war report: 7gen1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941

Nord Africa: La 6° div. e la 4° Brigata britannica australiane hanno quasi circondato Tobruk, in Libia, dopo la cattura di Acroma, 10 miglia ad ovest.
Ma gli inglesi non sono in grado di aggredire subito la città per mancanza assoluta di rifornimenti e rinforzi che devono ancora arrivare.

Il sommergibile inglese HMS Rover ha attaccato un convoglio italiano al largo delle coste della Libia a 25 miglia a ovest di Tobruk. Le torpediniere italiane Clio e Castore hanno contrattaccato, danneggiando il sommergibile inglese, mettendolo fuori uso per 13 mesi nelle le riparazioni a Malta.

 

Regno Unito: Durante il più ampio raid diurno del Blitz Londra è stata colpita per tre ore e mezzo e le bombe sono state sganciate in quindici distretti diversi. Sempre oggi molti incidenti sono stati segnalati anche nell’East Anglia, nell’Home Counties ed uno in Coventry.

 

Mediterraneo: Il Blitz Illustrious: L’Ammiraglio Cunningham della Fleet (Forza A) del Mediterraneo, composta dalla corazzata HMS Warspite, cla corazzata HMS Valiant, dalla portaerei HMS Illustrious e da 7 torpediniere, sono partiti da Alessandria d’Egitto, per incontrare il convoglio Excess. L’HMS Illustrious aveva con sé una squadra di 12 Fulmars dell’86° Squad. insieme con un distaccamento di altri tre Fulmars dell’805° Squadron.
Questo è stato considerato come il complemento di una formazione combattente standard per le portaerei.
C’erano anche 20 Swordfish (815 e 819 squadrone).
Questi biplani stoici hanno incarichi da anti-sommergibile e di pattugliamento intorno ai convogli. Nel frattempo la Forza H dell’Ammiraglio Somerville, composta dalle navi da battaglia HMS Renown, dalla corazzata HMS Malaya, dalla portaerei HMS Ark Royal, dall’incrociatore HMS Sheffield da e 7 torpediniere, è partita da Gibilterra per proteggere il convoglio MC 4 che ha lasciato Gibilterra ieri. La Forza A, la Forza D ed il convoglio MW5, con la forza C, sono salpati da Alessandria e la forza B ha navigato dall’Egeo verso Malta. La Forza A è stata localizzata dalla ricognizione aerea italiana nel pomeriggio e avvistata fuori Bougie.

Oceano Atlantico: Le torpediniere tedesche Kondor e Wolf hanno creato un nuovo campo minato al largo di Dover, in Inghilterra, ma il Wolf è successivamente affondato a causa di un campo minato britannico incontrato a nord di Dunkerque, in Francia, sulla strada di casa.

Il sommergibile Giacomo Nani ha attaccato il convoglio HX.99 a 200 miglia a sud dell’Islanda senza successo. La corvetta britannica HMS Anemone e la corvetta francese La Malouine hanno contrattaccato affondando il Nani; tutti i 58 marinai e ufficiali italiani sono stati salvati e fatti prigionieri.

Asia: Le forze nazionaliste cinesi hanno cominciato ad attaccare le truppe comunista cinese della Nuova Quarta Armata, circondate a Maolin, nella provincia di Anhui, in Cina.

L’ammiraglio giapponese Yamamoto ha proposto l’Operazione Z in una lettera. Il suo obiettivo è quello di distruggere la flotta degli Stati Uniti, non invaderli e non conquistarli. Userà la portaerei Genda, corazzata non di grandi dimensioni. Il raid su Pearl Harbor fa parte di operazioni combinate per sconfiggere le roccaforti britanniche a Hong Kong e Singapore,occupando le Filippine, occupando la barriera Malese, Java, il Borneo,la  Nuova Guinea e le Isole del Pacifico centrale.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: