeekorps (generale della fanteria di Salmuth) ha continuato ad avanzare verso est. L’11.Armee (colonnello generale E. Ritter von Schobert) ha continuato a battere sulla pressione comunque con il 54°.Armeekorps (generale del Kavalry E. Hansen) anche tentando di rompere la sua testa di ponte sul Dniester a Dubossary (a sud-ovest di Balta).

L’Unione Sovietica fa il primo uso operativo di nuovi caccia, attaccando Constanza, in Romania con i Polikarpov I-16 modificati portati in azione da Tupolev TB-3. Un gruppo di Zveno è sceso su un campo di volo sul Mar Nero per attaccare il ponte Negru Voda attraverso il Danubio, a Costanza, in Romania. Hanno attaccato con  bombe da 250 libbre, poi hanno riportato l’aeroplano a casa.

Joseph Stalin, soddisfatto del progresso del progetto di sviluppo del caccia a reazione, ha rilasciato un ordine a fine luglio (e datato per il 1 ° agosto 1941) per un aereo prototipo da completare in poco più di un mese.

Il posamine britannico Adventure è arrivato a Arkhangelsk, in Russia e ha consegnato una fornitura di mine navali.

La Luftwaffe ha completato le operazioni di minamento presso l’Isola di Muhu (Luna) nel Mar Baltico, al largo della Estonia. La  torpediniera sovietica TK A-122 è affondata dalla 1° Flotilla della Kriegsmarine.

Vasilevsky è stato nominato Capo della Direzione Operations, Personale Generale. Il generale Pavel Batov è nominato vice comandantedel 51esimo esercito.

Ghetti sono stati stabiliti a Bialystok e a Lvov. Shmuel Verble, presidente del Consiglio ebraico nel villaggio ucraino di Kamien Koszyrski, si sono uccisi dopo aver scoperto una lista di esecuzione con i nomi di 80 residenti del ghetto.

 

Asia: Hiroaki Abe è diventato il comandante della divisione giapponese Navy Cruiser Division 8.

I giapponesi hanno iniziato un’offensiva nel sud e hanno rafforzato i loro attacchi sulla provincia dello Yunnan. La situazione a Kunming è diventata tesa e per sfuggire ai bombardamenti, la nuova fabbrica di velivoli è stata trasferita in una nuova posizione alla periferia di Guiyang. Qui sono state organizzate tre fabbriche, ognuna delle quali è di 400/500 metri quadrati. Tutte erano disperse tra le montagne. Il direttore Zhu Jiaren e un piccolo contingente del personale e delle attrezzature è rimasto a Kunming. Evidentemente l’assemblaggio finale è stato completato lì, mentre la produzione dei componenti è stata distribuita sulle montagne.

La Danimarca ha stabilito rapporti diplomatici con lo stato fantoccio giapponese di Manchukuo e, sull’onda, Bangkok ne riconosce la sovranità.

Chiang Kai-shek nomina ufficialmente Chennault al comando del gruppo americano di volontari e Chennault si dichiara colonnello.
Il capitano Claire L. Chennault, un cavaliere texano di 51 anni, si è ritirato obbligatoriamente dall’esercito americano nel 1937 a causa della sua sordità. È venuto qui poco dopo a riorganizzare i piloti cinesi, a richiesta diretta di Madame Chiang Kai-Shek.
Piloti mercenari americani assunti per volare in missioni di combattimento e di bombardamento per i nazionalisti cinesi chediventano membri ufficiali delle forze armate cinesi su ordini del generale Chiang Kai-shek. I 101 volontari, soprannominati “Tigri Volanti” ma chiamati ufficialmente “il gruppo volontario americano”, dovranno presentarsi il ​​prossimo mese.
Tutti i piloti sono soldati in pensione dell’esercito statunitense e delle forze aeree della Marina o degli ufficiali che hanno ottenuto il permesso di “stato inattivo” e non hanno garantito alcuna perdita di anzianità dopo la scadenza dei contratti di un anno. Sono pagati 750 dollari al mese, più un bonus di $500 per ogni aereo giapponese che abbattono. Le “Tigri” volano sui P-40, rifiutati per essere obsoleti, dalla Gran Bretagna, finanziati dagli Stati Uniti in base all’ultimo contratto di noleggio di 50 milioni di dollari tra la Cina e gli Stati Uniti. L’AVG ha iniziato la formazione all’aeroporto di Kyedaw, vicino a Toungoo. Il primo AVG doveva essere stato unito dal 2° AVG nell’inverno del 1941-42. Questo doveva essere un gruppo di bomber equipaggiato con A-29, ma il gruppo e le sue attrezzature avevano appena iniziato il viaggio attraverso il Pacifico quando i giapponesi stavano attaccando Pearl Harbor.

Un’offensiva aerea giapponese è stata lanciata contro Chungking, Tzeliutzsing e altri obiettivi. Con la conclusione riuscita dell’operazione Chungyuan di metà giugno, è stata lanciata la Quinta operazione aerea (nota anche come Operazione n. 102). Durante questa operazione, il primo Hikodan ha attaccato Chungking, Tzeliutsing e le aree importanti nella Cina settentrionale utilizzando il campo aereo di Ani, mentre il 3° Hikodan sul fiume Yangtze ha attaccato le aree strategiche della Cina centrale da Kingmen, Hankou e Wuchang. Il Giappone attacca le truppe comuniste nella zona di confine Shansi-Chahar-Hopeh, lanciando la campagna “Tutti e tre“.

Come conseguenza delle restrizioni americane sulle esportazioni di petrolio, il Giappone è abbandonato a se stesso e con limitate scorte di petrolio. La posizione è tale che il Giappone dovrà cambiare radicalmente la sua politica estera o decidere di andare in guerra e cercare di accedere all’olio delle Indie Orientali.

 

Germania: il ministro tedesco della propaganda Joseph Goebbels è venuto in possesso di un preventivo del segretario di guerra Henry Stimson che suggerisce che la situazione bellica britannica sia disperata.

Per un civile in Germania l’affrontare anche solo un breve viaggio ora è ora irto di ogni difficoltà immaginabile. Dallo scoppio della guerra l’intero sistema dei trasporti del Reich è sovrainteso dall’industria della Wehrmacht e l’armamento. Ora le carenze di ricambi e di carburante hanno reso le automobili un lusso ormai dimenticato, così che i pendolari si affollano nelle stazioni ferroviarie. A Breslau, nel mese di giugno, la domanda di passeggeri è risultata superare la capacità delle carrozze del 200%.

Fritz Houtermans esegue i passi fondamentali necessari per produrre una bomba atomica in Germania, ma i processi dipendono esclusivamente dall’uranio e dall’uso di acqua pesante.

 

Regno Unito: la RAF pattuglia il Canale della Manica. E’ stato formato il 133° Squadron Fighter Command. Sarà composto da soli piloti americani.

 

Nord America:il presidente Franklin D. Roosevelt ha annunciato un embargo sull’esportazione di petrolio e di carburante per l’aviazione in qualsiasi posto al di fuori dell’emisfero occidentale ad eccezione dell’Impero britannico. Questa azione è stata rivolta principalmente al Giappone.

Il trasporto degli Stati Uniti “West Point” ha riportato a New York il personale diplomatico americano e le famiglie provenienti dall’Italia, dalla Germania e dalle nazioni occupate dell’Asse.

Il radar microonde (AI-10) sviluppato dal Laboratorio di Radiazioni e dotato di un indicatore di Plan Position Indicator (PPI) è stato installato, per il suo test iniziale, negli aeroplani Lockheed XJO-3 all’aeroporto di Boston, Massachusetts. Durante i voli di prova, che hanno continuato fino al 16 ottobre, gli scienziati hanno fatto funzionare il radar e hanno apportato delle modifiche. Durante le prove, le navi di superficie sono state rilevate a 40 miglia (64,4 km) e contro aerei nemici simulati fino a 3,5 miglia (5,6 Km).

La rivista “Parade” dedica tre pagine complete ad un articolo che descrive il nuovo veicolo dell’esercito americano, il “Truck, 1/4-ton, 4×4”. La rivista lo chiama “… il gadget più intrigante dell’esercito”. È un “piccolo camion che può fare praticamente tutto”. Il nuovo “gadget” è più comunemente conosciuto come “Jeep”.

Chaffee generale, il primo capo delle Forze armate muore di cancro.

Warhawk di base a Oahu, nelle Hawai.

Sud pacifico: la Marina Usa ha stabilito la Naval Air Station a Midway, sotto il comando di Cyril T. Simard.

Il generale Puttick ha nominato Capo di Stato Maggiore della Nuova Zelanda.

La RAAF No.20 Squadron è stato formato a Port Moresby, in Nuova Guinea, utilizzando gli idrovolanti Catalina ed Empire.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: