31 luglio 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIl Presidente del Consiglio Konoye, parlando oggi alla sedicesima seduta plenaria della Commissione d’Inchiesta sulla mobilitazione nazionale, ha dichiarato:

E’ indubbio che questa guerra ha effetti seri per il Giappone. Inoltre è difficile predire fin dove questo conflitto europeo potrà propagarsi.
Dato che la situazione mondiale muta rapidamente, tutti i giapponesi devono essere pronti ad affrontare il peggio. Il Governo farà tutto quello che è in suo potere per mobilitare le risorse ed il potenziale umano del Paese, onde far fronte a qualunque situazione possa presentarsi in avvenire“.

Gli Stati Uniti hanno preso possesso della penisola di Palmer, nella regione antartica, installandovi basi militari.

Il Gabinetto egiziano si è dimesso. Il continuo succedersi della crisi ministeriale riflette il profondo disagio del Paese, anche per la carestia che travaglia duramente le parti più umili della popolazione.
Anche il comportamento di certe sezioni dell’esercito imperiale inglese accampato in Egitto concorre al malcontento degli abitanti ed al nervosismo degli ambienti politici non allineati al pensiero britannico.
Il Presidente del Consiglio egiziano dimissionario, Hussein Siry Pascià, che era stato dal Sovrano incaricato di formare il nuovo Gabinetto, ha già costituito il nuovo governo. Esso risulta così composto:

Hussein Sirry Pascià – Presidenza ed Interni;
Salem Pascià – Esteri;
Hassan Sadeh Pascià – Ministro della Difesa Nazionale nel Gab. dimiss. fa parte ugualmente del nuovo Governo;
Abd el Kardi – Ministro delle Finanze;
l’ex ministro delle Comunicazioni assume il portafoglio delle Finanze.

 

Attività militare.
FRONTE ORIENTALE. Continua l’avanzata in Ucraina. In Estonia i russi sono respinti verso nord. Attacco aereo inglese a Kirkener.
Non un gran risultato: 28 aerei inglesi distrutti.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Altre 24mila tonn. di naviglio mercantile, appartenenete al convoglio attaccato ieri, affondate nell’Atlantico.
Attacchi aerei a sud est e nord ovest dell’Inghilterra.
Una nave danneggiata. Incursioni aeree inglesi sulla baia tedesca e sulla Germania occidentale. 5 apparecchi inglesi abbattuti.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: