war report: 3giu1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Oceano Atlantico: Gli incrociatori britannici  Aurora e Kenya hanno attaccato la petroliera tedesca Belchen, a 80 miglia a sud-ovest della Groenlandia quando la petroliera ha rifornito il sottomarino U-93. L’U-93 è sfuggito, ma il Belchen è stato danneggiato da un incendio e da un siluro dell’Aurora. 5 sono rimasti uccisi durante l’attacco; l’U-93 è tornato più tardi e ha raccolto 50 sopravvissuti. L’attacco al Belchen è stato captato dalle intercettazioni Ultra.
A sud, l’U-48 e l’U-75 hanno attaccato il convoglio alleato OB-327, a 950 miglia ad ovest di Brest, in Francia, affondando la nave olandese Eibergen e la petroliera britannica Inversuir (45 sopravvissuti).

La nave passeggeri britannica Mamari, modificata esteticamente per apparire come vettore HMS Hermes, è stata attaccata dagli aerei tedeschi fuori da Cromer, nel Norfolk, in Inghilterra. Rimasta bloccata sul relitto della petroliera Ahamo ha evitato l’attacco. Dopo il tramonto, le E-boats tedesche sono arrivate e hanno colpito il Mamari con siluri danneggiandolo irreparabilmente.

 

Mediterraneo:  l’olocausto di Kandanos (Kondomari) significa la distruzione totale del villaggio greco e l’uccisione di circa 180 abitanti, avvenuto il ​​3 giugno 1941 dalle forze di occupazione tedesche. E’ stato ordinato dal Generaloberst Kurt Student come rappresaglia per la vile partecipazione della popolazione locale alla battaglia di Creta che aveva tenuto bloccati i soldati tedeschi per due giorni. L’eccidio ha costituito uno dei più atroci crimini di guerra commessi durante l’occupazione di Creta. Le truppe tedesche del III battaglione del 1° reggimento di atterraggio aereo (probabilmente guidato da Oberleutnant Horst Trebes) hanno raggiunto Kandanos, seguendo l’ordine di Student, hanno ucciso persone e hanno massacrato tutti il bestiame; tutte le case sono state bruciate. I villaggi vicini come Floria e Kakopetro hanno subito un destino simile. Dopo la distruzione, Kandanos è stata dichiarata “zona morta” e alla sua residua popolazione è stato vietato di tornare al villaggio per ricostruirlo. Infine sono state erette iscrizioni in tedesco e greco su ogni entrata del villaggio. Uno di loro ha letto: qui c’era Kandanos, distrutta in rappresaglia per l’omicidio di 25 soldati tedeschi e mai più ricostruito.

 

Medio Oriente: Le truppe britanniche Gurkha sono arrivate con il trasporto aereo per occupare Mosul. I britannici hanno riconquistato il controllo di Debarech, vicino a Gondar (Etiopia), dopo che gli italiani avevano recuperato due volte la città. Le forze britanniche si stanno muovendo nel paese stabilendo il loro controllo in punti chiave. Alcune truppe britanniche saranno pronte a trasferirsi in Siria nel mese successivo. Nel vuoto di potere a Baghdad dopo il crollo del regime di Rashid Ali, si sono verificati contro la popolazione ebraica locale due giorni di violenza conosciuti come il Farhud.
I sostenitori arabi della rivolta Rashid Ali, hanno ucciso centinaia di ebrei e saccheggiato i negozi ebraici.

Attacco aereo RAF sull’impianto di petrolio a Beirut.

 

Fronte Occidentale: Guidato da Weygand, Pétain e il suo Consiglio dei ministri rifiutano di accettare le concessioni di Darlan alla Germania, nei protocolli di Parigi.

Vichy promette che difenderà Siria e Tunisia contro le incursioni alleate.

 

Fronte Orientale: L’ambasciatore tedesco Graf von Schulenburg si è lasciato sfuggire col capo degli affari internazionali sovietici che Adolf Hitler ha deciso di iniziare la guerra contro l’Unione Sovietica il 22 giugno. Josef Stalin continua a considerare l’informazione come falsa.

 

Germania: Hitler ha ricevuto l’ambasciatore giapponese Hiroshi Ōshima al Berghof e lo ha informato del piano per attaccare l’Unione Sovietica.

 

Regno Unito: prima dell’alba, i bombardieri tedeschi hanno attaccato Hull e Tweedmouth, in Inghilterra. Un aereo nemico è passato su Boulmer sganciando bombe che ha distrutto gran parte del villaggio.

Il memorandum di Attlee è stato approvato alla conferenza del Partito Laburista in Gran Bretagna.

Il convoglio di truppe è partito da Clyde, per Suez e per Bombay, Colombo e Singapore come WS 9AX.

 

Nord Europa: Da oggi fino al 6 giugno, la leadership militare finlandese e tedesca negozieranno ad Helsinki per la cooperazione in caso di guerra russo-tedesca. Verrà raggiunto un accordo per l’esercito e la forza aerea finlandese. Anche se formalmente l’idea di una guerra russo-tedesca è ancora ipotetica, i finlandesi hanno già capito che i tedeschi sono in tutta probabilità invaderenno l’URSS. L’Alto Commando finlandese ha concesso al personale generale tedesco l’autorizzazione di utilizzare la Finlandia settentrionale come zona di lancio per l’attacco previsto in l’Unione Sovietica.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: