war report: 4mag1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Germania: Adolf Hitler ha fatto un discorso al Reichstag che ha esaminato la campagna balcanica e ha dichiarato che il Reich tedesco ed i suoi alleati sono superiori a qualsiasi altra concezione di coalizione nel mondo. Il Fuhrer è entrato nella Kroll Opera House, al fianco di Göring e Hess, dove i deputati del Reichstag si erano incontrati dopo l’incendio del 1933 – per pronunciare il discorso di fronte ad una folla entusiasta.

In questa epoca ebraico-capitalista“, ha dichiarato Hitler, “lo Stato nazionalsocialista si distingue come un solido monumento al buon senso, che durerà mille anni“.

Una larga parte del discorso ha racchiuso un ritratto di Churchill, come un sonnacchiatore affamato senza le qualità necessarie per combattere una guerra. Hitler ha inoltre dichiarato;

Il dono che il signor Churchill possiede è il mentire con una pia espressione sul suo volto e il distorcere la verità fino a far apparire come vittorie gloriose le sconfitte più terribili“.

Il grande ammiraglio Raeder ha invitato Hitler a sfruttare le vittorie in Grecia e Jugoslavia e lanciare un’offensiva importante per catturare l’Egitto e Suez. “Questo colpo”, dice Raeder, “sarebbe davvero mortale per l’Impero britannico più che la cattura di Londra”.
Ma Hitler ora è ossessionato dall’operazione Barbarossa.

Regno Unito: il bombardamento tedesco su Liverpool, in Inghilterra, iniziato ieri, è terminato prima dell’alba uccidendo 850 persone e distruggendo la nave piena di munizioni Malakand, ferma nel porto. La Luftwaffe ha attaccato Liverpool di notte con 53 aerei. Il Times, il 5 maggio 1941, ha riportato la seguente relazione:

— I tedeschi hanno affermato che l’attacco di Sabato sera a Liverpool è stato uno dei più pesanti mai fatti dalla loro forza aerea, in Gran Bretagna. Sono stati utilizzati diversi centinaia di bombardieri, la visibilità è stata buona e sono stati colpiti i bacini e le opere industriali, i magazzini e i centri commerciali. Oltre a molti incendi minori, una conflagrazione si è rivelata maggiore di quanto sia stato osservato finora, durante un attacco notturno —.

La Luftwaffe ha attaccato Barrow-in-Furness nella notte con 55 aerei e Belfast con 204 aerei. Un attacco da parte di diciassette aeromobili tedeschi sul gruppo di edifici delle banchine, a Hartlepool ha avviato singoli incendi; il raid è durato dalle 00:20 fino alle 02:45.
Notizie confermano che Middlesbrough e Belfast sono state attaccate con la stessa intensità.

Il primo ministro australiano, il signor Robert Menzies, ha pronunciato un omaggio alla femminilità britannica in un discorso trasmesso oggi alla radio. Ha detto tra l’altro;

“… il coraggio, l’azione, la resistenza delle donne britanniche. Ovunque andiamo le vedo e mi meraviglio. È possibile credere che non molto tempo fa le abbiamo chiamate ‘il sesso debole’?”

Fronte Occidentale: Il comando di Bomber RAF ha inviato 97 aerei per attaccare le strutture navali tedesche e le navi da guerra presenti a Brest durante la notte e altri 12 aeromobili per attaccare altri obiettivi costieri.

 

Nord Europa: I Commandos britannici hanno eseguito l’operazione Claymore: un raid sulle isole Lofoten nella Norvegia occupata. Le isole Lofoten erano un importante centro per la produzione di olio di pesce e di glicerina, utilizzate nell’industria della guerra tedesca. Gli sbarchi sono stati eseguiti dagli uomini del  Commando,n.3e n.4, una sezione dei Royal Engineers e 52 uomini della Royal Norwegian Navy. Sostenuti dalla sesta flottiglia del distruttore e da due trasporti di truppe della Royal Navy, la forza ha fatto un atterraggio continuato e senza incontrare alcuna opposizione. Hanno così raggiunto il loro obiettivo di distruggere le fabbriche di oli di pesce e circa 3.600 tonnellate (800.000 litri imperiale) di olio e glicerina. Attraverso il fuoco navale e la demolizione del genio, 18.000 tonnellate di spedizione sono state affondate. Forse il risultato più significativo del raid è stato la cattura di una serie di ruote a rotore per la macchina Enigma e dei suoi codici ottenuti sul peschereccio tedesco Krebs.
I commandos sono ritornati con circa 228 prigionieri tedeschi, 314 fedeli volontari norvegesi e un certo numero di collaboratori del regime Quisling. L’operazione Claymore è stata la prima delle 12 incursioni di commando dirette contro la Norvegia durante la seconda guerra mondiale.

 

Eastern Europa: Il Politburo ha nominato Joseph Stalin come Presidente del Consiglio dei Commissari dei Popoli, facendogli assumere il comando del governo sovietico; la posizione era precedentemente detenuta da Vyacheslav Molotov.

 

Nord Africa: Gli attacchi di Rommel su Tobruk sono in un fase di stallo. Il generale Paulus, che rappresenta l’Alto Commando tedesco, suggerisce a Rommel di abbandonare gli attacchi a favore di un assedio passivo per cercare di affamare i difensori. A questo punto Rommel blocca il suo attacco contro Tobruk. I tedeschi continueranno a tenere le posizioni conquistate nel perimetro che hanno vinto ma non potranno estenderlo nell’assedio. Per entrambe le parti, la vita di Tobruk si adagia in uno stile diverso dalla guerra di trincea della prima guerra mondiale. Il terreno è molto duro determinando che le trincee siano spesso poco profonde e poco d’aiuto. Rommel crea un anello di pali per limitare le forze alleate al di fuori del filo, mentre Luftwaffe cercherà di impedire il rifornimento della guarnigione di Tobruk via mare.

 

Oceano Atlantico: Alle 19:15, dalla costa della Guinea francese, nell’Africa occidentale, l’U-38 ha affondato la nave SS svedese Japan con 3 siluri e col cannone dalla piattaforma. Tutti e 50 del’equipaggio e 4 passeggeri hanno raggiunto terra e sono stati internati nella Francia di Vichy. Il bombardamento tedesco ha colpito il dragamine britannico Fermoy sulla banchina, a Malta.

 

Mediterraneo: Un convoglio italiano è partito per il Nord Africa con sette navi, scortate dai cacciatorpediniere Vivaldi, Da Noli e Malocello e tre navi a torpedine, sostenute da altri tre incrociatori e altre cinque cacciatorpediniere.

Le truppe tedesche occupano le isole di Lesbo e Chios.

 

Medio Oriente: Un campo di volo, a Mosul, che viene utilizzato da una modesta forza tedesca è un obiettivo RAF, oggi. Le truppe di Hitler stanno ricevendo forniture da e attraverso la Siria avvantagginadosi della cooperazione delle autorità di Vichy.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: