war report: 30dic1940

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

Germania: Parlando al personale di comando delle forze armate sulla situazione in Atlantico, l’ammiraglio Dönitz della Marina tedesca ha detto:
Solo permettetemi di avere un minimo di venti Fw200 esclusivamente per scopi di ricognizione e i successi degli U-boat saliranno alle stelle!

warReport1940Regno Unito: La Naval intelligence di Singapore ha inviato un telegramma segreto all’Ammiragliato di Londra per informare che uno dei prigionieri norvegesi presi dalla Ole Jacob era stato interrogato da agenti dell’Mi-6 a Tokyo e aveva riferito che tutta la posta a bordo dell’Automedon era stata presa dai tedeschi prima di essere affondato.
D’ora in poi, Londra non può più avere dubbi che il rapporto segreto sulla situazione attuale britannica (vedi: 12 Dicembre, 1940) sia ormai caduto nelle mani del nemico e che una copia sia certamente finita ai giapponesi.

Il generale Oliver Leese ha preso il comando della difesa di casa della Divisione del West Sussex County.

Il cacciatorpediniere HMS Venomous ha colpito una mina al largo di Liverpool, in Inghilterra, ma non è affondato.

Mediterraneo: Dopo periodo di maltempo, il II Corpo greco ha aperto nuovi attacchi nel settore centrale del fronte  catturando oltre 600 prigionieri italiani.

Nord Africa: Operazione Compass. La 6° divisione australiana continua a provare le tattiche per violare le difese italiane di Bardia mentre la RAF bombarda queste posizioni così pure le basi aeree italiane a Tobruk, Derna e Benina.
La 16° brigata di Fanteria australiana e la 17° Brigata di Fanteria assediano il presidio italiano di Bardia.
Elementi della 7a divisione corazzata britannica pattugliano la strada verso Tobruk.

La nave anti-sommergibile HMT Bandolero è entrata in collisione col cacciatorpediniere australiano HMAS Waterhen al largo di Sollum, in Egitto. Il Bandolero è affondato senza vittime.

Il cacciatorpediniere australiano HMAS Voyager ha catturato la nave italiana Zingarella sulla costa libica, che stava trasportando i prigionieri di guerra britannici da Bardia a Tobruk. Il Zingarella sarà poi usato dalla British Royal Navy come nave-trasporto.

Sud Pacifico: il convoglio trasporto truppe US 8 è partito dall’Australia per l’Egitto con unità australiane e neozelandesi.

Oceano Atlantico: La nave inglese Calcium ha colpito una mina nel Mare del Nord  e poi è entrata in collisione con la nave britannica Sodium. Il Calcium finirà poi per affondare.

Nord America: Il vice ammiraglio degli Stati Uniti Claude C. Bloch ha scritto una lettera al Dipartimento della Marina lamentando le difese inadeguate a Pearl Harbor.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: