war report: 13giu1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale (Alleato).

warReport1941

Oceano Atlantico: Unternehmen Sommerreise: L’incrociatore pesante tedesco Lützow, l’incrociatore leggero Emden, l’incrociatore leggero Leipzig e i cacciatorpedinieri sono passati per lo stretto di Skagerrak, tra la Danimarca e la Norvegia. Nonostante la copertura aerea dei combattenti Bf110, una forza britannica di torpedinieri Beaufort, con scorta di combattenti, è stata ancora in grado di attraversare e attaccare, danneggiando  il Lützow con un colpo di siluro nella sala macchine. Così il Lützow è stato costretto a tornare a Kiel, in Germania per riparazioni.

Il sottomarino tedesco U-107 ha affondato la nave greca Pandias, a 300 miglia a nord delle isole Azzorre e a mezzogiorno; 11 sono stati uccisi e 23 i sopravvissuti.
4.894 tonnellate di carbone e 1.050 tonnellate di attrezzature militari, tra cui 11 caccia Spitfire, originariamente destinati a Alessandria per le truppe alleate, sono stati perduti.

Il sottomarino tedesco U-77 ha affondato la nave britannica Tresillian, a 300 miglia di distanza da Terranova, in Canada alle 05:45. Tutti i 46 a bordo sono sopravvissuti e salvati dal battello della Guardia Costiera degli Stati Uniti Duane.

 

Mediterraneo: Il sottomarino italiano Brin ha affondato la nave britannica Djurdjura (33 uccisi, 5 sopravvissuti) e la nave greca Eirini Kyriakides (intero equipaggio di 31 uomini uccisi) del convoglio alleato SL75 100 miglia ad est delle isole Azzorre.

 

Medio Oriente – Invasione della Siria (Operation Exporter): I francesi e gli inglesi hanno invaso la Siria di Vichy, ma così si è allungata la distanza dagli uomini e daii materiali del generale Wavell tanto che alcuni dell’esercito devono guidare la guerra a cavallo.
Le truppe australiane attaccano attorno a Sidan.
Le truppe Vichy francesi hanno tenuto la divisione settentrionale australiana al passo ripido a Jezzine, a metà del confine palestinese a Beirut.

 

Nord Africa: un convoglio Alleato di truppe WS 8A è arrivato a Suez dal Regno Unito.

 

Fronte Occidentale: le leggi antisemite si sono estese a Vichy, con 12.000 ebrei arrestati e molte proprietà confiscate. La scusa  che 12.000 ebrei erano coinvolti in un “complotto anti-tedesco e francese” è stata usata dal governo di Vichy per giustificare l’autorizzazione delle varie leggi antisemite. Queste leggi ora limitano gli ebrei nella Francia di Vichy e nei paesi controllati da Hitler.

Il comandante di Bomber RAF ha inviato 110 aerei per attaccare le navi da guerra di Kriegsmarine a Brest, senza successo, durante la notte.

 

Fronte Orientale: Stalin è stato informato da Richard Sorge a Tokyo che Hitler invaderà l’Unione Sovietica all’alba del 22 giugno. Tymoshenko e Zhukov chiedono il permesso di avvertire le truppe al confine e cominciano a schierare le forze, ma Stalin ha rifiutato. L’agenzia di stampa sovietica TASS ha negato qualsiasi minaccia tedesca e ha etichettato tali voci come propaganda ostile.
I russi cominciano ad arrestare quelli degli Stati baltici che potrebbero sostenere un’occupazione tedesca. Nel complesso, circa 50.000 verranno fermati, con la maggioranza di questi mai più visti in circolazione. Migliaia di leader della comunità ebraica sono stati deportati in Siberia come parte della retata generale. L’Unione Sovietica, che aveva occupato l’ex provincia rumena un anno prima, aveva caricato 22.600 moldavi sui treni merci destinati alla Siberia, dove i deportati erano stati inviati per il lavoro forzato.
(nel consueto e amato stile sovietico…)

 

Germania: Walther von Brauchitsch è tornato a Berlino, in Germania, da un’ispezione alle forze di invasione in Polonia.

Rashid Ali, il Grand Mufti e altri leader arabi scappati dall’Iraq sono stati invitati a Berlino.

Il Bomber Command della RAF ha inviato 42 aerei per attaccare Schwerte, durante la notte.

 

Regno Unito: la Luftwaffe ha inviato 135 bombardieri per attaccare Portsmouth, Southampton e Chatham, durante la notte. I bombardieri della Luftwaffe hanno condotto un raid sulla base navale britannica di Chatham, in Inghilterra con scarso successo. Le bombe si sono sparpagliate ampiamente sull’East England meridionale e orientale e 7 aerei sono stati abbattuti.
I pescherecci britannici Re Henry, St Patrick e Kingstown sono stati affondati. 29 persone sono state uccise, quando i bombardieri tedeschi hanno colpito il grande vapore ferroviario occidentale St. Patrick.

 

Nord America:

Il Maggior generale Olanda M. Smith del Corpo marittimo statunitense ha lasciato il comando della prima divisione marina per diventare il generale comandante del I Corpo (Provisional) della flotta della Atlantic Navy. Il corpo marino-misto era composto dalla prima divisione marina e dalla prima Divisione fanteria.

L. W. Murray guida una nuova scorta canadese basata su forze del Newfoundland; è responsabile del NW dell’Atlantic Canada.

 

Sud Pacifico: il 24° Squadron RAAF ha assunto la stazione di Garbutt H / F D / F come base. Il suo scopo era quello di assistere le formazioni in navigazione per guidare e raggiungere l’area della stazione H / F D / F . La stazione HF / DF Garbutt è stata trasferita alla RAAF.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: