15 maggio 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsA Zagabria è stata proclamata la restaurazione della Corona di Re Zvonimiro che cinse i Re croati e che tornerà a rappresentare la Sovranità della Stato indipendente di Croazia.
La Gazzetta Ufficiale pubblica questo decreto legge:

Art.1) La Sovranità della Stato croato è rappresentata dalla Corona di Re Zvonimiro.

Art.2) La Corona di Re Zvonimiro reca sul cerchio dorato otto dentellature a forma di trifoglio, cinque delle quali sporgono di fuori. Da questo cerchio partono due rami dorati in forma di arco alla cui cima sta un pomo con la croce.
Il cerchio della corona è adorno di gioielli di vario colore.

Art.3) Questa legge entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Le voci secondo cui il Governo del Reich avrebbe chiesto a Madrid di poter trasportare delle truppe attraverso il territorio spagnolo, sono state smentite da fonte competente tedesca.

A Vichy il Maresciallo Pétain ha pronunciato un discorso alla radio nel quale ha dichiarato che egli aveva approvato in massima l’incontro recentemente avvenuto in Germania tra il Fuhrer e l’ammiraglio Darlan.
Da fonte competente tedesca è stato dichiarato che non si può ancora parlare di un accordo franco-tedesco vero e proprio o, quanto meno, di un trattato. I colloqui continuano e tutto permette di prevedere che i risultati saranno sempre più copiosi.

Secondo la radio del Cairo aeroplani germanici sarebbero arrivati in Iraq.

I diplomatici jugoslavi hanno abbandonato la Romania.
Un vagone attaccato al treno, che parte la notte da Bucarest per il porto di Costanza, è stato messo a disposizione di questi diplomatici che sono giunti alla stazione alla spicciolata passando fra due cordoni di gendarmi. Alla stazione a salutarli era solo il Ministro degli Stati Uniti.

 

Attività militare.
FRONTE NORD-OCCIDENTALE. Un’incrociatore ausiliario britannico, di 20mila tonn., affondato nell’Atlantico da un sommergibile tedesco.
11mila tonn. di naviglio commerciale inglese affondate da aerei, 2 navi danneggiate. Attacchi aerei sulla Gran Bretagna.
Fra il 12 ed il 14 maggio, gli inglesi hanno perduto complessivamente 31 apparecchi. Tredici abbattuti in combattimento aereo, 3 dall’artiglieria ed i rimanenti 5 distrutti al suolo.
Nello stesso periodo sono andati perduti 3 aerei tedeschi.

FRONTE LIBICO E MEDITERRANEO. Attività di artiglieria e di ricognizione a Tobruk. Attacchi aerei su colonne britanniche sulla zona di Sollum. Bombardamenti aerei a Malta e a Creta. 15 apparecchi nemici distrutti al suolo: 8 apparecchi nemici in combattimento aereo.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: