30 dicembre 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-News

Il Fuhrer e Comandante delle forze armate tedesche ha emanato il seguente ordine del giorno alla chiusura dell’anno 1940:

«Soldati! Nell’anno di guerra 1940 le forze armate nazionalsocialiste del più grande Reich germanico hanno ottenuto gloriose vittorie di unica grandezza.
Con audacia che non trova pari hanno battuto il nemico in terra, in aria, nel mare. Tutti i compiti che io sono stato costretto ad assegnarvi, sono stati adempiuti grazie al vostro eroismo ed alle vostre virtù guerriere.
Voi avete battuto le forze di combattimento dei nostri nemici con la forza delle armi e avete conquistato i territori occupati anche moralmente grazie alla vostra prode condotta ed esemplare disciplina.
Grazie alla vostra alta qualità di soldati è stato possibile, dopo pochi mesi di eroico combattimento, conseguire un successo che vivrà nella storia e rimuoverà definitivamente il segno della resa nella foresta di Compiègne.
Come vostro comandante supremo io ringrazio voi, miei soldti dell’esercito, della marina, della forza aerea, per i risultati incomparabili raggiunti. Io vi ringrazio anche da parte dell’intera Nazione tedesca.
Ricordiamo i camerati che hanno dovuto dare le loro vite in questa lotta per il futuro del nostro popolo.
Ricordiamo anche i valorosi soldati della alleata Italia fascista.
Per volontà dei mercanti di guerra democratici e dei loro manovratori ebrei capitalisti, questa querra deve continuare. I rappresentanti di un mondo che crolla credono che nell’anno 1941 si possa compiere quel che non si è potuto compiere nel passato.
Noi siamo pronti. Armati come mai prima, noi siamo fermi al limitare del nuovo anno. Io so che ciascuno di voi farà il proprio dovere.
L’Onnipotente non abbandonerà coloro che minacciati da un mondo di nemici, sono determinati ad aiutare se stessi con la forza di un cuore coraggioso.
Soldati delle Forze Armate nazionalsocialiste del più grande Reich tedesco! L’anno 1941 porterà il completamento della più grande vittoria della nostra storia.

Adof Hitler».

Goering, dal canto suo, ha diretto un ordine del giorno alle forze armate e il Maresciallo von Brauchitsch un ordine del giorno all’Esercito tedesco.

Da Sofia si ha che alla fine della discussione del bilancio degli Esteri, il Ministro Popov ha fatto una breve dichiarazione per riaffermare che la condotta del Governo bulgaro in politica estera è, e rimane, perfettamente aderente alle direttive segnate dal discorso della Corona, sviluppate poi nei successivi discorsi del ministro.

«Noi — ha detto — ci basiamo sulle possibilità e sulle forze del paese e sui suoi interessi, seguendo una via chiara e conosciuta da tutti. Non ho bisogno di insistere sulle mete di questa strada dalla quale non abbiamo deviato: preservare il paese dalla guerra e difendere i nostri interessi».

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Attacchi aerei a Londra, Plymouth, Crowe ed altre località della costa orientale britannica. 2 piroscafi mercantili ed un dragamine colpiti.
Incursioni britanniche sul territorio germanico e le zone occupate.
2 apparecchi inglesi colpiti.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: