8 luglio 1941: news

Attività politica e diplomatica.
In un messaggio speciale da lui inviato al Congresso, Roosevelt ha comunicato che truppe americane sono sbarcate nell’Islanda. Le truppe di marina americane — aggiunge il messaggio — sono destinate a completare e possibilmente sostituire il presidio britannico.
(vorrei far notare come sia l’andazzo di queste cose:
Roosevelt dapprima decide, poi ordina il da farsi e solo dopo comunica, a fatto compiuto, al Congresso.
Da quello che ho inteso, si tratta solo di una nota informativa che non abbisogna di approvazione alcuna.
Nel frattempo di questa procedura, se la notizia è sufficientemente popolare, allora si può convocare una conferenza stampa con giornalisti e fotografi anche stranieri. Questo temo sia l’effetto dei pieni-poteri conferitigli non molto tempo fa, dal Congresso, appunto.
Lo stesso, per la cronaca, lo fa Hiro Hito in Giappone, Hitler in Germania, Stalin in Russia e … via col liscio
)

Il Governo turco ha inviato una formale nota di protesta al Governo britannico riguardante l’affondamento di un trasporto militare francese effettuato nella acque territoriali turche il giorno 4.
(se potessi, vorrei rassicurare i francesi che sicuramente gli americani prenderanno nell’opportuna considerazione la nota inviata e prontamente si lanceranno in profonde e sentite scuse per l’increscioso accaduto…)

Scontri sanguinosi di frontiera sono avvenuti tra il Perù e l’Ecuador, nei pressi della città di Chacras, in quella parte del confine peruviano-ecuadoriano che si trova più vicino al Pacifico.
(la guerra, che non ha niente a che vedere con l’attuale conflitto mondiale, è una disputa territoriale proseguita anche nel 1942 e si è concluderà dopo la guerra di Cenepa del 1995 e la firma dell’accordo presidenziale di Brasilia nell’ottobre 1998)
Gli scontri hanno preso un carattere violento anche per la partecipazione immediata delle artiglierie.

Il Maresciallo Pétain, nella seduta inaugurale del Consiglio Nazionale per la riforma della Costituzione, ha pronunciato un discorso dichiarando che il regime anteriore alla disfatta era condannato da molto tempo e che il vigore e la durata della nuova Costituzione dipenderanno dai principi che essa avrà alla propria base.
Questi principi saranno quello autoritario e quello gerarchico.
La Costituzione e le leggi che la completeranno dovranno anche affermare le responsabilità di tutti i gradi.

 

Attività militare.
FRONTE RUSSO. Tutte le operazioni procedono regolarmente.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Attacchi aerei tedeschi su Southampton, Portsmouth e Margate. Incursioni aerei inglesi sulla costa della Manica. Attacchi aerei nemici sulla Germania occidentale.
16 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attacco aereo tedesco su Alessandria.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: