war report: 27giu1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: Le navi da carico Empire Ability ed Empire Activity, del convoglio SL 78 sono state silurate ed affondate dal sottomarino tedesco U-69.
La nave olandese Maasdam è stata colpita ed affondata, in Groenlandia, dal sottomarino tedesco U-564.

 

Mediterraneo: un convoglio da Napoli, dopo essere stato deviato, è partito da Taranto per Tripoli con quattro navi scortate da cacciatorpedinieri italiani Aviere, Geniere, Gioberti e Da Noli e scortato da altri due incrociatori e altri tre cacciatorpediniere.

Le incursioni aeree dell’Asse portano a combattimenti pesanti in aria su Malta. Gli Hurricane hanno disperso una formazione di cacciai Macchi italiani,  fuori da Malta, abbattendone 6.

22 caccia Hurricane RAF, lanciati dalla portaerei Ark Royal, scortati da aerei Blenheim, sono inviati per rafforzare Malta. Solo un Hurricane non è riuscito a completare il volo di consegna, mentre l’Ark Royal e la sua scorta sono tornati a Gibilterra.

 

Nord Africa: la 22esima Brigata di Fanteria dell’Asia si estende a Demb,i a Galla-Sidamo. Gli aerei della RAF attaccano le posizioni italiane a Debra Tabor.

 

Fronte Occidentale: il centro di Comando di combattimento della RAF conduce due grandi raid lungo la costa francese. Il primo contro MV, al largo di Calais, poi 23 aeromobili a Lille, con forte opposizione.

Un battaglione di truppe francesi di Vichy e carico di forniture e munizioni è partito per il Levante.

 

 

Fronte Orientale: Unternehmen Barbarossa. L’Ungheria ha dichiarato la guerra all’Unione Sovietica.
La Danimarca ha interrotto le relazioni diplomatiche con l’Unione Sovietica.
(ribadisco: non è che al momento la Russia sovietica abbia molti amici. Diciamo che la simpatia sovietica non ha molti seguaci…)

Armata Nord: la battaglia di Raseiniai si è conclusa con una vittoria tedesca. E’ stata una battaglia combattuta tra gli elementi del 4.Panzergruppe, comandato dal Gen. Erich Hoepner, dalla 3.Motorisierte Abteilung comandato dal generale generale Kurkin, dalla 12.Motorisierte Abteilung e le forze sovietiche comandate dal generale generale Shestapolov, in Lituania, a 75 km a nordovest di Kaunas nel tentativo di contenere e distruggere le truppe tedesche che avevano attraversato il fiume Neman (Nemunas). Il risultato della battaglia è stato la distruzione quasi totale delle forze blindate sovietiche del Fronte Nord-Occidentale, spianando la strada per l’offensiva tedesca verso la traversata del fiume Daugava (Dvina occidentale).

Armata Centrale: le forze del 13esimo esercito sovietico (Filatov), recentemente assegnate al fronte occidentale, sono state bersagliate dagli attacchi della tedesca 3.Panzergruppe, che avanza verso sud e del 2.Panzergruppe, che arrivava da nord. Il 2.Panzergruppe di Guderian ed il 3.Panzergruppe di Hoth si sono collegate vicino a Minsk, intrappolando altre 3 divisioni sovietiche in quella che ora è la tasca Bialystok-Nowogrodek.
Ci sono ora circa 20 divisioni sovietiche circondate da 200.000 uomini provenienti dalla  3°, 10° e 13°  armata russa.
I Tedeschi della 9.Armee e della 4.Armee hanno iniziato a ridurre la tasca sovietica di Bialystok. Le truppe tedesche hanno catturato Bobruisk in Bielorussia e Przemysl in Polonia.

Armata Sud: la 9°, il 15° e  il 19° corpo meccanizzato sovietico continuano ad attaccare il 1.Panzergruppe. I contrattacchi sovietici a nord di Dubno si arrestano quando i gruppi di combattimento sovietici non coordinati vengono distrutti dagli sforzi tedeschi molto più coordinati . Nel frattempo, l’11.Panzerdivision parte a est di Dubno, attraversando le difese sovietiche e catturando Ostrog, a 30 chilometri nella parte posteriore deil Sovietici. Una volta che la parte est della fortezza di Brest non poteva essere presa dalla fanteria, la Luftwaffe l’ha bombardata due volte e ha costretto i suoi circa 360 difensori a cedere definitivamente. La 17.Armee ha iniziato ad attaccare Lvov.


(ad un certo punto dal centro di comando delle operazioni di Mauerwald è giunto chiaro il suggerimento del Fuhrer di “esaltare l’uso della forza aerea” in qieste operazioni, dato che l’opposizione aerea sovietica si stava rivelando quasi nulla, giorno dopo giorno.
Detto fatto. Con due raid bene assestati, la fortezza di Brest-Litvov è caduta dopo 1 settimana di cannoneggiamenti, fino a quel momento inefficaci
)

[da notare che in Europa l’antisemitismo si sta dilagando a macchia d’olio. Notizie di fatti simili, come quella che segue, sono già accaduti in Spagna, Francia, in Olanda, nell’Alta Slesia. E’ come se l’Europa fosse stata colpita tutta da un’improvviso virus]

A Kaunas (Kovno), in Lituania, un gruppo di nazionalisti lituani ha chiuso più di 50 uomini ebrei in una scuderia e li ha picchiati violentemente con barre di ferro di fronte a pubblico compiaciuto.
Nessuna delle vittime è sopravvissuta.

Il sottomarino sovietico SC-206 colpisce erroneamente il capofila sovietico della flotta Kharkov ed è a sua volta affondato dai cacciatorpedinieri sovietici.

Il comitato centrale del Partito comunista di Jugoslavia ha nominato Tito come comandante in capo dell’esercito dei popoli jugoslavi.

Joseph Stalin ha dato il permesso ai tribunali militari di eseguire la condanna a morte ai membri dell’Armata Rossa senza la sua approvazione personale.

Sir Stafford Cripps è arrivato a Mosca a capo della delegazione britannica.

 

Asia: dopo mesi di negoziati, i Paesi Bassi d’Oriente hanno accettato solo concessioni minori alla delegazione commerciale giapponese.

 

Germania: il Bomber Command della RAF invia 108 aerei per attaccare Bremen e 28 aerei per attaccare Vegesack, durante la notte. Quattordici non sono tornati alle base.

 

Nord America: l’Ufficio federale ha condotto un’inchiesta federale perquisendo gli uffici del Partito dei lavoratori socialisti a Minneapolis e St. Paul nel Minnesota, Stati Uniti, e scoprendo grandi quantità di letteratura comunista. Gli inquirenti sono estremamente allarmati.

 

Sud Pacifico: Nell’operazione di minamento delle acque della Nuova Zelanda, la nave Adjutant è stata affondata dall’equipaggio dell’ incrociatore tedesco Komet, al largo di Chatam.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: