war report: 5mag1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Germania: Adolf Hitler ha visitato il cantiere navale di Gdynia (Gotenhafen). Ha esaminato sia la “Tirpitz” che la “Bismarck”. Dal momento che il porto non era abbastanza grande per ospitare contemporaneamente entrambe le navi da corsa, la “Tirpitz” era ormeggiata al molo di Seebahnhof e la “Bismarck” era ancorata nella carreggiata. Adolf Hitler, Wilhelm Keitel e Günther Lütjens hanno intrapreso la corazzata “Bismarck”. Hitler ha esaminato l’interno di U-57, un sommergibile che era stato riportato a galla dopo il suo affondamento vicino a Brünbuttel, come parte della visita di ispezione alla base di Kriegsmarine a Gotenhafen.

Il Comando di Bomber RAF ha inviato 141 aeromobili per attaccare Mannheim, durante la notte.

 

Regno Unito: Il bombardamento della Luftwaffe del cantiere navale a Belfast, in Irlanda del Nord, ha danneggiato i trasporti britannici HMS Furious, Pegasus, il cacciatorpediniere HMS Volunteer, le corvettes HMS Bryony, Buttercup e La Malouine. L’HMS Furious è partito il giorno successivo per Liverpool. Il bombardamento dei cantieri navali sull’estuario di Clyde, in Scozia, ha provocato gravi danni anche al cacciatorpediniere HMS Marksman e ai sottomarini HMS Traveller e Trooper, in costruzione.

La Luftwaffe ha attaccato anche Glasgow, durante la notte. Circa 386 aerei nemici hanno attraversato l’area in ondate di trenta aerei ogni sette o otto minuti. A Newcastle, gli aerei nemici sono rimasti sopra la città per tutto il tempo dell’allerta. Bombe sono cadute a Newcastle, nel North Shields e Cullercoats, in Northumberland, Cleadon, Annfield Plain e Blaydon in Co Durham e Hull, nello Yorkshire. Dodici bombardieri nemici quando hanno attaccato Hull, tra le 23:41 e le 02:05 , hanno sganciato 14 tonnellate di HE (HighExplosives) e grandi danni sono stati riportati in tutta la zona del bacino.

 

Fronte Occidentale: In risposta agli appelli del governo di Petain, gli Stati Uniti hanno offerto 14.000 tonnellate di farina.

L’U-69 (di Jost Metzler) ha lasciato Lorient per la prima missione a lunga percorrenza con una barca U-Type VIIC. Si è diretto verso l’Atlantico Centrale per operare sulla costa occidentale dell’Africa e per depositare mine.

 

Eastern Europa: Stalin è stato nuovamente informato da Richard Sorge, a Tokyo, che Hitler invaderà l’Unione Sovietica a metà giugno.L’intelligence militare sovietica riferisce circa 105 divisioni tedeschesono ora concentrate a est, di fronte all’Unione Sovietica.Stalin annunciò durante una cerimonia di passaggio, per i cadetti militari, che esiste una minaccia di attacco della Germania per cui l’Armata Rossa deve prepararsi rapidamente

 

Asia: Tokyo segnala alla sua ambasciata a Washington, per avvertire che i messaggi codificati vengono letti dagli americani. Dopo un’indagine, un test del 20 maggio suggerisce che i messaggi a basso livello possono essere compromessi, ma non i messaggi diplomatici ad alto livello di cifratura.

 

Nord Africa: La guarnigione alleata assediata di Tobruk viene rifornita per la prima volta dalle navi da guerra della marina britannica. I cacciatorpedinieri australiani HMAS Voyager e Waterhen hanno completano il viaggio da Alessandria a Tobruk, durante la notte. Da ora fino alla fine dell’assedio, due torpediniere saranno utilizzate in tali missioni per consentire  l’arrivo di rinforzi e l’evacuazione dei feriti, ad intervalli settimanali.

 

Oceano Atlantico: Alle 11:17, l’U-38 ha affondato la nave britannica MV Queen Maud (1 uccisi, 43 sopravvissuti), a 200 miglia dalla Sierra Leone.

 

Oceano Indiano: Paura che le forze dell’Asse possano utilizzare l’isola francese del Madagascar come base da cui poter tagliare la linea di approvvigionamento dell’Alleanza verso l’India, intorno al Capo di Buona Speranza: i britannici e due brigate dell’Africa orientale hanno invaso l’isola, oggi (Operazione Ironclad). Questa è stata la prima azione contro le truppe francesi nella seconda guerra mondiale. Le vittime britanniche sono state: 109 gli uccisi e 284 i feriti. Le vittime francesi sono state circa 200 gli uccisi e 500i feriti. Il numero totale di morti per malaria non è mai stato pubblicato ma è stato stimato che sia superiore a quello dei morti per ferite da battaglia. Dopo l’invasione dell’isola, la maggior parte delle truppe francesi che si sono arrese sono diventati volontari per unirsi a De Gaulle e combattere i tedeschi (incredibile!)

 

Mediterraneo: Durante la notte, i trasporti britannici (che trasportavano 295 carri al generale Wavell in Egitto) hanno attraversato lo Stretto di Gibilterra con una grande scorta di navi da guerra, della Force H. La Force H deve coprire il convoglio WS 8A attraverso il Mediterraneo, in Egitto.

Il III Gruppe di JG 27 torna ai campi di volo, in Sicilia, per assistere la prossima invasione dell’isola di Creta.

 

Medio Oriente: Il comitato britannico della difesa trasferisce il controllo delle operazioni in Iraq al comando del Medio Oriente, sotto il generale Sir Archibald Wavell.

 

Nord America:

La Casa Bianca ha annunciato:

Non possiamo dare una conferma ufficiale che 26 navi commerciali americane, cariche di carri, armi antiaeree e altri materiali di guerra, siano arrivate nel canale di Suez.
Possiamo solo dire che non ne escludiamo la possibilità
“.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: