war report: 2giu1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Oceano Atlantico: il sottomarino tedesco U-147 ha attaccato il convoglio alleato OB-329 a nord-ovest dell’Irlanda, danneggiando la nave belga Mokambo  ma è stato poi distrutto dalle cariche di profondità lanciate dal cacciatorpediniere britannico Wanderer e dalla corvetta Periwinkle, che ha susseguentemente preso 26 marinai tedeschi a bordo.

Il sommergibile tedesco U-108 ha affondato la nave mercantile britannica Michael E. (che portava un caccia Hurricane e dotato di catapulta per lanciarlo e combattere i bombardieri tedeschi a lungo raggio) ad Ovest di Land’s End, in Inghilterra, alle 20:43; 4 marinai sono stati uccisi, e 47 sono sopravvissuti. Anche l’Hurricane di bordo è stato perso.

La prima scorta ufficiale americana ad un convoglio, del Newfoundland Escort Force, che ha compreso le navi Chambly, Collingwood e Orillia, ha affiancato le 57 navi del convoglio HX129 nel viaggio da Halifax per Liverpool.
(alla faccia della neutralità..)

 

Mediterraneo: la battaglia per Creta è finita. Tutta l’isola è stata liberata dal nemico. Ieri le truppe tedesche hanno occupato l’ultima base britannica; il porto di Sfakion ha permesso di prendere altri 3.000 prigionieri, nel processo.
La Luftwaffe ha sostenuto efficacemente azioni anche nel territorio tra Creta ed Alessandria; qui i bombardieri tedeschi hanno demolito un cacciatorpediniere britannico con tre colpi diretti mentre stava viaggiando in formazione con un gruppo britannico che trasportava truppe.

Alla luce della grande campagna di successo di Creta, Göring si è vantato di non conoscere un’isola imprendibile, suggerendo un destino simile anche per la Gran Bretagna.
Quanto alle uccisioni dei paracadutisti tedeschi da parte di civili a Creta, Göring ha ufficialmente ordinato di reprimere le resistenze definendo questi vili assassini come combattenti partigiani.
Per questo episodio si è riferito all’esecuzione di maschi civili nel villaggio di Kondomar, a Creta, ad opera di una squadra di paracadutisti tedeschi. La fucilazione è stata la prima di una serie di rappresaglie necessarie a Creta. Il massacro è stato fotografato da Franz Peter Weixler, un corrispondente di guerra dell’esercito tedesco, i cui negativi sono stati scoperti 39 anni dopo la guerra, negli archivi federali tedeschi.

Kondomari, Creta: foto di Franz Peter Weixler

Il Führer ha chiamato Mussolini ad una riunione al Passo del Brennero. Suppone di rivedere la situazione bellica. Per due ore i due dittatori si sono riuniti e Hitler ha parlato per la maggior parte del tempo. Durante la conferenza di cinque ore Hitler si è occupato dell’argomento “Hess” e di altri eventi recenti, ma ha tenuto al’oscuro Mussolini sulla prossima invasione dell’Unione Sovietica. Alla fine Mussolini è ripartito per Roma più insoddisfatto di prima. Mussolini ha riferito pesantemente a Ciano sulla riunione sparlando dei tedeschi ed inveendo sulla impreparazione delle truppe italiane sui vari fronti di guerra.


Medio Oriente
:  I velivoli francesi di Vichy hanno dichiarato che un velivolo britannico Blenheim ha sparato su un convoglio che viaggiava tra la Siria ed il Libano.

 

Nord Africa: la  Francia di Vichy ha concesso alla Germania l’uso del porto tunisino di Bizerte per i trasporti di cibo, abbigliamento e forniture per il Nord Africa (ma ha escluso truppe, attrezzature e munizioni).

La Brigata 22 ° Infantry dell’Africa Orientale inizia a attraversare l’Omo a Sciola a Galla-Sidamo.

 

Fronte Occidentale: il governo francese a Vichy ha pubblicato una legislazione antisemita basata su leggi tedesche; tra le quali c’è il divieto per gli ebrei di esercitare negli pubblici uffici.

 

Germania: Il comandante della RAF ha inviato 44 bombardieri per condurre un raid nella regione di Ruhr della Germania per attaccare il canale di Kiel. Sette navi sono state attaccate e sono stati bombardati diversi villaggi e le caserme navali di Friedrichskoog. Due navi sono affondate per bloccare il Canale per i prossimi dieci giorni. Allo stesso tempo la RAF ha gettato bombe sui civili delle città tra Ems e Elbe e ha cercato di colpire la linea “Europa”  di Bremerhaven. La RAF ha inviato altri 150 aeromobili per attaccare Dusseldorf e 25 aerei per attaccare Duisburg, durante la notte.

 

Regno Unito: il Blitz su Manchester: prima dell’alba, i tedeschi hanno attaccato Manchester e Salford in Inghilterra; 70 persone sono state uccise e 86 sono state gravemente ferite. Migliaia di bombe incendiarie e tante tonnellate di esplosivi sono scese ovunque. Chiese, ospedali e case del popolo sono state tra gli edifici danneggiati. Uno dei peggiori incidenti si è verificato in una casa di infermieri, che è stata distrutta da una bomba pesante che ha centrato perfettamente l’edificio. Altri due ospedali hanno ricevuto danni con incendi e bombe esplosive, ma fortunatamente i pazienti erano stati portati via prima. Questo è stato il 50° raid anche su Hull, e anche se piccolo, ha avuto danni molto pesanti.
Il segnale “Raiders Passed” era suonato e la gente si stava facendo strada dai rifugi alle loro case quando le bombe sono cadute di nuovo. L’elenco dei feriti ha calcolato ventisette uccisi e undici gravemente feriti, tutti uccisi e feriti in pochi minuti mentre tutti pensavano di essere al sicuro.

 

Sud Pacifico: la RAAF No.3 Depot Base Stores (BSD) è stata stabilita a Spring Hill. Il sito è ora un Deposito Energex.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: