14 aprile 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsDa Ankara giungono notizie che, secondo i giornali bulgari, il Presidente Inenonu avrebbe dichiarato al Ministro di Grecia in quella capitale che la Turchia entrerà in guerra soltanto se verrà aggredita direttamente.

Tutti i giornali giapponesi commentano entusiasticamente l’accordo nippo-russo concluso da Matsuoka durante la sua permanenza a Mosca, facendone rilevare l’importanza per una successiva sistemazione generale e definitiva di tutti i rapporti fra i due Paesi.

Si informa da Mosca che la Pravda, commentando il Trattato russo-giapponese, scrive: “il patto concluso ieri con la dichiarazione annessa per il rispetto del Manciukuò e dalla Repubblica mongola, rappresenta un documento di grande importanza politica e costituisce un grande passo verso il miglioramento delle relazioni fra i due Paesi“.

 

Attività militare.
FRONTE SUD-ORIENTALE. Truppe tedesche oltrepassano la Sava. I resti dell’esercito serbo battuto ripiegano sulle montagne lungo la costa adriatica. Nella Grecia settentrionale proseguono le operazioni.
Attività aerea: attacchi contro colonne serbe in marcia nella regione di Belgrado e presso Banja Luka; contro obiettivi militari di Sarajevo.

FRONTE LIBICO. Occupato Sollum e la ridotta Capuzzo. Attacchi aerei sugli aerodromi dell’isola di Malta e il porto della Valletta. 1 apparecchio inglese abbattuto.

FRONTE NORD-OCCIDENTALE. 28mila tonnellate di naviglio mercantile inglese affondate. 2 navi danneggiate. Impianti portuali bombardati sulle coste sud-orientali dell’Inghilterra. Un incrociatore ausiliario inglese di 10mila tonn. affondato da un sottomarino. 2 apparecchi inglesi abbattuti.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: