war report: 25 dicembre 1940

Buon Natale a tutti i ragazzi del passato.

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

L’ammiraglio tedesco Wilhelm Meisel, a bordo dell’incrociatore Admiral Hipper, ha ordinato un attacco al convoglio alleato WS5 al mattino abbastanza presto, approfittando della nebbia e della pioggia.
Il convoglio era stato rilevato ieri e l’equipaggio della nave era stato in ombra per tutta la notte, ma non riuscendo nel continuare a nascondersi è stato fortemente scortato. Alle 08:08, l’ammiraglio dell’Hipper ha sparato sul trasporto truppe Empire Trooper (16 soldati uccisi) e sul cargo Arabistan, ma è stata ben presto respinto da una corvetta e tre incrociatori. Ritirandosi, l’Hipper ha sparato ai suoi inseguitori, colpendo l’incrociatore HMS Berwick alla torretta posteriore, uccidendo 4 uomini. Le navi HMS Argus e HMS Furious hanno lanciato velivoli a caccia dell’Admiral Hipper“, mentre si stava ritirando verso Brest per le riparazioni, ma l’incrociatore tedesco non sarebbe stato più trovato.
Più tardi, a 150 miglia a est, l’Admiral Hipper ha rilevato e affondato la nave britannica Jumna; 111 sopravvissuti in acqua sono stati lasciati affogare. La Forza H ha navigato forzatamente per incontrare ad attaccare l’incrociatore tedesco ma per ora non c’è ancora riuscita.
admiral-hipper
L’incrociatore pesante Admiral Scheer, il cacciatorpediniere Thor, la nave di rifornimento Nordmark e la nave supporto Duquesa si sono incontrati nell’Atlantico.

Admiral-Sheer

warReport1940La battaglia dell’Atlantico stava causando a Churchill più preoccupazione rispetto a qualsiasi altra questione, ma intanto la settimana prima di Natale si è dimostrata in qualche modo più clemente dato che le devastazioni causate solo poche settimane prima dagli U-boat erano state evitate.
Durante la settimana terminata il mezzogiorno di mercoledì, 25 dicembre, 785 navi, di cui 145 alleate e 16 neutrali, sono state convogliate e nessuna nave è stata segnalata persa.
Due corazzate, due portaerei, tre incrociatori dieci mercantili armati, 55 cacciatorpediniere, 13 barche a motore e 29 corvette sono stati impiegati in compiti di scorta.

Due caccia FAA Martlet, I dell’804° Squadron della RAF, in pattuglia su Scapa Flow, in Scozia, hanno intercettato e distrutto una formazione in pattuglia di Ju 88; la prima vittoria di un aereo americano impiegato nel servizio britannico.

Di fatto questo è il primo vero episodio chiaro dell’ostilità, uscita finalmente allo scoperto, nei confronti della Germania. Un chiaro affronto, un reale atto di guerra americano che non tarderà a mostrare i suoi effetti e le sue ripercussioni sul conflitto in corso.

Da un radio didscorso di re Giorgio VI:
Il futuro potrà essere difficile, ma i nostri piedi sono piantati sulla strada della vittoria ….

A Londra George Beardmore ha registrato un ‘triste’ Natale:

In assenza di casa, amici e parenti, con poche carte e pacchi ricevuti. Ma siamo in pace rispetto a molti, come per esempio Jones, l’ex-impiegato di Borsa, che oggi vive con la moglie e due figli piccoli in camere gelide e senza impianto di riscaldamento.
Ma penso alle innumerevoli migliaia di sconosciuti che festeggiano il Natale in rifugi, ai vigili del fuoco, ai soldati, a quelli del Blocco Stan in Islanda, agli obiettori di coscienza nelle aziende agricole, alle madri sole e ai negozianti in rovina, ai bambini che vivono in città in povere case coloniche…

thanks to Nils Haven for his support

Oggi è stata ufficialmente approvata la direttiva 21 (del 18 dic) che prevede i piani operativi dell’operazione Barbarossa.

Nel Mediterraneo è stata effettuata da velivoli italiani un’incursione su Corfù, per la ventitreesima volta, che ha causato 15 morti.

Darlan ha incontrato Hitler per spiegare che il governo di Vichy vuole continuare la sua cooperazione con la Germania e possibilmente aumentarla.

vacanze-di-natale

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: