da un altro punto di vista…

Scrivo qualcosa che nel web non ho trovato mai, da nessuna parte e che può risultare, diciamo, non allineato al pensiero medio e più comune.

Hitler non è certamente stato fortunato nella scelta dei suoi alleati.
Sì, che ne ha avuti diversi.

Beh, questo blog è il diario della mia mente, l’ho scritto e qui confido un pensiero che mi nasce nella serenità di essere nativo vicino agli anni ’60 e quindi fuori dalla guerra, dal dopoguerra e da ogni altra complicazione. Ma dopo aver visionato la serie di Hunting Hitler che, se non altro, ha aperto nuovi interessanti scenari di teorie (mica tanto, teorie…) di un possibile Quarto Reich, dico che nemmeno qui ha ricevuto un appoggio tanto decisivo poi da farlo risorgere.
Ma facciamo un saltino all’indietro e ne parliamo come fossimo al bar.

Come abbiamo visto, il Patto Tripartito aveva come obiettivo l’instaurazione di un ordine nuovo basato su incrollabili certezze di collaborazione.

Dopo aver siglato un simbiosi ideologica con Mussolini, con l’Asse Roma-Berlino, era sembrato possibile allargare l’ideologia all’Oriente coinvolgendo il Giappone e di qui, appunto, il primo Patto Tripartito.
Poi, il fare maldestro italiano aveva imposto al Fuhrer di aiutarli in Grecia e per fare questo si era attraversata la Bulgaria che già aveva avuto simpatie ed ammirazione per l’Italia di Mussolini. Però, per far prima si sarebbe potuto passare dalla Jugoslavia per scarapiccollarsi in Grecia più velocemente al fine di sorprendere gli inglesi.
Nel frattempo al Patto Tripartito avevano aderito quindi Bulgaria e Romania e anche la Jugoslavia stava per aggregarsi, prima di disgregarsi come nazione, dopo aver ceduto alle offerte di Hitler che, si racconta, avesse offerto una parte delle Macedonia a guerra conclusa. Cose molto truci e cupe.

Il Caudillo spagnolo, Franco, che tanto aveva ricevuto come aiuto per insediarsi al comando, aveva ripetutamente spiegato che non poteva scendere nel conflitto perchè le sarebbe costato troppo in risorse che diceva di non avere. Va bene. Però, in cambio avrebbe fornito tutto l’appoggio in strutture al Fuhrer come e quando l’avesse chiesto.Vero.

Poi, di mezzo, c’è stato il conflitto con il crollo miserevole dell’Italia del 1943 (unico nella storia mondiale) e del Giappone, o dei giapponesi – in Europa – si è vista solo la visita del Ministro Matsuoka, non altro.

Nel dopo-conflitto abbiamo assistito alla accondiscendenza al nazismo di popoli sudamericani come l’Argentina di Peron, il Paraguay, il Brasile ed, in ultima analisi, anche il Cile.

Quindi, volendo fare un schemino:

 Vichy (Francia)  fino alla fine  alleato ideologico, ma poco altro
 Italia  fino al 1943  alleato in tutto e davvero male
 Giappone  fino alla fine  inutile ai fini bellici europei
 Bulgaria  fino alla fine  non belligerante, inefficace
 Romania  fino alla fine  utile per il petrolio ma militarmente poco incisiva nella campagna sovietica
 Ungheria  fino al 1944  militarmente poco incisiva
 Jugoslavia  fino al 27 marzo
1941
 risulterà un buco nell’acqua
 Spagna  fuori dai giochi  utile per le infrastrutture – non belligerante
 Argentina  fuori dai giochi  utilissima – solo con Peron
 Paraguay  dal 1950  utilissimo a nazisti in fuga dopo la caduta di Peron
 Brasile  dal 1950  a comunità tedesche, non per molto tempo
 Cile  dal 1952  a comunità tedesche e a nazisti in fuga

Io conto undici simil-alleati. Hitler, invece di ricevere aiuti per creare il nuovo ordine mondiale, ha dovuto sostenere solo costi, arrabbiature e nervosi per aiutare nazioni esitanti e militarmente poco rilevanti. Se avesse avuto due soli alleati militarmente efficienti, cosa sarebbe successo? Probabilmente, non dovendo sopportare il peso di due fronti sempre attivi, cosa sempre scongiurata dai suoi generali, avrebbe condotto il conflitto ad una situazione critica di stallo difficilmente immaginabile e tutto sarebbe stato diverso. Molto diverso.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: