war report: 12apr1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Germania: Adolf Hitler è arrivato a Mönichkirchen, Germania ( nell’Austria occupata) tramite il suo treno personale Amerika. Lui rimarrà nel suo villaggio per supervisionare le operazioni nella penisola balcanica.

Il RAF Bomber Command ha inviato 20 aerei per attaccare Dusseldorf e Gelsenkirchen, alla luce del giorno.

Regno Unito: Il generale Henry Arnold è arrivato a Londra dagli Stati Uniti, via Lisbona e comincia l’incontro con Churchill, Beaverbrook e Portal circa la cooperazione sulle questioni della operazioni aeree combinate.

 

Fronte Occidentale: Il RAF Bomber Command ha inviato 66 aerei per attaccare le navi da guerra a Brest e 24 velivoli per attaccare il campo d’aviazione di Bordeaux, durante la notte.

 

Oceano Atlantico: Il sommergibile tedesco U-124 ha affondato la nave inglese S. Helena, a 100 miglia a sud ovest di Freetown, in Sierra Leone, alle 05:09; Tutti i 41 uomini a bordo sono sopravvissuti e sono stati salvati dai cacciatorpediniere HMS Wishart.
L’incrociatore Kormoran ha affondato la nave greca Nicolaos D. L., a 920 miglia sud-ovest della British West Africa, catturando l’intero equipaggio di 38 uomini.

 

Mediterraneo: A sud della Grecia, le truppe delle SS tedesche hanno travolto le truppe britanniche e australiane a sud di Vevi, costringendo gli alleati (pochi rimasti) a ripiegare. L’inferiorità numerica delle truppe australiane a Vevi, a Monastir appena a sud del confine jugoslavo, la battaglia difensiva amara contro una divisione panzer, li ha costretti a cedere. Con la Linea Aliakmon sgangherata, le forze alleate sono dovute ripiegare ad est dietro ad un’altra linea nell’entroterra del Monte Olimpo per bloccare sia la valle da Vevi e la strada costiera da Salonicco. Sempre oggi, l’incrociatore britannico antiaereo HMS Coventry, il cacciatorpediniere HMS , il Decoy”, il cacciatorpediniere HMS Encounter e ed il trasporto truppe Glenroy hanno evacuato un battaglione di soldati, 1.000 tonnellate di rifornimenti e 40 veicoli dall’isola greca di Lesbo nel Mar Egeo nei pressi di Salonicco. La nave Britannica Marie Maersk è stata affondata da aerei dell’Asse al Pireo.

La 17° brigata di fanteria australiana è arrivata ad Atene, via mare, dall’Egitto.

Il sommergibile inglese HMS Tetrarch ha affondato la nave cisterna italiana Persiano, a 55 miglia a nord est di Tripoli, in Libia.

 

Nord America: bombardieri britannici hanno condotto un raid contro le fabbriche di olio di pesce a Hammerfest, in Norvegia.

Gli stati Uniti d’America hanno stabilito basi aeree e navali in Groenlandia. Il governatore della Groenlandia meridionale ha informato il console americano a Godthaab che non avrebbe riconosciuto l’accordo concluso dal Ministro danese a Washington di dare i diritti della base militare degli Stati Uniti in Groenlandia. Ha detto che avrebbe resistito a qualsiasi tale mossa fino a che “il destino non si fosse compiuto “.
Gli Stati Uniti hanno presentato il “destino compiuto” quando hanno inviato un contingente di marines degli Stati Uniti e di tre battelli della Guardia Costiera in Groenlandia. Il governo tedesco ha chiesto al governo danese ministro Henrik de Kaufmann di provare il tradimento per negoziare il trattato con gli Stati Uniti e per annunciare che il governo danese non è vincolata dal trattato.

L’8 ° aeroporto nella zona del Canale di Panama è stato dichiarato operativo.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: