10 giugno 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsAlla Camera dei Fasci e delle Corporazioni il Duce pronuncia un importante discorso, in occasione del 1° anniversario dell’entrata in guerra dell’Italia.
Il discorso è accolto da grandi manifestazioni di entusiasmo del Popolo italiano e suscita larga eco di commenti nella stampa internazionale.

Da Washington si ha che Roosevelt ha chiamato alla Casa Bianca l’ammiraglio Himmel, comandante in capo della flotta.

Il Vice Presidente del Consiglio francese, ammiraglio Darlan, in un radio messaggio, ha invitato i francesi ad appoggiare il Governo nella sua missione.
Tale missione si traduce nel raggiungimento della situazione dei seguenti postulati:
1) miglioramento della situazione del popolo francese;
2) preparazione della pace;
3) preparazione dell’avvenire della Francia nella Nuova Europa.

Nel corso di un colloquio avvenuto fra il Segretario di Stato americano Hull e l’Ambasciatore francese, Hull ha dichiarato che ogni resistenza francese alle truppe britanniche sarebbe considerata dagli Stati Uniti come un segno di collaborazione franco-tedesca.

(certo che Vichy collabora con i tedeschi! Non è una cosa in …forse.
Darlan ha fatto giorni fa un nuovo accordo con Hitler; Pétain non ha mai fatto mistero delle sue ideologie così vicine ad Hitler. L’Ambasciatore francese non lo sa? Roosevelt ha appena arrestato navi francesi nei porti americani; ha appena bloccato conti e proprietà francesi in America. Di che cosa stiamo parlando. allora?
E’ forse un colloquio tra disinformati?)

Alla Camera dei Comuni, il Primo Ministro Churchill risponde alle critiche mosse da vari oratori sugli avvenimenti d’Oriente.
(finchè le domande poste a Churchill sono poste solo da inglesi il gioco risulta sempre abbastanza facile; se fossero inversamente poste da altri Paesi neutrali, od addirittura avversari, il peso del dialogo sarebbe di una caratura diversa)

E’ morto in seguito ad un’operazione chirurgica l’ambasciatore francese in Turchia, Henri. L’ambasciatore era stato inviato ad Ankara dal giugno scorso dal Governo di Vichy in successione a Massigli.

 

Attività militare.
FRONTE NORD-OCCIDENTALE. 10mila tonnellate di naviglio mercantile inglese affondate. 2 navi colpite. Una nave cisterna centrata. Incursioni aeree britanniche sui territori occupati. 10 apparecchi inglesi abbattuti.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Reparti di arditi inglesi respinti innanzi a Tobruk e Marsa Matruk. Il porto di Caifa bombardato da formazioni aeree germaniche.

SIRIA. Le truppe inglesi e degaulliste continuano ad avanzare verso Beirut e Damasco.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: