war report: 1gen1941

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1941Germania: L’anno trionfale di Adolf Hitler, ha detto, è stato incompleto. A Capodanno davanti alle sue forze armate, ha rivelato:

Un anno importante nella storia tedesca è giunto al termine. L’enorme unicità degli eventi e la loro importanza rivoluzionaria per il futuro sviluppo del genere umano saranno pienamente riconosciuti solo dalle generazioni successive.
A noi che viviamo la storia di questo tempo viene mostrato che il funzionamento della Provvidenza è più forte delle intenzioni e della volontà degli individui.
Dal momento in cui abbiamo attaccato ad ovest, l’esercito britannico aveva un solo pensiero: di evacuare rapidamente il continente e di assicurare loro la necessaria copertura hanno chiesto agli olandesi, belgi e francesi un aiuto. Proprio come essi consideravano l’esercito norvegese come una forza coloniale per il loro ritiro un paio di settimane prima, quindi ora stavano facendo lo stesso con i loro alleati di Francia e Belgio quando il governo francese aveva già chiesto la pace, quando ormai non c’erano più truppe francesi, e, soprattutto, non c’erano più inglesi da proteggere, da tempo.
La guerra proseguirà fino alla distruzione degli elementi responsabili! E quello che ci sarà di buono per noi lo si potrà vedere nei prossimi mesi; finora la cosa migliore mostrata è la nostra determinazione. Questo miglioramento sarà realizzato con meticolosità, zelo e diligenza instancabili.
Il 1941 vedrà l’esercito tedesco, la marina tedesca e Luftwaffe intensificarsi enormemente; rinforzati e con una migliore attrezzatura. L’ultimo dei criminali di guerra crolleranno sotto i suoi colpi e solo allora si saranno creati i presupposti per una vera comprensione tra le nazioni”.

Oltre 100 bombardieri inglesi hanno colpito Brema, in Germania, provocando incendi di grandi dimensioni e danneggiando la fabbrica Focke-Wulf.

Fonti bene informate rivelano che negoziati sono iniziati tra Germania e Bulgaria per usare il territorio bulgaro come area di passaggio per l’Operazione Marita, l’invasione tedesca della Grecia.

 

Nord Africa: In Libia, gli aerei della RAF ha continuato a bombardare il porto di Bardia e i campi d’aviazione a Tobruk, Derna, e Benina.

Al fine di sostenere gli italiani nella loro campagna in Nord Africa, molte unità della Luftwaffe sono state trasferite dal fronte occidentale in Francia e trasferite nel Mediterraneo ed, infine, verso il Nord Africa. Le prime unità per il trasferimento sono unità medie e bombardieri da picchiata,  con poche unità Zerstörer. Le unità caccia monomotore non vengono inviate in questo momento.
La prima unità caccia bimotore per la zona, III./ZG 26 sotto il maggiore Kaschka, lascerà la Francia per arrivare sulla costa di Treviso poi nel mese di gennaio poi voleranno a Palermo, in Sicilia. Entro la fine del mese, III./ZG 26 sarà affiancato da 2./ZG 26 e potrà volare alle basi a Tripoli.

Regno Unito: Dopo un resoconto abbastanza preciso si informa che bombardieri tedeschi hanno fatto cadere diverse bombe sull’Irlanda in quattro contee e sulla sua capitale, Dublino.
Bombe sono cadute anche nelle contee di Meath, Carlow, Kildare, Wicklow, Wexford e Dublino.
Nel Meath, cinque bombe sono cadute a Duleek e tre alla Julianstown, senza provocare vittime.
In Carlow, una casa in Knockroe è stata distrutta, uccidendo tre persone e ferendone altre due. Nel Kildare sono arrivate tre bombe ad alto esplosivo, poi due ordigni con il paracadute sono caduti nel mare nei pressi di Enniskerry e molte bombe incendiarie sono cadute anche nella zona di Curragh.
Ballymurrin a Wexford hanno visto tre bombe tedesche cadere senza fare vittime e a Dublino, bombe tedesche hanno colpito anche Terenure, due nel parco di Rathdown, infine altre due in Fortfield Road e Lavarna Grove, con alcuni feriti, ma senza perdita di vite umane.

Il Regno Unito ha soppresso il Daily Worker, una pubblicazione comunista.

In Inghilterra la BBC ha pubblicato il “Brains Trust“, per la prima volta. Questo programma radiofonico che ha avuto cinque uomini che discutevano temi diversi come la filosofia, l’arte e la scienza, ha ricevuto sorprendentemente un grande successo avendo un pubblico di dieci milioni di ascoltatori.

Nello stretto di Gibilterra, i cacciatorpediniere britannici HMS Duncan, HMS Firedrake, HMS Foxhound, HMS Jaguar e HMS Hero hanno fermato un convoglio francese da Casablanca, nel Marocco francese.
Il convoglio era composto dalla nave francese Chantilly, dalle petroliere francesi Octane e Suroit e dalla nave danese Sally Maersk. HMS Jaguar ha attaccato la nave Chantilly, provocando 2 morti e 4 feriti, che ha indotto alla cattura dell’intero convoglio.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: