13 luglio 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsRadio Mosca ha annunciato la conclusione di un patto di mutua assistenza anglo-russo che prevede il reciproco impegno dei due Paesi di prestarsi aiuto nella lotta comune e di non concludere alcun armistizio separato col nemico.
L’accordo è stato firmato dal Commissario del Popolo agli Esteri Molotov e dall’Ambasciatore d’Inghilterra, Cripps.

Tanto da fonte francese che da fonte inglese si annuncia che l’armistizio per la Siria è stato firmato a S.Giovanni d’Acri.
La delegazione francese aveva a capo il Generale De Verdillac, difensore di Damasco. Essa è stata ricevuta da una commissione britannica presieduta dal Generale Wilson.
Non si comunicano le clausole dell’armistizio.

 

Attività militare.
FRONTE RUSSO. Proseguono i combattimenti su tutto il fronte oltre la linea Stalin. nel Baltico orientale una nave mercantile russa di 3500 tonnellate silurata.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Una nave nemica di 4000 tonnellate affondata a nord-est dell’Inghilterra. Attacchi aerei alle foci del Tamigi e a sud-ovest della Gran Bretagna. Incursioni aeree inglesi sulle coste della Manica e la Germania nord-occidentale. 8 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Tentativo inglese di sortita da Tobruk respinto. Attacchi aerei a Marsa Matruk e a Tobruk.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: