war report: 7apr1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Germania: 229 velivoli britannici hanno attaccato il porto di Kiel in Germania, che ha fermato temporaneamente la produzione di sottomarini.
Il RAF Bomber Command ha inviato 24 aerei per attaccare Bremerhaven, durante la notte.

 

Regno Unito: Dopo alcune notti di calma la Luftwaffe è tornata sulle zone di Avonmouth e Bristol che subito dopo 21:00 sono state attaccate pesantemente. Due mine paracadute sono scese nei pressi di Piazza Willington, Northumberland vicino al vecchio Edward Pit. La polizia ha  negato l’accesso al sito con la guardia militare, perché è stato dichiarato un segreto militare superiore. La polizia ha detto che ci sono stati strani aggeggi nel campo.
Allo stesso tempo, un’altra formazione di bombardieri è stata inviata per colpire Glasgow con 179 velivoli, Greenock e Liverpool con altri 43 velivoli.

Bombardieri tedeschi hanno affondato il motopeschereccio HMT Rochebonne, al largo della penisola di Lizard in Cornovaglia, uccidendo 11 uomini.

Nel quarto bilancio della guerra, l’imposta sul reddito è stato portato a 10 / – (50p) in 1 £. Da oggi, ci sono anche tagli a deduzioni personali, il denaro raccolto da questi tagli sarà trattata come risparmio obbligatorio da rimborsare qualche tempo dopo la guerra. Con questo stratagemma si dice che siano stati creati 4.000.000 di nuovi contribuenti.

Fronte Occidentale: Il RAF Bomber Coomand ha inviato altri 25 aerei per attaccare obiettivi costieri francesi.

 

Oceano Atlantico: L’incrociatore HMS Comorin, danneggiato da un incendio il giorno precedente, è stato affondato dai cannoni delle torpediniere HMS Broke e Lincoln, a 450 miglia ad ovest di Irlanda dopo che tutti i sopravvissuti erano stati salvati.

Il sommergibile tedesco U-124 ha affondato la nave canadese Portadoc con 1 siluro e 24 colpi del cannone, a 240 miglia ad ovest di Freetown, in Sierra Leone, in Africa occidentale britannica, alle 17:50. L’intero equipaggio di 20 sopravvissuti si è salvato in 2 scialuppe di salvataggio.

 

Mediterraneo: Ungheria e Italia si sono unite all’attacco alla Jugoslavia. La Seconda Armata italiana ha attraversato le Alpi Giulie e ha proceduto a guidare lungo la costa adriatica. L’Ungheria ha occupato la Jugoslavia nel territorio a nord del Danubio, che aveva perso dopo l’ultima guerra. Il Regno Unito ha promesso il solito aiuto alla Jugoslavia e ha rotto le relazioni con l’Ungheria.

Sul fronte italo-greco, greco Macedonia occidentale l’esercito ha continuato ad attaccare la 9° Armata italiana.

Una forza di partigiani albanesi, accompagnato dal Col. Oakley-Hill, tenta di radunare combattenti anti-italiani nel nord.

In Romania, l’aereo di III./JG 77 sotto il maggiore Alexander von Winterfeldt, è arrivato a campo di volo di Deta per iniziare le operazioni contro gli jugoslavi.

 

Nord America: US Navy ha trasferito 3 corazzate, 1 portaerei,  4 incrociatori leggeri, 18 cacciatorpediniere e le altre navi della flotta, dal Pacifico alla flotta dell’Atlantico.
L’America non ce la fa più. Vuole entrare in guerra a tutti i costi ma non ha ancora il motivo valido per trascinare il suo popolo nel conflitto.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: