28 gennaio 1941: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Da Tokio si informa che la Camera bassa ha approvato lo stanziamento di un miliardo di yen per spese militari straordinarie.

Si comunica da Bucarest che in occasione della costituzione del nuovo Ministero composto, com’è noto, quasi completamente di militari, ai quali sono stati aggiunti alcuni specialisti il Conductor dello Stato, Gen. Antonescu, ha fatto allo stampa le seguenti dichiarazioni:
il nuovo Governo da me costituito ha anzitutto lo scopo di assicurare in tutta la Romania un ordine perfetto e di ristabilire nei vari rami dell’attività nazionale il normale andamento amministrativo. Dobbiamo renderci conto che il Paese ha un assoluto bisogno di tranquillità per poter lavorare. L’attività amministrativa deve quindi riprendere senza alcun ritardo il suo corso naturale imponendo a tutti, senza esclusioni di sorta, il prestigio dell’autorità.
Il nuovo Governo costituito su una base militare è l’espressione dell’unità e della disciplina imposte alla Nazione intera dalle odierne circostanze. La sua benefica influenza si farà risentire su tutto il territorio del Paese.
Per quel che riguarda la politica estera del nuovo Ministero, nel quale io conservo sotto la mia direzione personale il dicastero degli Affari Esteri, è quasi inutile aggiungere che la Romania marcia senza alcuna esitazione a fianco delle Grandi Potenze dell’Asse, ispirandosi alle direttive politiche più volte enunciate ed eminentemente rappresentate dalla grandi figure del Duce e del Fuhrer. La fedeltà assoluta agli impegni presi verso le Nazioni dell’Asse non è atteggiamento politico ma uno stato d’animo impostoci dalla nostra coscienza, che mai potremo abbandonare. Fra la Romania e le Potenze dell’asse deve essere organizzata una comunità spirituale quanto mai vasta e profonda, la cui realizzazione costituisce uno dei capisaldi della mia politica ed una  delle mie principali preoccupazioni nell’ora odierna“.

Il grande ammiraglio Raeder, Comandante in capo della Marina del Reich, ha pronunciato stamani davanti agli operai dell’arsenale di Brema un discorso che è stato radiodiffuso in tutti gli altri cantieri tedeschi nei quali sono in costruzione navi da guerra. Egli ha annunciato fra l’altro, che la flotta assumerà tra breve un grande sviluppo.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Un piccolo piroscafo mercantile inglese colpito, in un porto britannico minato. Le batterie di lunga gittata hanno bombardato obiettivi militari dell’Inghilterra sud orientale.
1 apparecchio inglese ed uno tedesco sono caduti.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: