9 gennaio 1941: news

Attività politica e diplomatica.

war-NewsIl Presidente Roosevelt ha inviato al Congresso il consueto messaggio finanziario, nel quale, premesso che la situazione mondiale costringe gli Stati Uniti a creare forze di terra e di mare atte a fronteggiare e dominare qualsiasi contingenza, formula  un programma di difesa nazionale e di assistenza alle altre democrazie che egli non menziona specificamente.
(sicuramente il povero Roosevelt, plagiato ad arte da Churchill, ha trascinato il popolo americano in una di psicosi da invasione assolutamente senza averne fondati motivi al solo scopo di legalizzare gli aiuti ai britannici, ma di fatto creando i presupposti per allargare al massimo il conflitto mondiale in corso)

Il nuovo ambasciatore degli Stati Uniti in Francia, ammiraglio Leahy, ha presentato le credenziali al maresciallo Pétain e gli ha consegnato anche una lettera personale di Roosevelt.

Il Governatore generale dell’Indocina, Decoux, ha dischiarato che di fronte alle provocazioni della Tainlandia l’Indocina prenderà le armi, pur restando pronta ad una ricomposizione.

Da Bangkok si annuncia che il Governo della Tainlandia ha proclamato lo stato di guerra nella regione di frontiera.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Un piroscafo di 2500 tonnellate affondato da una motonave silurante. Attacchi aerei su Londra. Altri attacchi sull’Inghilterra centrale e meridionale. Una nave spazzamine affondata presso Garmouth. Un apparecchio inglese abbattuto.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: