25 aprile sul Senio.

Bella giornata. Un sacco di gente. Un po’ di vento.

Ma io non devo fare recensioni sulle manifestazioni di Primula che merita ogni elogio per l’impegno ed i risultati che ottiene.

Io però devo notare una grande confusione sulla Resistenza.
Ho sentito commenti di gruppi di giovani che parlottavano tra loro e ho avuto modo di ascoltare grandi sciocchezze snocciolate in scioltezza spacciandole per gocce di storia. Ci può stare. A scuola la cosa non si studia. Anzi si evita. Ed invece di studiare gli Assirobabilonesi ed i Sumeri bisognerebbe conoscere la verità di cosa è successo VERAMENTE ieri pomeriggio, di cui ne paghiamo ancora le conseguenze. Vogliamo studiare le implicazioni di Yalta invece di altre di 1 milione di anni fa?

Vogliamo dire, pane al pane, le cose come stanno?
Vogliamo portare alla luce, per par condicio, le responsabilità di ognuno?

Vogliamo parlare, in modo approfondito, di cosa ha fatto l’ANPI nel dopo guerra? Io non voglio disconoscere i meriti dei patrioti, ma non posso nemmeno dimenticare il rovescio della medaglia che è allo stesso livello del nemico. Vogliamo illuminare l’operato PCI nella nostra regione?
Perchè è troppo comodo ricordare SOLO ciò che fa comodo.

Lo so. E’ impossibile.
Solo una cosa, su ieri. Non sono riuscito ad apprezzare il racconto in forma ridanciana su Corbari (la cui storia, lo mi si lasci dire, è molto più complessa ed articolata di come l’ha raccontata il fantastico attore di Rossetta). Per come è andata davvero, ci trovo poco da ridere.
Anche se, riconosco, che certi episodi lasciano il tempo che trovano.
Nulla di letale e di definitivo. Solo che si tende sempre a vedere sempre e solo una prospettiva delle cose che si raccontano.
E chi racconta, ovviamente non c’era e spesso o è aggravato da una posizione politica ereditata o non ne è informato a sufficienza per poterne parlare. Peccato. Perchè se si volesse le cose per conoscere una certa parte di verità, certamente scomoda, ci sono. Eccome.

Si sono scoperte moltissime malefatte dei fascisti.
Perchè sui partigiani comunisti non si può?

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: